Magazine

Simbologia Karma: gli elementi e i simboli legati al concetto

Simbologia karma
Redazione



La simbologia del Karma è molto antica ed è giunta fino a noi sotto forma di iscrizioni, dipinti, monumenti e statue di ogni tipo e origine.


Il karma è uno dei principi fondamentali del Buddismo e lo si può trovare in tutte le scuole di pensiero buddista.


Si tratta di un concetto complesso che ha una profonda influenza sulla vita quotidiana dei seguaci buddisti.


Il karma non è solo una legge spirituale, ma anche una forza attiva che governa la relazione tra le azioni, le intenzioni e i risultati.


In questo articolo esamineremo la simbologia del karma e i molti elementi figurativi che la compongono!



Simbologia del Karma: gli aspetti principali

Simbologia karma monaci


Il karma è uno dei più antichi concetti spirituali nella cultura umana che sono giunti fino a noi.


La parola deriva dal sanscrito “Kri”, che significa “azione” o “atto”, e descrive l’idea che le azioni compiute nella vita attuale hanno un impatto sul destino futuro.


Secondo questa filosofia, le buone azioni produrranno buoni risultati nelle vite future, mentre le cattive azioni porteranno a conseguenze negative.


Inoltre, si crede che la vita attuale sia il risultato delle azioni compiute in passato.


Quindi tutti noi siamo responsabili del nostro karma e possiamo influenzare il nostro futuro attraverso le nostre scelte di oggi.


La simbologia del karma è stata una parte importante dell’iconografia buddista per secoli ed è spesso rappresentata con un grande cerchio diviso in otto parti chiamato Dharma Chakra o “Ruota della Legge”.


Simboleggia l’idea che tutti noi siamo parte di un grande meccanismo di cause ed effetti in cui tutte le nostre azioni contribuiscono a creare il destino della nostra vita.



Gli elementi della simbologia del Karma

ruote uomini ingranaggi


All’interno del Dharma Chakra sono presentati alcuni degli elementi principali associati alla simbologia del karma:

  1. la ruota stessa rappresenta l’eternità e la necessità di ricordare che niente è permanente

  2. gli uccellini con grandi ali simboleggiano la libertà di scelta

  3. gli alberi rappresentano la stabilità

  4. i fiori simboleggiano la bellezza della vita

  5. i diversi animali rappresentano i diversi aspetti dell’essere umano: amore, compassione, saggezza e gioia



Gli altri simboli legati al Karma

Simbologia karma buddha

Oltre a queste immagini iconiche associate al karma, sono anche utilizzati vari simboli per rappresentarlo.


Un particolare simbolo comune è un triangolo rivolto verso il basso con tre cerchi all’interno; questa figura rappresenta gloria spirituale ed equilibrio tra mente, corpo e spirito.


Un altro comune simbolo del karma consiste in tre anelli concentrici intorno a un punto centrale.


I tre anelli rappresentano passato, presente e futuro e lontananza dalle influenze esterne per concentrarsi sull’auto-perfezionamento personale.


Infine, viene spesso usata anche l’immagine di un serpente intorno ad un bastone come simbolo di rettitudine morale e fedeltà alla verità.


Laddove il bastone rappresenta la pratica costante della rettitudine morale, il serpente ricorda agli esseri umani il diritto fondamentale di decidere su se stessi e su cosa fare nella propria vita.



LEGGI ANCHE:

Simboli Induismo: origine e significati dei principali simboli indiani


Simbologia segni zodiacali: significati e caratteristiche dell’oroscopo


Simboli Esoterici e Occulti: origine, storia e significato dei più importanti


Simboli Alchemici: origine, storia e significato dei più importanti