Magazine

Europass, il Curriculum Vitae europeo: come farlo e quando usarlo

curriculum vitae formato europeo
Redazione

Come fare un curriculum vitae europass? Conviene davvero usare il curriculum vitae formato europeo? Le risposte a queste e altre domande sul CV per andare sul sicuro

 

Presentare un buon curriculum è fondamentale se si vuole avere una chance quando ci si candida per un lavoro. Il curriculum vitae europass, l’ultimo modello di curriculum vitae formato europeo, può essere fondamentale in alcuni contesti, ma addirittura dannoso in altri.

 

La scelta del tipo di curriculum da inviare ai recruiter è molto importante.

 

Scopri in questo articolo quali sono le caratteristiche del curriculum vitae formato europeo, come crearlo velocemente e quando è meglio optare per il modello europeo o per un’altra alternativa.

 

Curriculum vitae formato europeo: caratteristiche 

Il curriculum vitae formato europeo è un modello di curriculum dalla struttura rigida, molto dettagliato.

 

Le informazioni che si possono inserire sono molto numerose e per questo può risultare, in alcune circostanze, fin troppo lungo.

 

Le sezioni principali di questo modello sono:

  • Esperienza professionale
  • Formazione
  • Competenze informatiche
  • Competenze linguistiche
  • Soft skills
  • Pubblicazioni

 

La grafica è impostata in modo da inserire le date corrispondenti alle diverse sezioni sulla sinistra, lasciando spazio a destra per inserire tutti i dettagli che chiariscono il tipo di esperienze fatte e di capacità acquisite.

 

scrivere a pc

Come creare un Curriculum Vitae Europass

Creare un curriculum formato europeo in modo facile e veloce è molto semplice.

 

Hai due alternative:

  • Se sei laureato o studente universitario, con il tuo profilo Almalaurea  (AlmaGO!) puoi compilare sul tuo portale personale una scheda con tutte le tue esperienze formative e professionali, che potrai scegliere di inserire in un modello europass in modo automatico con un semplice clic.

 

  • Se non hai un profilo su Almalaurea, puoi creare un profilo Europass e compilare tutti i campi richiesti dal curriculum europass e generare una copia automaticamente con un clic.

 

 

Quando scegliere il curriculum vitae formato europeo e quando evitarlo

Il curriculum vitae europeo è perfetto per enti pubblici, università e altre istituzioni che ne facciano esplicita richiesta. Anche nel caso di una candidatura per un lavoro all’estero potrebbe essere utile.

 

Sia sul sito di Almalaurea che con un profilo Europass, inoltre, è possibile impostare il cv europass in inglese o in altre lingue straniere!

 

In tutti gli altri casi, se ci si candida per un lavoro in Italia e non è richiesto il formato europass, è meglio optare per un curriculum personalizzato (che ti distingua dagli altri candidati); che sia sintetico e strutturato in modo da mettere in evidenza tutte le tue esperienze e capacità direttamente collegate con il lavoro per cui ti stai candidando.

 

Se devi scrivere un curriculum, potrebbero interessarti anche:

 

 

Serve aiuto per scrivere un curriculum vitae formato europeo in inglese? 

Prova Grammarly, il correttore di testi in inglese più completo del web. Scopri come funziona in questo articolo oppure scaricalo gratis.

 


  •