Magazine

10 destinazioni low cost dove viaggiare nel 2019

Redazione

Hai voglia di viaggiare senza spendere un fortuna? Visita le 10 destinazioni low cost del 2019 e prepara subito i bagagli!

 

Ecco la lista dei posti più economici da visitare nel 2019

 

 

1. Georgia

 

Non puoi che visitare la Georgia partendo dalla sua eccentrica capitale, Tbilisi. Una volta qui, ti ritroverai affascinato dal suo mix architettonico, dove tradizionali case in legno georgiano si affiancano a facciate risalenti all’era sovietica e all’architettura contemporanea. Da Tbilisi puoi spostarti ed esplorare la stupenda catena montuosa del Caucaso, o bagnarti i piedi nel Mar Nero e persino visitare i celeberrimi monasteri collinari, alcuni situati all’interno di vere e proprie  grotte.

La Georgia è super economica. Non stupirti se pagherai tra i 5 $ e i 15 $ per dormire una notte!

 

Budget per escursionisti: $ 20 al giorno
Budget per turista di fascia media: $ 40 al giorno

 

 

2. Turchia

 

Recentemente la Turchia ha avuto numerosi problemi economici, con un indebolimento della valuta locale che ha creato e sta creando non pochi problemi allo Stato, ma che ha reso allo stesso tempo la Turchia una meta economicamente appetibile e vantaggiosa per tutti gli amanti di questa terra

La città di maggior rilievo è sicuramente Istanbul, grande destinazione culturale nonché crocevia tra est e ovest.  In passato capitale degli imperi bizantino e ottomano, Istanbul offre al turista numerosi siti da visitare, rovine romane, vivaci bazar e naturalmente affascinanti spiagge bagnate dal mar Mediterraneo.

 

Budget per escursionisti: $ 30 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 50 al giorno

 

 

3. Indonesia 

 

L’Indonesia è un mondo tutto da scoprire, dalle spiagge di sabbia bianca alle giungle, dai vulcani alle foreste pluviali dove puoi incontrare dei veri e propri oranghi che vivono allo stato brado

La sua capitale, Bali, è stata nell’ultimo periodo l’unica meta turistica del paese, ma le sue spiagge sono sporche e la città affollata da milioni di turisti, eccetto la parte nord della città che conserva, ancora, il suo lato originale.

Il meglio dell’Indonesia si nasconde, quindi, fuori dalla capitale. Se pensate di partire a breve, non dimenticate di fare un giro nelle isole adiacenti come Lombok e Giava, nelle zone rurali di Flores, o di visitare  Sumatra, Nusa Tenggara Occidentale e Sulawesi.

 

Budget per escursionisti: $25 al giorno (* fuori Bali)
Budget per turisti di fascia media: $ 50 al giorno

 

 

4. Armenia

 

Il popolo armeno, nel 2018,  ha protestato contro il regime dittatoriale che prontamente ha rassegnato le dimissioni. Nonostante l’Armenia rimanga un paese ancora molto povero, con paesaggi punteggiati di reliquie dell’era sovietica, una volta giunto a destinazione non potrai non respirare un senso di libertà e di positività tutto nuovo.

Per gli entusiasti turisti e viaggiatori in cerca di suggerimenti su cosa vedere o non vedere, Yerevan  rimane una scelta assolutamente da considerare

Budget per escursionisti : $ 20 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 40 al giorno

 

5. Bolivia 

 

La Bolivia è tra le destinazioni più economiche dell’America del Sud. Nonostante viaggiare in Bolivia a volte possa dimostrarsi lento e molto scomodo, non perdere l’opportunità di scoprila, esplorando  alcuni dei luoghi più incredibili del mondo come il lago Titicaca, il più alto del pianeta, e le saline mozzafiato del Salar de Uyuni.

Se sei un viaggiatore avventuroso e la lontananza non ti spaventa, prenota subito i tuoi biglietti.

