Magazine

Street Art a Berlino: I quartieri più significativi

Redazione

Sei un appassionato della Street Art? Corri a visitare Berlino, una tra le più eccitanti capitali, culla di artisti di strada e di arte on the road

 

Dal muro di Berlino al primo museo di arte urbana al mondo. Dagli anni ’60, la capitale tedesca ha coltivato una ricca e variegata scena Street Art e, di conseguenza, l’intera città è diventata un parco giochi colorato per artisti urbani sia locali che internazionali.

 

 

Ecco alcuni alcuni dei migliori posti per scoprire la Street Art di Berlino.

 

 

Berlino Est 

 

Nell‘Agosto del 1961, le autorità della Germania Est costruirono una barriera fisica per chiudere l’accesso ai tedeschi dell’Est verso Berlino Ovest. La barriera eretta durante la notte, fu costruita con blocchi di filo spinato e di cemento.

 

Con il passare del tempo il governo della Germania Est sviluppò un sistema di sicurezza più complesso, completo di muri di cemento alti fino a 4,50 metri, recinzioni elettriche e torri di guardia. Il muro stesso divenne una gigantesca tela che gli artisti della Germania Ovest usavano per esprimersi.

Mentre prosperavano le espressioni artistiche nel lato Ovest del muro, il lato Est rimaneva vuoto.

 

 

 

Caduta del muro 

 

Quando il muro di Berlino cadde il 9 Novembre 1989, gli artisti si trasferirono immediatamente nella parte occidentale e iniziarono a trasformare queste aree in vivaci centri artistici:  Mitte, Friedrichshain e Prenzlauer Berg, in particolare.

 

Artisti da tutto il mondo vennero invitati a dipingere murales sul lato est vuoto del muro come  celebrazione della riunificazione e mezzo per esprimere le loro speranze in un futuro migliore. Questo progetto divenne noto come East Side Gallery e rimane oggi una delle più importanti gallerie all’aperto del mondo.

 

 

 

Urban Nation 

 

L’Urban Nation aprì le sue porte nel 2007 diventando l’unico museo al mondo dedicato esclusivamente all’arte urbana. In quanto istituzione internazionale, Urban Nation mostra ciò che il suo nome suggerisce: arte, progetti creativi e scambi sociali costruiti attorno alla conversazione della cultura e della storia dell’arte di strada

Il museo ha già ospitato opere di famosi artisti di strada nazionali ed internazionali come JR, Herakut, Fintan Magee, Shepard Fairey, Lora Zombie e Banksy.

 

Naturalmente il lavoro del museo si estende oltre le mura della galleria ed ha incorporato l’esterno dell’edificio nella collezione, così come le facciate degli edifici nella zona circostante. Urban Nation ha invitato artisti di strada di tutto il mondo ad adornare la facciata dell’edificio con affascinanti murales, che accolgono il pubblico nello spazio.

 

 

 

Haus Schwarzenberg

 

A fianco di uno dei quartieri più interessanti di Berlino si possono ammirare molte diversità della Street Art della città. Proprio accanto all’iconico Cafè Cinema, un caffè poco illuminato e vivace dove registi, artisti e locali si incontrano da decenni, è possibile contemplare Murales colorati, graffiti accattivanti ed incisioni stimolanti, che fanno da filo conduttore ad ogni centimetro di spazio disponibile in questo passaggio.

 

Troverai anche diversi pezzi di arte scultorea offerti da Dead Chickens, il gruppo artistico berlinese che ha fondato il Monsterkabinett. Sei sei in cerca di un universo surreale e parallelo, visita il loro museo privato situato proprio qui e cammina verso un’esperienza sensoriale curata.

Il museo vicino Otto Weidt rende omaggio a quest’ultimo, un uomo tedesco non vedente che aiutò gli ebrei durante il periodo nazista nascondendoli nella sua fabbrica di scope e spazzole. C’è un murale che raffigura Otto Weidt immediatamente fuori dall’ingresso del museo.

 

 

 

Dircksenstrasse

 

Se percorri i binari del treno in su Dircksenstrasse da Hackescher Markt fino ad Alexanderplatz, scoprirai una vasta gamma di creazioni sia di artisti famosi che sconosciuti. L’arte qui esposta copre una vasta gamma di mezzi, tra cui poster, sculture, sticker art, graffiti e stencil art.

 

Anche qui il paesaggio artistico di strada cambia rapidamente, quindi puoi sempre aspettarti di trovare qualcosa di nuovo ad ogni angolo

 

 

 

Urban Spree

 

L’Urban Spree è uno spazio artistico dinamico situato vicino a Warschauer Strasse che ospita una galleria, una sala concerti e uno spazio per gli eventi. L’obiettivo principale dello spazio è quello di fornire una struttura alla cultura urbana, da esporre attraverso mostre, librerie, concerti ed una galleria all’aperto.

La galleria comprende una serie di artisti urbani tra cui Above, Klone, Broken Fingaz Crew, Low Bros, 1UP Crew, Peachbeach, e m-city.

 

 

 

Kino Intimes

 

Fino a poco tempo fa, Kino Intimes era una delle poche case cinematografiche attiva dall’inizio del XX secolo. Situato tra l’angolo di  Boxhagener Strasse e Niederbarnimstrasse, il cinema è facilmente riconoscibile grazie alla splendida insegna al neon anni ’70 che adorna la facciata.

 

L’esterno dell’edificio è pieno di creazioni di Street Art, principalmente incisi di artisti famosi e sconosciuti. E mentre l‘intimo cinema di quartiere ha recentemente chiuse le sue porte, ci sono discussioni in corso con i proprietari e gli inquilini su come preservare e riaprire al meglio questo punto di riferimento. Per ora il sito è ancora un popolare forum di Street Art e merita sicuramente di essere visitato

 

 

 

Teufelsberg

 

Alla periferia di Berlino troverai Teufelsberg, letteralmente “montagna del diavolo”. La collina è fatta di macerie ed è costruita sul sito di un collegio nazista mai terminato. Durante la guerra fredda, su questa collina, gli Stati Uniti hanno allestito una delle più grandi stazioni di ascolto.

 

Dopo la caduta del muro, ci furono piani di breve durata per trasformare il sito in una serie di hotel e condomini, ma alla fine fu abbandonato. Nel 2016 l’attuale proprietario ha aperto le porte agli esploratori curiosi e, da allora, la stazione è diventata una meta popolare per una giornata nella verdeggiante area di Grunewald.

L’imponente vista sulla città abbinata ad un piccolo bar del posto allestito dalla comunità locale hanno fatto si che il luogo diventasse un‘area di relax per sfuggire dalla metropoli Berlinese

 

 

 

Art Park Tegel

 

Nel quartiere di Reinickendorf, non troppo lontano dal confine meridionale di Tegeler See, troverete una collezione di tipici edifici Plattenbau degli anni ’70 tra Neiheimer Strasse e Bernauer Strasse.

Questa normalissima zona residenziale, alcuni anni fa una troupe di Urban Union invitò alcuni artisti di strada a ricoprire di colori i suoi edifici. 

 

 

 

Fonte: Matador Network

 

 

  • 
  •