Tirocinio Erasmus

DiscoverEU 2022: 35 000 pass ferroviari gratuiti per scoprire l’Europa

Redazione

In arrivo DiscoverEU, il nuovo bando con 35 000 pass ferroviari gratuiti per scoprire l’Europa. L’Europa ti aspetta. Fai il primo passo.


Descrizione del progetto

Il prossimo bando DiscoverEU si aprirà martedì 11 ottobre a mezzogiorno e si chiuderà martedì 25 ottobre e permetterà a ben 35.000 giovani di ricevere un pass ferroviaria per fare esperienza diretta dell’Europa e della sua ricchezza cultura.




DiscoverEU è orgoglioso di far parte della famiglia del programma Erasmus+ e di contribuire all‘Anno europeo dei giovani 2022 con ancora più pass e opportunità di viaggio! A partire dal 2022, poi, i partecipanti selezionati riceveranno una tessera di sconto DiscoverEU con riduzioni su visite culturali, attività di apprendimento, sport, trasporti locali, alloggio, vitto, ecc.




Destinatari

Il bando è aperto ai candidati dei Paesi partecipanti al programma Erasmus+, tra cui l’Islanda, il Liechtenstein, la Macedonia del Nord, la Norvegia, la Serbia e la Turchia.



Informazioni logistiche

Per questa edizione 2022, i partecipanti selezionati potranno viaggiare per un periodo di almeno 1 giorno e al massimo 30 giorni tra il 1º marzo 2023 e il 29 febbraio 2024.



Requisiti

  • Essere nati nati tra il 1° gennaio 2004 e il 31 dicembre 2004


  • Avere la cittadinanza di uno dei 27 Stati membri dell’Unione europea oppure di uno dei Pesi Extra UE aderenti al progetto


  • Inserire il numero del passaporto o della carta d’identità nel modulo di domanda online.


  • Partecipare a un quiz (a meno che tu decida di partecipare in gruppo)


N.B.: Se hai una disabilità o un problema di salute che rende difficile il viaggio, sono offerte condizioni speciali per consentire a tutti di partecipare a DiscoverEU, senza discriminazione!





Guida alla candidatura

Per conoscere le specifiche sul funzionamento di DiscoverEU visita: DiscoverEU: cos’è e come funziona


Scadenza

25 ottobre 2022 ore 12:00





Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile