Magazine

Guadagnare viaggiando: come vivere ovunque e viaggiare pur lavorando

guadagnare viaggiando
Redazione

Chi sogna di girare il mondo si scontra sempre con lo stesso problema: i soldi. La buona notizia, però, è che guadagnare viaggiando è possibile

 

Di modi per guadagnare viaggiando ce ne sono diversi e sempre più persone stanno approfittando dei vantaggi della globalizzazione per riuscire a far combaciare la propria passione per i viaggi con la necessità di lavorare per guadagnarsi da vivere.

 

Abbiamo già parlato di alcuni lavori online che ti permettono di lavorare da casa – ovunque nel mondo – e anche di lavori per chi ama viaggiare e per vivere viaggiando.

 

Ma i consigli su questo argomento non sono mai abbastanza, quindi ecco per te altri 10 modi per guadagnare viaggiando e non dover più scegliere tra l’avventura e il portafogli.

 

 

10 modi per guadagnare viaggiando: 1-5

1. Lavorare freelance online

computer e quaderno

 

Lavorare come  freelance è più facile di quanto tu possa pensare. Con piattaforme come Upwork e Fiverr, infatti, puoi candidarti per tutti i tipi di lavoro offerti da clienti in tutto il mondo.

 

L’unica cosa di cui hai bisogno per iniziare è un’abilità dimostrabile in un’area abbastanza ricercata.

 

Vincere progetti può essere difficile, soprattutto all’inizio quando non hai una comprovata esperienza, ma una volta che hai svolto alcuni lavori e ci sono feedback positivi sul tuo profilo, si spera che tu possa trovare un flusso costante di lavoro.

 

Alcuni dei campi più redditizi nel freelance sono il web design e lo sviluppo, la ricerca su Internet, l’immissione di dati, la progettazione grafica, la scrittura di contenuti, la traduzione e l’editing.

 

 

2. Insegnare una lingua

insegnante

 

Se parli fluentemente l’inglese, insegnare inglese come lingua straniera è un ottimo modo per guadagnare un po ‘di soldi viaggiando: la domanda di lezioni di inglese è enorme in tutto il mondo!

 

Se non sei un madrelingua, potrebbe essere una buona idea seguire un corso, come TEFL (Teaching English as a Foreign Language), per aumentare le tue possibilità di trovare lavoro.

 

A seconda dei paesi in cui ti trovi potresti riuscire a insegnare anche lingue diverse dall’inglese, come il francese, il tedesco, lo spagnolo e perché no, magari anche l’italiano.

 

Per chiedere informazioni rispetto alla possibilità di insegnare una lingua, puoi rivolgerti anche alle università e alle biblioteche locali. Altrimenti, puoi registrarti su siti web per l’insegnamento delle lingue e iniziare a insegnare online.

 

Rimane poi un’altra alternativa molto valida per viaggiare con poco e insegnare una lingua: partire per un progetto di volontariato in una scuola e proporti come insegnante in cambio di vitto e alloggio. Come si fa? Ad esempio partendo con Worldpackers.

 

 

3. Insegnare qualcosa che sai fare bene

guadagnare viaggiando insegnante yoga

 

Naturalmente, le persone non vogliono solo imparare le lingue. Hai un’abilità speciale che pensi di poter aiutare qualcuno ad apprendere?

 

Allora perché non chiedere in giro e/o pubblicizzare i tuoi servizi sul territorio (sulle bacheche dei supermercati, sui social o sui giornali) e insegnare il tuo talento?

 

Forse suoni molto bene uno strumento musicale o sei un professionista del fotoritocco; qualunque cosa sia, probabilmente c’è qualcuno là fuori che cerca di imparare a fare ciò che tu già fai così bene.

 

Non solo è un ottimo modo per guadagnare viaggiando, ma è anche un modo per incontrare nuove persone, diventare più connesso alla comunità locale e stringere nuove amicizie.

 

 

4. Vendere cose fatte da te

guadagnare viaggiando artigianato

 

Se sei una persona creativa con buone doti manuali, potrebbe essere una buona idea portare con te alcuni oggetti da vendere; ad esempio se sai realizzare gioielli artigianali (particolarmente redditizio se lavori con materiali – come conchiglie e pietre – che trovi in giro e non devi acquistare), disegnare ritratti o dipingere.

 

Potresti vendere alcune delle tue creazioni in un mercato locale, in negozi indipendenti o anche presso il tuo alloggio ad altri viaggiatori alla ricerca di souvenir unici.

 

 

5. Offrirti per aiutare in un ostello

vacanza lavoro

 

Gli ostelli sono un ottimo posto per fare un po’ di soldi extra perché chi lavora in queste strutture (e le persone che vi soggiornano) tende ad essere abbastanza rilassato e aperto a nuove idee.

 

Vendere le cose che hai fatto è solo uno dei tanti modi in cui potresti guadagnare un po ‘di soldi rimanendo in un ostello. Potresti anche offrirti di organizzare eventi, insegnare yoga, cucinare pasti o persino fare massaggi.

 

Ancora una volta, usa i talenti che hai a tuo vantaggio per guadagnare viaggiando: ti permetterà di conoscere nuove persone e di migliorare anche le loro esperienze di viaggio!

