Stage

Stage a Bruxelles in comunicazione con European Federation of Allergy and Airways Diseases

Redazione

Sei in cerca di uno stage retribuito nell’ambito della comunicazione e della salute? L’European Federation of Allergy and Airways Diseases ricerca tirocinanti a Bruxelles a partire da metà agosto 2021!

 

Dove: Bruxelles

 

 

 

Durata: 6 mesi

Quando: da metà agosto 2021

 

 

Descrizione dell’ente

L’European Federation of Allergy and Airwais Diseases è una vivace alleanza di organizzazioni europee che rappresentano le persone con allergie, asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) a livello europeo.

 

 

L’EFA si impegna a rendere l’Europa un luogo in cui le persone che convivono con queste malattie abbiano accesso a cure della migliore qualità, vivano una vita senza compromessi in un ambiente sicuro e siano attivamente coinvolte in tutte le decisioni che influenzano la loro salute.

 

 

 

Descrizione dell’Offerta

In qualità di assistente alla comunicazione dell’EFA, avrai l’opportunità di lavorare sulla strategia di comunicazione e media dell’EFA, nonché di supportare il lavoro dell’EFA negli ambienti istituzionali dell’UE.

 

 

Il tuo referente per lo stage sarà il responsabile delle politiche e della comunicazione dell’EFA.

 

 

Mansioni

I tuoi compiti principali saranno:

 

  • Sostenere lo sviluppo e l’attuazione delle strategie di comunicazione e le attività sui social media dell’EFA
  • Collaborare alla creazione, la pubblicazione e la gestione dei contenuti della comunicazione dell’EFA in collaborazione con il segretariato dell’EFA, inclusi la comunicazione quotidiana, la newsletter trimestrale, i social media e strumenti di marketing, le pubblicazioni, il sito Web e i suoi contenuti
  • Sostenere il lavoro della campagna dell’EFA attraverso lo sviluppo di piani, strumenti e azioni di comunicazione efficaci
  • Supportare l’EFA nel suo coordinamento del Parlamento europeo per i giovani sulle allergie e l’asma
  • Sostenere la creazione e garantire una implementazione coerente delle strategie d’azione dell’EFA
  • Supportare la divulgazione dei media fisici e digitali sia a livello europeo che nei singoli paesi membri con strumenti che supportano i membri EFA e la sua missione
  • Aiutare a implementare le attività per i diversi portafogli di progetti e programmi dell’UE.

 

 

 

Requisiti

Essenziale:

 

  • capacità di comunicare in inglese, scritto e orale
  • comprovata esperienza nella redazione di pubblicazioni, articoli, brochure (idealmente conoscenze di base nel lavorare con fornitori esterni, ad esempio designer, tipografo, ecc.)
  • capacità di correzione di bozze e editing di contenuti
  • conoscenza completa di strumenti di comunicazione e CMS, elevata alfabetizzazione informatica
  • capacità analitiche e capacità di analizzare ed elaborare informazioni su una serie di questioni tra cui sanità, ambiente e ricerca per un pubblico diversificato
  • disponibilità a lavorare in un team ristretto e altamente internazionale
  • disponibilità a viaggi occasionali.

 

 

Auspicabile:

  • interesse per la politica sanitaria, rappresentare i pazienti e sostenere i loro bisogni a livello europeo e nazionale
  • esperienza nel campo delle ONG
  • esperienza e/o buona comprensione dei processi decisionali delle istituzioni europee e della definizione delle politiche a livello dell’UE
  • buone competenze sui social media
  • comprovata esperienza in creazione di contenuti digitali (video, podcast, ecc.)
  • padronanza di altre lingue dell’EFA

 

 

Il contratto sarà una “convention d’immersion professionnel” belga (circa 800 EUR/mese), compresi i vantaggi (buoni pranzo al tasso di 8 EUR/giorno e abbonamento mensile dei trasporti pubblici per Bruxelles), della durata di 6 mesi.

 

 

Maggiori informazioni

Trova maggiori informazioni sul sito dell’EFA: www.efanet.org

 

 

Guida alla candidatura

Si prega di inviare il proprio CV, insieme a una lettera di presentazione in formato pdf (entrambi in inglese)

 

 

 

 

 

Scadenza

22 Luglio 2021

 

 

I candidati preselezionati saranno invitati per un colloquio dal 26 luglio per iniziare il prima possibile. A causa dell’elevato numero di candidature verranno contattati solo i candidati preselezionati.