Budget per escursionisti : $ 25 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 45 al giorno

 

6. Cambogia 

 

Sicuramente hai sentito parlare di Angkor Wat, un vasto complesso di templi che un tempo era il cuore dell’antico impero Khmer. Questo sito spettacolare merita di essere visitato a qualunque costo, soprattutto se si vuole fare un giro fuori dai templi centrali.

La Cambogia, però, può offrirti molto di più! Le sue isole incontaminate, unitamente alle tranquille città del Mekong come Kratie, ti regaleranno un vero assaggio del sud-est asiatico.

Nonostante la terribile deforestazione che questa nazione sta subendo, le giungle del sud-ovest sono ancora intatte. Ti consigliamo quindi di fare un’esperienza di canottaggio fluviale o visitare le sue foreste pluviali incontaminate, il prima possibile

 

Budget per escursionisti : $ 25 al giorno (* fuori da Siem Reap)
Budget per turisti di fascia media: $ 45 al giorno

 

 

7. Vietnam 

 

Il Vietnam è il paese dei contrasti, dallo splendido caos del centro storico di Hanoi al sereno lungofiume di Hoi An, ornato da lanterne colorate.

Sfortunatamente, negli ultimi anni il paese è stato colpito dal turismo di massa, in particolare nella Baia di Halong o nel delta del Mekong.

Per evitare di finire risucchiato dal vortice turistico, organizza il tuo viaggio da solo, lontano dai classici tour ed impara ad assaporare e scoprire i lati magici di questo paese.

Se sei ancora convinto, sappi che il Vietnam è tra i paesi più economici dell’Asia, con la possibilità di assaggiare prodotti locali per pochissimi dollari al giorno, o assaporare birre tradizionali che costano solo $ 0,20 a bicchiere!

 

Budget per escursionista: $ 25 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 50 al giorno

 

 

8. Thailandia 

 

La Thailandia è molto popolare, ma nonostante questo è ancora  ritenuta una delle destinazioni più economiche da visitare.

Per evitare le zone più affollate e pubblicizzate, dirigiti verso la parte settentrionale del paese, nella regione di Chiang Mai e ti ritroverai nel paradiso dei viaggi economici. Tra le risaie, i templi buddisti e le tribù delle colline potrai trovare alcune delle sistemazioni più economiche, tanto in un dormitorio (da $ 5) che in un hotel confortevole con piscina (a partire da $ 30).

Se invece vuoi rilassarti su una splendida isola ed evitare il turismo di massa, visita l’arcipelago di Koh Chang, a est, vicino alla Cambogia.

 

Budget per escursionisti: $ 30 al giorno (* nell’entroterra)
Budget per turisti di fascia media: $ 50 al giorno

 

 

9. Guatemala

 

Il Guatemala è tra i paesi più economici dell’America Centrale e le sue bellezze naturali sono difficili da eguagliare.

Non perderti la vista straordinaria del sole che sorge dietro i templi maya di Tikal, nascosti nelle giungle settentrionali. Altrettanto mozzafiato è il lago di Atitlan, nel sud, circondato da vulcani e villaggi pittoreschi dove il ritmo della vita è piacevolmente lento.

Cogli anche l’occasione di esplorare le grotte del fiume a lume di candela e di nuotare attraverso le piscine a cascata nella giungla, a Semuc Champey. Potrai vivere una meravigliosa esperienza spendendo meno di $ 25 al giorno!

 

Budget per escursionisti : $ 25 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 50 al giorno

 

10. Ucraina 

 

L’Ucraina è probabilmente il paese più economico da visitare in Europa. Ancora oggi, la nazione è lacerata, nella parte orientale, da un conflitto latente che coinvolge i separatisti sostenuti dalla Russia.

Se si evita questa zona si può comunque godere di posti incantevoli come la città costiera di Odessa sul Mar Nero o la bellissima città di Leopoli ,vicino al confine polacco. Il tutto spendendo davvero, ma davvero poco.

 

Budget per escursionisti : $ 25 al giorno
Budget per turisti di fascia media: $ 40 al giorno

 

Fonte: https://www.indietraveller.co

 

 

  •