Magazine

Lingue più parlate al mondo: la classifica per parlanti nativi e totali

Redazione

Quali sono le lingue più parlate al mondo? Da quelle con più madrelingua a quelle con più parlanti in assoluto – ecco la lista

Ti sei chiesto anche tu quali sono le lingue più parlate al mondo?



Che sia per fare affari o lavorare in più paesi possibili oppure per viaggiare e interagire con i locali di diverse nazioni parlando la loro lingua, è importante sapere quali sono le lingue più parlate al mondo.



In un epoca in cui l’inglese è la lingua franca del commercio, della scienza e del turismo, quali sono le altre lingue con cui entra in competizione? Scopriamolo.

classifica lingue più parlate

Qual è la lingua più parlata al mondo?

Il Cinese mandarino è la lingua più parlata al mondo e conta circa un miliardo di parlanti nativi.

Quante lingue ci sono nel mondo? 

Il conteggio delle lingue attualmente esistenti e parlate al mondo può variare a seconda dei termini adottati per distinguere tra lingue, dialetti e varietà locali di una lingua. Una delle stime più accettate oggi dai linguisti conta circa 6500-7000 lingue parlate oggi nel mondo.

Le lingue più parlate al mondo classifica 

La classifica delle lingue più parlate al mondo cambia se si tengono in considerazione solo il numero di parlanti madrelingua o quello dei parlanti totali (quindi che parlano una lingua come lingua madre o straniera).

Lingue più parlate al mondo: classifica per numero di parlanti totali

  1. Inglese
  2. Cinese
  3. Hindi
  4. Spagnolo
  5. Francese
  6. Arabo
  7. Bengalese
  8. Russo
  9. Portoghese
  10. Indonesiano

Le lingue più parlate al mondo per numero di parlanti nativi (pt. 1)

Questa è la classifica delle lingue più parlate al mondo per numero di madrelingua – aggiornata al 2020.

1. Cinese 

Madrelingua cinese (in totale): 1,3 miliardi

cinese lingua più parlata al mondo

Se si contano tutte le varietà regionali della lingua cinese, esistono in totale circa 1,3 miliardi di madrelingua cinesi, il che la rende la lingua più parlata al mondo.



Tuttavia, il cinese non è realmente una singola lingua, ma piuttosto un gruppo di lingue tra loro imparentate, di cui il mandarino è la varietà di gran lunga più parlata (nonché la lingua ufficiale del Paese).



Il mandarino (Putonghua) è la lingua madre di circa 1 miliardo di persone, che vivono principalmente in Cina. È anche la lingua ufficiale di Taiwan e Singapore, nonché la lingua co-ufficiale di Hong Kong e Macao.



Questa varietà è detta anche cinese standard.

LEGGI ANCHE: Corsi di cinese online

2. Spagnolo

Madrelingua: 463 milioni

Gli esploratori spagnoli e i conquistadores hanno diffuso la loro lingua in tutto il mondo durante il periodo coloniale, e per questo, oggi, più di 460 milioni di persone parlano spagnolo come lingua madre.



La Spagna ha una popolazione di 47 milioni di persone, quindi solo il 10% circa del totale dei madrelingua vive in Spagna.



Lo spagnolo è la lingua principale della maggior parte dei Paesi del Centro e Sud America e si è rapidamente diffuso anche negli Stati Uniti.

3. Inglese

Madrelingua: 370 milioni

L’inglese potrebbe essere la lingua universale del nostro pianeta, ma per numero di madrelingua, in realtà, conta “solo” 370 milioni di persone.



La maggior parte di loro proviene, chiaramente, dagli Stati Uniti e dal Regno Unito.

4. Hindi

Madrelingua: 342 milioni

lingue più parlate al mondo hindi

L’hindi è una delle lingue più parlate al mondo quando si tratta di contare i madrelingua. È la lingua principale dell’India settentrionale e di alcune parti del Pakistan.



L’India ha attualmente 23 lingue ufficiali e l’hindi è tra le più parlate, ma non ancora dalla totalità della popolazione.



Se così fosse, l’hindi entrerebbe in competizione con il cinese, dato che in India abitano 1,38 miliardi di persone.



