Magazine

Perché sempre più giovani scelgono un Gap Year all’estero

Redazione

Negli ultimi anni, il concetto di prendersi un anno sabbatico, noto come Gap Year, ha guadagnato una popolarità crescente tra i giovani appena diplomati o laureati.


Una pausa dagli studi o dal lavoro, trascorsa all’estero, non è più vista come una perdita di tempo, ma
come un’opportunità preziosa per crescere e prepararsi meglio al futuro.


In questo articolo, ESL Soggiorni Linguistici, agenzia specializzata nell’organizzazione di viaggi studio, ci racconta tutti i benefici di intraprendere questa esperienza e come rendere l’organizzazione di un Gap Year un processo senza stress, permettendo di concentrarsi completamente sull’avventura che si sta per intraprendere.

Crescita personale in contesti nuovi


Immergersi in una nuova cultura e affrontare situazioni non familiari è un modo efficace per uscire dalla propria comfort zone. I giovani che intraprendono un Gap Year all’estero sono spinti a sviluppare una maggiore autonomia, adattabilità e resilienza.


Queste esperienze, spesso al di fuori della routine quotidiana, facilitano una crescita personale che difficilmente si potrebbe ottenere rimanendo a casa.

Competenze linguistiche e culturali

In un mondo sempre più interconnesso, la capacità di comunicare in più lingue è un vantaggio significativo.


Vivere all’estero offre l’opportunità di apprendere una nuova lingua in modo immersivo, permettendo ai giovani di acquisire competenze linguistiche che sono molto apprezzate sia nel mondo accademico che professionale.


Inoltre, vivere in un altro paese favorisce una comprensione più profonda e una maggiore tolleranza verso altre culture.

Valore aggiunto per il CV


Un periodo all’estero può arricchire notevolmente il curriculum di un giovane.

Le aziende moderne apprezzano i candidati che hanno avuto esperienze internazionali, riconoscendo in loro la capacità di adattarsi, risolvere problemi e comunicare efficacemente in contesti diversi.


Un Gap Year dimostra iniziativa, curiosità e una predisposizione a confrontarsi con nuove sfide. Inoltre, ESL offre anche programmi Work&Study, che permettono di combinare un corso di lingua all’estero con uno stage o un lavoro di volontariato, offrendo così un’esperienza formativa ancora più completa.

Networking globale


Durante un Gap Year, i giovani hanno l’opportunità di creare una rete di contatti internazionali.

Conoscere persone di diverse nazionalità e culture non solo arricchisce l’esperienza personale, ma può anche aprire porte a future collaborazioni professionali.


Questi legami, che spesso durano una vita, possono diventare una risorsa preziosa nel mondo globalizzato di oggi.

Chiarezza sul futuro

Prendersi del tempo per esplorare il mondo può aiutare i giovani a riflettere sulle proprie passioni e obiettivi.

Lontano dalle pressioni accademiche o lavorative, possono esplorare nuovi interessi, scoprire talenti nascosti e tornare a casa con una visione più chiara e determinata del loro futuro.

Ogni esperienza durante un Gap Year contribuisce a formare una persona più consapevole e sicura delle proprie scelte.

Prepararsi per un Gap Year



Organizzare un Gap Year richiede una pianificazione attenta. Aziende come ESL Soggiorni Linguistici, con oltre 25 anni di esperienza, supportano i giovani nella scelta della destinazione, del programma più adatto alle loro esigenze e in tutta l’organizzazione del loro soggiorno all’estero grazie al supporto dei loro consulenti esperti.


Ti è venuta voglia di partire? Se sei pronto a scoprire il mondo e a investire nel tuo futuro, inizia subito a pianificare il tuo Gap Year.


Scarica gratuitamente il catalogo ESL per scoprire tutte le destinazioni dove potrai vivere la tua avventura e trovare quella perfetta per te.


Inoltre, se prenoti con almeno 3 mesi di anticipo, puoi risparmiare fino a 660 EUR sul tuo soggiorno! Contatta subito un consulente!

Digital Strategist e Marketing Manager di Scambieuropei; con una grande passione per la musica, il cinema, i viaggi e i Podcast.