Concorsi

Premio Internazionale di Traduzione di Poesia “M’illumino d’immenso”

Redazione

Hai tempo fino al 20 agosto per partecipare al concorso di traduzione dallo spagnolo all’italiano e viceversa “M’illumino d’immenso”!

Descrizione del concorso

L’edizione 2024 del Premio Internazionale di Traduzione di Poesia “M’illumino d’immenso”, nato in Messico nel 2018, prevede quest’anno la traduzione di poesie dallo spagnolo all’italiano e dall’italiano allo spagnolo al fine di promuovere la traduzione e la diffusione della poesia sia in lingua spagnola sia in lingua italiana.


Il premio è realizzato grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico insieme all’Ambasciata Svizzera in Messico con il patrocinio di Biblioteche di Roma e dell’Ambasciata del Messico in Italia e dell’IILA (Organizzazione internazionale italo-latina americana).


Verrà premiata la migliore traduzione in italiano di due poesie in lingua spagnola, una di
Luis Miguel Aguilar (Messico) e l’altra di Antonio Cisneros (Perù). La selezione di entrambe le poesie è stata affidata al poeta Fabio Morábito.



Requisiti

Possono partecipare concorrenti di qualsiasi Paese



Guida alla candidatura

I concorrenti devono inviare le loro proposte di traduzione in un file Word (Times New Roman, 12 punti, interlinea doppia) con oggetto “MIDI italiano 2024” all’indirizzo di e-mail: [email protected]


Il vincitore/La vincitrice sarà resa nota entro e non oltre il 4 ottobre 2024 sul sito aggiudicandosi un premio di 1000 euro e una serie di riconoscimenti e benefit


La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 14 ottobre 2024 alle ore 19:00, nell’ambito della XXIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, Francisco Sosa 77, Colonia Del Carmen, Alcaldía Coyoacán, Città del Messico. Se non risiede a Città del Messico, il vincitore potrà partecipare online.




Scadenza

Il bando scade il 20 agosto 2024


Maggiori informazioni

Per maggiori dettagli, leggi il BANDO

Project designer e manager nel no-profit con esperienza di 5 anni nel campo. Trainer e formatrice specializzata nell’educazione non formale per giovani e adulti e nell’apprendimento interculturale. Appassionata di viaggi e della cucina dei posti che visita, di fotografia, psicologia e sport.