Tirocinio Erasmus

Global Start Up Program: percorso di accelerazione all’estero per 150 startup innovative italiane

Redazione

Hai tempo fino al 22 giugno 2020 per iscriverti al  Global Start Up Program, il percorso di accelerazione all’estero per 150 startup innovative italiane 

 

Descrizione del bando

L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizza un percorso integrato di sviluppo all’estero denominato Global Start Up Program, riservato ad un massimo di 150 startup innovative italiane, impegnate nello sviluppo d’innovazioni di prodotti o di servizi, che intendano rafforzare le proprie capacità tecniche, organizzative e finanziarie per affrontare nuovi mercati.

 

 

Settori a concorso

Le startup potranno avanzare la loro candidatura ad essere selezionate se appartenenti ai seguenti settori:

  • ICT
  • Robotica e Industria 4.0
  • Aerospazio
  • Automotive
  • Life Sciences
  • Smart agriculture e foodtech
  • Circular Economy
  • Smart cities e Domotica.

 

Global Start Up Program

Il Global Start Up Program offre ai partecipanti un periodo di accelerazione all’estero presso alcuni dei principali players internazionali. Le imprese selezionate avranno la possibilità di interagire con i sistemi locali per accrescere le loro capacità di sviluppo professionale e di interazione con potenziali investitori ester

 

I Paesi di destinazione per la seconda edizione sono: Argentina, Cina, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Regno Unito, Stati Uniti d’America.

 

Condizioni economiche

L’ammissione alla fase di selezione del progetto ed al suo successivo svolgimento sono gratuite; l’ICE – Agenzia coprirà:

  • costo del biglietto aereo A/R in classe economica,
  • costo dell’alloggio
  • costo del percorso di accelerazione presso l’incubatore partner
  • costo dell’ assicurazione infortuni.

 

Requisiti di ammissione

Sono esclusivamente ammesse le startup innovative in possesso dei seguenti requisiti di carattere generale alla data di scadenza del Bando:

  • iscrizione in qualità di startup innovativa nell’apposita sezione speciale del Registro delle Imprese c/o la CCIAA di appartenenza
  • periodo di attività inferiore a 5 anni al momento della scadenza del bando;
  •  presenza di una sede legale ed operativa in Italia;
  • disporre di un sito internet in lingua inglese;
  • fatturato positivo accertato dall’ultimo bilancio approvato come nelle classi indicate nell’articolo 1;
  • titolarità di un brevetto depositato e registrato in Italia, ovvero di domanda di deposito o di un software protetto da copyright (da indicare obbligatoriamente nella domanda tipologia, numero brevetto ovvero data di deposito);
  • posizione regolare rispetto alle norme vigenti in materia fiscale, assistenziale e previdenziale;
  • conoscenza lingua inglese, livello C1 del partecipante al programma (autocertificazione).

 

Maggiori informazioni

Leggi il BANDO e le caratteristiche del progetto

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata utilizzando esclusivamente il presente link https://bit.ly/35P8tha e seguendo le indicazioni ivi specificate.

 

Scadenza

22 giugno 2020

 

  • 
  •