Magazine

Erasmus a Parigi: tutto ciò che devi sapere prima di partire

Redazione

Preparati al tuo Erasmus a Parigi con questo articolo! Scopri siti e informazioni utili

 

Di motivi per fare un Erasmus a Parigi ce ne sono tanti. A cominciare dalla fantastica vitalità e atmosfera che si respira nella città dell’amore, per non parlare del cibo, dell’arte e della lingua. Tutte cose che renderanno il tuo Erasmus in Francia indimenticabile.

 

Con un Erasmus a Parigi potrai imparare il francese continuando i tuoi studi in una delle città più belle d’Europa. La capitale, inoltre, è sede di università tra le più prestigiose in Europa e nel mondo.

 

 

Le migliori università per un Erasmus a Parigi

L’università PSL – Paris Sciences et Lettres è 41esima nel mondo per il proprio prestigio accademico, seguita dalla Sorbona, 73esima. Altre illustri università a Parigi sono il Politecnico e l’Università Paris Diderot.

La classifica completa delle università della Francia e del mondo si trova alla pagina World University Rankings 2019.

 

 

Trovare casa a Parigi

Parigi, come molte capitali, è una città abbastanza cara e potrebbe essere difficile trovare un alloggio a prezzi abbordabili, ma non ti scoraggiare!

 

Opta per una stanza in una casa con dei coinquilini, cerca nelle zone meno centrali e, se sei in difficoltà, contatta l’università dove andrai a studiare: potrebbero avere delle convenzioni o delle pagine dedicate proprio alla ricerca di alloggi per studenti.

 

Un’altra cosa che puoi fare, oltre a cercare tramite i siti sotto linkati, è iscriverti ai gruppi di studenti internazionali e Erasmus a Parigi su Facebook: chiedere consiglio a chi è già in città può essere di grande aiuto!

 

 

Ambientarti a Parigi

Durante il tuo soggiorno all’estero dovrai affrontare una serie di novità e non sarà facile ambientarsi all’inizio. Il modo migliore per superare eventuali difficoltà e il senso di smarrimento e solitudine che potrebbe avvolgerti è di fare gruppo con altri studenti Erasmus fin dall’inizio!

 

Partecipa agli eventi organizzati apposta per voi e non essere timido, tutti sono nella tua stessa situazione e fare amicizia è facilissimo!

 

Un’altra cosa fondamentale da ricordarsi quando si studia all’estero è che non bisogna avere paura di sbagliare. Se ti trovi in difficoltà col francese o l’inglese, ricordati sempre che nessuno è stupido se fa fatica a esprimersi in un’altra lingua. Non è facile per nessuno e tutti facciamo degli errori, ed è proprio a furia di buttarsi e provarci comunque che potrai migliorare. 

 

 

Consiglio: se hai bisogno, chiedi aiuto

Spesso ci preoccupiamo di fare una figuraccia se chiediamo aiuto per un nostro problema, ci sentiamo insicuri o non sappiamo bene a chi chiedere. Tutti questi pensieri non dovrebbero nemmeno passarti per la testa, durante l’Erasmus.

 

Di solito le università all’estero affidano dei “buddy” ai loro studenti Erasmus: si tratta di studenti locali che si mettono a disposizione per spiegarti come funzionano le cose nel nuovo paese e nella nuova università.

 

Se non esistono i buddy, potrebbe esserci un servizio di peer support – supporto tra coetanei – che è molto simile, solo che non avrai una sola persona di riferimento, ma un gruppo. Se dovesse mancare anche questo servizio, potresti sempre chiedere aiuto all’unione degli studenti, all’Erasmus Student Network o all’Ufficio Internazionale dell’università.

 

 

Siti utili per un Erasmus a Parigi

Sui seguenti siti potrai trovare tante informazioni utili su eventi, alloggi, ristoranti e tanto altro per il tuo Erasmus a Parigi

  • To be Erasmus in Paris: viaggi, lavoro, eventi, attività, affitti, luoghi d’interesse
  • Erasmusmu: forum, discussioni e annunci di affitti e lavoro
  • Erasmus of Paris: sito di e per studenti Erasmus a Parigi. Informazioni utili sulla vita in città (musei, trasporti, costo della vita e tanto altro)

 

Ancora non ti basta? Nessun problema! Abbiamo ancora 10 consigli per rendere unica la tua esperienza Erasmus a Parigi.

 

  • 
  •