Magazine

10 Film in Francese degli anni 2000 da guardare in lingua originale

film in francese
Redazione

Che tu stia imparando il francese o sia affascinato da questa lingua e dal suo cinema, ecco per te 10 Film in Francese da guardare in lingua originale!

In questo articolo ti consiglieremo 10 film in francese degli anni 2000 da guardare assolutamente in lingua originale se vuoi imparare il francese, o anche solo se ti piace il cinema francese o questa lingua.

Film in francese 1-5:

1. L’Instinct de Mort, 2008 

Intrigante intreccio in un thriller in due parti sulla vita e sui crimini tratti dalla storia vera del gangster francese Jacques Mesrine, diretto da Jean-François Richet e interpretato da un Vincent Cassel costantemente minaccioso.

Entrambi hanno vinto un César Award (Oscar francese) per la loro coinvolgente interpretazione.

2. Entre Les Murs, 2008

François Bégaudeau, un ex insegnante, ha scritto e interpretato questo kitchen sink drama ambientato interamente in un liceo nel 20° arrondissement di Parigi.

Diretto da Laurent Cantet, Entre les Murs (La Classe nella versione italiana) porta lo spettatore all’interno di una classe per un intero anno scolastico.

L’attenzione si concentra su un gruppo di alunni di diverse etnie, che spesso vivono situazioni difficili, e sul loro insegnante, che cerca di guidarli attraverso la letteratura francese.

Il film rappresenta uno spezzone di vita allo stesso tempo tagliente, divertente e onesto che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes.

3. Être et Avoir, 2002

Un documentario lento e tranquillo su una piccola scuola in un piccolo villaggio rurale nel Puy-de-Dôme, nella Francia centrale.

Non si tratta della classica ricetta per un successo internazionale. La calma dedizione dell’insegnante Georges Lopez, l’accogliente ambiente agrario e la spontanea dolcezza dei bambini danno però a questo film un’atmosfera senza tempo.

‘Essere e avere’ è una vittoria per le gioie semplici dell’infanzia e dovrebbe essere prescritto dai medici per trattare la depressione.

4. Intouchables, 2011

Il film racconta la storia di Driss, un ragazzo nordafricano senza un preciso scopo nella vita, che diventa il badante e l’amico di Philippe, un uomo quadriplegico super-ricco.

La comicità con cui le tematiche di razza e disabilità vengono trattate è stata motivo sia di elogi che disprezzo.

Tuttavia, la pellicola ha colpito il pubblico francese, che ha pagato per vederlo in massa, ed è stato votato “l’evento culturale del 2011”. Omar Sy (Driss) ha fatto storia, diventando il primo uomo di colore a vincere il César Award per il miglior attore.

5. Martyrs, 2008

Questo famigerato film dell’orrore necessita di un avvertimento: se hai un cuore o uno stomaco debole, stanne lontano.

E’ un film violento e raccapricciante, ma quello che in superficie appare come una fantasia vendicativa ultra-violenta e andata storta è in realtà fondamentalmente una parabola commovente sulla colpa, l’amicizia e la condizione umana. Possibile solo in Francia.

Film in francese 6-10:

6. Les Choristes, 2004

Un conduttore d’orchestra francese di fama internazionale torna a casa, dopo anni di successi all’estero, per partecipare al funerale di sua madre.

Un incontro con un vecchio amico di scuola e la lettura del diario della loro ex insegnante sono gli eventi intorno ai quali ruota la storia del film, ricco di musica, sentimenti e reminiscenze del mondo infantile.

“Les Choristes” è stato nominato per due Oscar e la colonna sonora è stata al primo posto nelle classifiche degli album francesi.

7. Polisse, 2011

Un ottimo poliziesco investigativo, Polisse segue gli uomini e le donne dell’unità di protezione dell’infanzia del dipartimento di polizia di Parigi.

Separazioni di famiglie di immigrati, interviste ai bambini abusati (e ai loro molestatori) – questo film non è esattamente una passeggiata. Ma l’eccellente cast corale trasuda talmente tanto duro lavoro, umorismo nero e imperfetto idealismo che sembra quasi che i buoni stiano vincendo.

8. Bienvenue Chez Les Ch’tis, 2008

Conosciuto in Italia come “Giù al Nord“, questo film è la famosa commedia francese sugli stereotipi regionali che ha ispirato la produzione italiana “Benvenuti al Sud“.

La storia (esilarante) parla di un postino insoddisfatto costretto all’esilio nella regione Nord-Pas-de-Calais, con i suoi presunti arretrati locali, gli “Ch’tis”.

Il film detiene un record di incassi al botteghino e ha fatto dello scrittore e co-protagonista Dany Boon un eroe popolare nella sua natia Francia settentrionale.

9. Un Prophète, 2009

Tahar Rahim ha fatto scintille sullo schermo. Con questa interpretazione di un criminale analfabeta che viene preso sotto l’ala (e il pugno di ferro) di un capo della mafia corsa in una prigione francese, è stato paragonato a un giovane De Niro.

Quando entra in contatto con la comunità musulmana in prigione, le cose si complicano e ne scaturisce un thriller criminale ricco di suspense e dal ritmo serrato.

‘Un Prophète’ è stato candidato all’Oscar, ha vinto un BAFTA e ha vinto nove premi César in Francia.

10. Amour

Diretto dall’austriaco Michael Haneke ma con un cast francese e dialoghi in francese.

Questa storia semplice e bella in modo devastante sulle lotte quotidiane di una coppia di anziani dopo che Anne (Emmanuele Riva) ha subito un ictus, ha vinto la Palma d’Oro e l’Oscar come miglior film straniero.

L’86enne Riva ha quasi fatto la storia vincendo l’Oscar come miglior attrice, ma il co-protagonista Jean-Louis Trintignant merita gli stessi plausi per l’interpretazione del suo devoto marito.

Da vedere, ma solo con una spalla su cui piangere.


Oltre ai film in francese…

Se sei un appassionato di cinema internazionale e film in lingua originale, potrebbero interessarti anche:

Se invece cerchi altri articoli sulla lingua francese, leggi anche: 15 serie TV per imparare il francese,  10 modi di dire in francese  oppure 15 frasi belle in francese.

E non perderti i nostri consigli sui podcast e gli audiolibri in francese gratis!

Cerchi un tutor o un insegnante madrelingua per imparare il francese? Puoi trovarlo su Preply e Italki!

Fonte: The Local