In un tentativo di migliorare lo status di questa lingua, anche il primo ministro indiano Narendra Modi cerca di promuovere l’hindi e di diffonderne l’uso all’interno del Paese.

5. Arabo

Madrelingua: 274 milioni

Proprio come il cinese, la lingua araba non è realmente una singola lingua, ma piuttosto un gruppo di lingue imparentate tra loro; un insieme di varietà locali rispetto alle quali l’arabo standard è considerato la varietà ufficiale (usata nei media e in occasioni pubbliche).



L’arabo moderno standard, nella scrittura, è vicino all’arabo classico (la lingua del Corano), ma nella lingua orale alcune varietà dell’arabo possono essere così diverse da impedire a due interlocutori di paesi arabofoni diversi di comprendersi pienamente.


Le lingue più parlate al mondo per numero di parlanti nativi (pt. 2)

6. Bengali (o bengalese)

Madrelingua: 228 milioni

Questa è la lingua principale di Calcutta, in India. Ci sono poi  170 milioni di bangladesi che parlano il bengali come prima lingua.



La popolazione qui è in rapido aumento, quindi nel prossimo futuro ci saranno probabilmente molti più parlanti di bengali.

7. Portoghese

Madrelingua: 228 milioni

Un’altra potenza coloniale che ha diffuso la sua lingua nel mondo è il Portogallo. La lingua portoghese è lingua ufficiale di Portogallo, Brasile, Capo Verde, Guinea-Bissau, Mozambico, Angola e São Tomé e Príncipe. Circa 228 milioni di persone parlano il portoghese come prima lingua.


8. Russo

Madrelingua: 154 milioni

classifica lingue più parlate

Il russo è l’ottava lingua più parlata al mondo con oltre 154 milioni di madrelingua. La maggior parte di loro vive in Russia o in paesi dell’ex Unione Sovietica.


Molti degli autori, poeti e scrittori più famosi del mondo erano di madrelingua russa.

9. Giapponese

Madrelingua: 126 milioni

Questa lingua è piuttosto unica, perché la sua scrittura è composta da tre diversi alfabeti: hiragana e katakana (usati per la trascrizione di parole straniere) e Kanji (caratteri cinesi).



È la lingua geograficamente più concentrata al mondo, infatti quasi tutti i madrelingua giapponesi vivono in Giappone.



Al di fuori del Giappone, la maggior parte dei madrelingua può essere trovata in Brasile, nelle Filippine e negli Stati Uniti, paesi molto aperti nei confronti degli immigrati giapponesi.

LEGGI ANCHE: Imparare il giapponese: corsi online e risorse utili

10. Yue (Cantonese)

Madrelingua: 84,5 milioni

Si tratta di una delle principali lingue della famiglia delle lingue cinesi e comprende diversi dialetti, tra cui quello di Hong Kong, che costituisce il cantonese standard.



Si contano circa 85 milioni di parlanti cantonese e di solito chi parla questa lingua conosce anche il cinese moderno standard.

Quali lingue studiare all'università

LEGGI ANCHE: Le lingue straniere più utili da imparare

La lingua più parlata al mondo per numero di parlanti totali

L’inglese è la lingua più parlata al mondo per numero totale di parlanti. I numeri variano, ma l’inglese è parlato come seconda lingua in più di 146 paesi e il numero di persone in tutto il mondo che studiano l’inglese è ancora in aumento.

Tuttavia, si prevede che la lingua cinese potrebbe presto superare l’inglese e ottenere il primo posto in classifica anche per il numero totale di parlanti. Ma è probabile anche che l’inglese rimarrà la lingua più influente al mondo ancora per molto tempo.

L’inglese è stato diffuso principalmente durante il periodo coloniale e ha continuato ad essere importante a causa del fatto che gli Stati Uniti d’America sono stati per secoli una superpotenza mondiale insieme al Regno Unito.

Fonti: The Swedish Nomad, Wikipedia

Laureata in Scienze Linguistiche, grazie ai programmi Erasmus ha vissuto in Irlanda, Danimarca e Belgio. Per Scambieuropei scrive articoli su Erasmus, lingue straniere, esperienze all’estero, formazione e curiosità dal mondo.