 

 

10 modi per guadagnare viaggiando: 6-10

6. Vendere foto scattate da te

guadagnare viaggiando fotografia

 

Se hai notevoli capacità fotografiche, potresti prendere in considerazione l’idea di diventare un fotografo freelance e vendere le tue foto su siti web come Shutterstock, 500px ed Etsy (dove puoi effettivamente vendere tutto ciò che hai fatto da te).

 

Questi siti prendono una commissione su quello che vendi, perciò dovresti vendere molte immagini per guadagnare somme di denaro decenti – ma può comunque essere un modo semplice e veloce per racimolare qualche soldo in più.

 

 

7. Fare l’artista di strada

guadagnare viaggiando performance

 

Cantare, suonare uno strumento, ballare, fare giocoleria, dipingere, ritrarre i passanti… dipende da quello che sai fare. Qualunque sia la tua abilità, esibirti per strada può portare un bel po’ di soldi, se ti trovi nel posto giusto al momento giusto.

 

Tuttavia, prima di iniziare, controlla le leggi della città/paese in cui ti trovi per assicurarti di non infrangerne nessuna!

 

Nella maggior parte dei casi, non puoi semplicemente iniziare a esibirti per strada e chiedere denaro al pubblico senza un qualche tipo di permesso. Una volta che sai di essere in regola, allora puoi iniziare.

 

 

8. Fare lavori stagionali

viaggiare e lavorare

 

Se hai intenzione di viaggiare a lungo termine e rimanere in una zona per almeno un mese o più, potresti riuscire a trovare un lavoro stagionale.

 

Raccolta della frutta, lavoro nei campi estivi per giovani, istruttore di sci durante l’inverno o istruttore di immersioni in destinazioni calde, vendita di merci ai mercatini di Natale… queste sono solo alcune delle tue opzioni, a seconda del luogo e del periodo dell’anno.

 

Il vantaggio aggiuntivo di alcuni lavori stagionali è che anche il tuo alloggio e almeno un pasto possono essere parte del tuo contratto, il che significa che puoi risparmiare ancora di più (e anche in questo caso Worldpackers potrebbe rivelarsi una piattaforma utile dove cercare).

 

 

9. Fare dog sitting e portare a spasso i cani

guadagnare viaggiando dogsitter

 

A volte le persone paragonano avere un cane ad avere un figlio perché questi animali domestici, come i bambini, dipendono completamente dai loro proprietari.

 

Ma le persone oggi sono così impegnate che trovare il tempo per portare fuori il proprio cane a fare una passeggiata tre volte al giorno può essere un bel lavoro.

 

È qui che entrano in gioco i dog sitter. Se ami i cani e stai cercando un modo semplice per guadagnare viaggiando, con una ricerca online puoi facilmente capire quali sono le possibilità di fare dog sitting nel luogo in cui ti trovi.

 

 

10. Rispondere a questionari e ricerche di mercato

 

 

Anche se non guadagnerai un sacco di soldi, puoi ottenere un po’ di paghetta completando sondaggi online e testando nuovi prodotti (con l’ulteriore vantaggio di poter conservare tutti quei campioni!).

 

Fai attenzione però: non tutti i siti Web sono legittimi e potrebbero non pagarti mai. Alcune società rispettabili sono ad esempio Swagbucks, Toluna e Opinion Outpost.

 

Fare questo tipo di lavoro richiede un livello minimo di tempo e impegno, il che significa che nel frattempo puoi concentrarti su ciò che vuoi veramente fare: goderti i tuoi viaggi!

 

 

Oltre ai modi per guadagnare viaggiando…

inviare soldi all'estero cambio valuta

 

Come abbiamo già accennato, un ottimo modo per girare il mondo con pochi soldi è quello di lavorare in viaggio in cambio dell’alloggio (e magari anche di qualche pasto e altri sconti!).

 

Per trovare progetti di questo tipo, ti consigliamo la piattaforma Worldpackers, perché è semplice da usare e soprattutto sicura. Gli host sul sito sono tutti verificati e le recensioni di altri viaggiatori ti permettono di andare sul sicuro.

 

Inoltre, il team di Worlpackers è sempre a disposizione per darti assistenza prima, durante e dopo il tuo viaggio.

 

E se non dovessi trovarti bene con l’host, l’assicurazione Worldpackers coprirà il pernottamento in un ostello e il ricollocamento in un altro progetto della zona.

 

La creazione dell’account è gratuita e ti permette di navigare sul sito per farti un’idea dei progetti, degli host e dell’esperienza di altri viaggiatori.

 

Se decidi di candidarti per qualche progetto, dovrai acquistare un’iscrizione della durata di un anno. La buona notizia è che col codice SCAMBIEUROPEI ottieni 10$ di sconto sulla tua iscrizione!

 

 

 

Fonte: Worldpackers


Disclaimer: alcuni link presenti in questo articolo contengono affiliazioni, che ci permettono di ottenere piccole quote sui ricavi dei siti web linkati. Non sono pubblicità, ma recensioni di servizi che riteniamo validi. Per te non cambia nulla: le informazioni che vedi ed eventuali prezzi non cambiano. Con ogni clic, però, sostieni indirettamente il lavoro di Scambieuropei.

 

 

 

Laureata in Scienze Linguistiche, grazie ai programmi Erasmus ha vissuto in Irlanda, Danimarca e Belgio. Per Scambieuropei scrive articoli su Erasmus, lingue straniere, esperienze all’estero, formazione e curiosità dal mondo.