Le ultime

Guide ai progetti

sve

Servizio Volontario Europeo – SVE

sve-founders


 Se conosci già il programma consulta i progetti di Servizio Volontario Europeo attivi


 

Vuoi lanciarti in una esperienza di volontariato internazionale a 360 gradi, ma non sai ancora come fare?

Vorresti ricominciare la tua vita in un altro Paese europeo, ma sei spaventato dall’idea di partire senza una base e senza certezze?

Ti piacerebbe fare del volontario internazionale, eventualmente anche a lungo termine?

 

Se la tua risposta è “sì” ad almeno una di queste domande, allora il Servizio Volontario Europeo è proprio quello che fa per te!

 

 

Il Servizio Volontario Europeo

 

Il Servizio Volontario Europeo – SVE (o EVS, per dirla all’inglese: European Voluntary Service) rientra nel programma Erasmus Plus.

I giovani possono svolgere, infatti, un’attività di volontariato internazionale (principalmente nei Paesi dell’area geografica europea ma anche in Africa, Sud America, Asia, Oceania) per un periodo che va da 2 a 12 mesi, adoperandosi come “volontari europei” in progetti locali in vari settori: dall’ambiente all’arte, dalla cultura alle attività sociali, dallo sport al tempo libero.

Tutte le spese sono coperte dalla Commissione Europea.

Ed è un’ottima opportunità di apprendimento culturale, sociale e linguistico.

 

 

A chi è rivolto il Servizio Volontario Europeo ?

squareiconsve

Il Servizio Volontario Europeo offre a tutti i giovani cittadini dell’Unione Europea tra i 18 e i 30 anni un’esperienza di volontariato internazionale in un contesto informale, promuovendone l’integrazione sociale e la partecipazione attiva.

Non si deve aver compiuto il 31° anno d’età al momento della domanda di finanziamento.

Bisogna essere inoltre legalmente residenti in uno dei Paesi dell’Unione Europea

 

 

Quali sono le condizioni del Servizio Volontario Europeo ?

footetc

Il programma copre le spese per il volontario in maniera quasi totale.

 

L’Organizzazione Ospitante (Hosting Organization) fornisce vitto e alloggio e paga al candidato stesso un pocket money mensile (la quota varia in base al costo della vita del Paese) per le spese extra.

 

Il viaggio di andata e ritorno dall’Italia al Paese e alla location specifica dove si tiene il progetto è rimborsato al 100%, su un massimale di riferimento, variabile a seconda della destinazione.

La Hosting Organization fornirà al volontario europeo un corso di lingua del paese ospitante.

 

Il volontario europeo è inoltre coperto da un’assicurazione medica AXA per tutta la durata del suo progetto di Servizio Volontario Europeo.

 


 

 


 

Guida alla scrittura della lettera motivazionale

motivationletter

Spiegate bene perché volete fare il Servizio Volontario Europeo, perché vorreste fare volontariato internazionale, quali sono i motivi che vi spingono a far domanda per quel progetto in particolare, cosa pensate di imparare da questa esperienza, cosa credete di poter dare come contributo all’Organizzazione Ospitante e perché sareste il candidato ideale.

 

NON scrivete risposte e motivazioni di poche righe e dove non sono specificate dettagliatamente le ragioni che vi spingono a far domanda per il  progetto: senza forti motivazioni la HO non vi prenderebbe in considerazione, quindi fate attenzione.

Risposte generali e senza le specifiche motivazioni per la partecipazione a questo particolare progetto NON saranno prese in considerazione.

Fatevi aiutare dalla descrizione del progetto quando scrivete le vostre motivazioni per il singolo progetto.

 

Attenzione: Rispondete in maniera completa ed esaustiva a tutte le domande dell’application form. In caso contrario, la vostra domanda non sarà presa in considerazione in quanto carente di motivazioni.

 

Link Utili

 

 

 

Hai domande ? Contattaci

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Carica file (max. 5 MB)

Carica file (max. 5 MB)

Carica file (max. 5 MB)

Carica file (max. 5 MB)

Accetto i termini e le condizioni della privacy policy