Tirocinio Erasmus

Re:Earth, residenza artistica a Biella per musicisti, artisti e producer under 35

Redazione

Se sei un giovane artista o musicista hai la possibilità di partecipare a Re:Earth: una residenza artistica a Biella per lavorare con veri professionisti sul tema della natura

 

 

Dove: Biella

Quando: dal 15 al 30 aprile 2020

 

Descrizione dell’offerta

Re:Earth è un progetto che darà la possibilità a sei giovani artisti di alloggiare per quindici giorni a Cittadellarte, a Biella, prendendo parte ad un percorso formativo di alta qualità che vede l’interazione di artisti, formatori e ospiti.

 

Verranno scelti sul territorio nazionale musicisti, artisti e producer che abbiano familiarità con l’arte audiovisiva e con il linguaggio musicale. Sono  previsti workshop e conferenze, nonché la collaborazione con esperti del mondo musicale.

 

Alla fine della residenza gli artisti selezionati potranno inoltre avere una produzione musicale, che potrà essere distribuita in vari ambiti e contesti.

 

Obiettivi

Il tema del progetto è “dare voce” alla Terra, tenendo conto degli attuali cambiamenti e conciliando il mondo musicale con il concetto di bene comune del mondo naturale.

 

Pertanto uno degli obiettivi sarà quello di tradurre i suoni naturali in un codice musicale che sappia coinvolgere gli ascoltatori.

 

Requisiti

  • Età fra i 18 e i 35 anni
  • Residenza o domicilio in Italia

 

Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni consultare il regolamento o il sito ufficiale

 

Modalità di selezione

La selezione sarà effettuata dai tutor e avverrà in base a criteri di originalità, capacità, personalità e stile. I selezionati saranno contattati via email entro il 21 marzo.

 

Guida alla candidatura

  •  Visitare il sito ufficiale sopra citato e registrarsi alla presente iniziativa
  • Selezionare la categoria
  • Compilare il modulo online inserendo il maggior numero possibile di risposte
  • Caricare il proprio portfolio 

Ogni candidato potrà partecipare alle selezioni in una sola categoria.

 

Scadenza

29 febbraio 2020

 

  • 
  •