Magazine

7 fiori strani e affascinanti dal mondo assolutamente da vedere

fiori strani orchidea apifera
Redazione

Sei alla ricerca di fiori strani, poco conosciuti e particolari? Scopri quali sono i 7 fiori più affascinanti del mondo assolutamente da vedere!

 

Al mondo esistono piante e fiori di tutti i tipi. Alcuni sono fiori strani, altri magnifici, altri ancora sono una dimostrazione affascinante delle meraviglie e delle scaltrezze che la natura sa realizzare.

 

I fiori sono anche un motivo di attrazione per moltissimi turisti e viaggiatori di tutto il mondo. Come ad esempio in Provenza, dove in estate il numero dei turisti in arrivo quasi raggiunge quello dei fiori di lavanda.

 

O in Giappone, dove la fioritura del ciliegio crea atmosfere incantevoli e sognanti. E ancora in Olanda, dove i campi di tulipani sono veri e propri spettacoli da non perdere.

 

Chiaramente, però, esistono anche fiori meno conosciuti, ma altrettanto sorprendenti e anche più intriganti. Sono fiori strani a cui molti viaggiatori non fanno caso, ma solo perché non sanno che esistono.

 

Dalle foreste pluviali in Sud Africa ai boschi del Nord America, ecco 7 fiori strani e affascinanti da conoscere (e cercare) assolutamente!

 

 

Fiori strani e affascinanti dal mondo:

1. Aro Titano  – Fiori strani dall’Indonesia

fiori strani titan arum

 

La pianta di Aro Titano è decisamente una delle più particolari al mondo. Si tratta di una pianta che sboccia raramente, ma quando lo fa è un evento decisamente impressionante.

 

Quando il fiore comincia a crescere, infatti, non smette più. Tra gli esemplari in coltura, il più grande del mondo misurava quasi 2 metri e 80 centimetri.

 

Ma l’altezza straordinaria non è la sola caratteristica che distingue questa stranissima pianta. Questi fiori strani sono detti anche fiori cadavere, nickname dovuto al forte odore che producono – simile a quello di una carcassa in putrefazione. L’odore forte serve ad attrarre impollinatori, mentre il fiore vive solitmente 24-36 ore al massimo.

 

 

2. Rafflesia Arnoldii

 

Questa specie non assomiglia per niente a quella dell’Aro titano, ma le due piante hanno molto in comune. Entrambe producono fiori cadavere, entrambe sono native di Sumatra, ed entrambe diventano incredibilmente gigantesche.

 

La Rafflesia Arnoldii ha il titolo di fiore più grande del mondo: può arrivare infatti fino a un metro di diametro. È un fiore raro e molto speciale per il popolo indonesiano. L’isola l’ha addirittura nominato fiore nazionale.

 

 

3. Pianta carnivora (Pitcher Plant)

piante carnivore

Photo by David Clode on Unsplash

 

Le pitcher plants sono fiori carnivori dal corpo lungo e profondo a forma di caraffa (da cui il nome inglese pitcher). Conosciuti anche come pitfall traps, queste piante attraggono le loro prede (mosche e altri insetti) con il nettare o con segni brillanti all’interno della loro cavità.

 

L’interno della maggior parte delle pitcher plants è scivoloso, il che impedisce alle piccole creature entratevi di scappare. Ci sono varie specie di pitcher plants sparse per il mondo, anche se la maggior parte si trova nelle aree tropicali come il Sud-est asiatico.

 

La specie più grande di pitcher plant, N. attenboroughii, cresce fino a 150 centimetri in lunghezza e 30 centimetri in larghezza e si trova sull’isola di Palawan, nelle Filippine.

 

 

4. Baccello del fiore di loto 

fiori strani loto

Photo by Allen Perper on Unsplash

 

I fiori di loto sono delicati, bellissimi e sacri per molte culture. Non tutti sanno, però, che i baccelli dei fiori di loto sembrano soffioni della doccia – i cui buchi producono semi, anziché acqua.

 

I semi di loto trovati all’interno dei baccelli sono da sempre usati in vari modi in diverse parti del mondo, più comunemente come snack tra il Giappone e l’India e come agente curativo nella medicina tradizionale cinese.

 

 

5. Pianta del bacio (Hooker’s Lips Flower) – fiori strani dalle Americhe

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da icyclopedia (@icyclopedia)

 

È facile capire da dove viene il soprannome di questo fiore strano, la Psychotria Elata. Le “labbra” rosso brillante di questa pianta sono in realtà brattee, foglie modificate che crescono prima che il fiore maturi, mentre il fiore in sé è tipicamente bianco.

 

Questo arbusto tropicale è nativo delle foreste pluviali dell’America Centrale e Meridionale, ma può sopravvivere anche in ambienti più temperati.

 

Gruppi di indigeni a Panama e in Colombia hanno utilizzato a lungo “i fiori del bacio” per scopi curativi, nello specifico per aiutare con la respirazione affannosa. In altri luoghi si crede che aiutino contro disturbi come mal di orecchie e mal di gola.

 

 

6. Vite di Giada

 

La vite di Giada è famosa per il suo colore azzurro brillante. Una parente dei fagioli rossi, la vite può estendersi fino a 21 metri. Il fiore a grappoli, fatti di boccioli brillanti e a forma di artiglio, possono raggiungere lunghezze di tre metri.

 

La vite di Giada è nativa delle foreste pluviali delle Filippine ed è conosciuta come taybak in Tagalog, la lingua locale. La pianta è spesso usata come decorazione, per creare ghirlande, ma sfortunatamente è minacciata dalla deforestazione.

 

 

 

7. Ophrys apifera (Bee Orchid) – fiori strani che imitano animali

fiori strani orchidea apifera

Image by DoctorOne33 from Pixabay

 

Una maestra nel travestimento, Ophrys apifera è stata soprannominata così perchè assomiglia a un’ape. È una tattica evolutiva conosciuta come mimetismo, che questa specie usa per attrarre il suo impollinatore primario.

 

Le api, infatti, si appoggiano sul fiore nella speranza di accoppiarsi e, così facendo, si ricoprono di polline, che poi distribuiscono quando volano via.

 

Queste orchidee sono molto comuni in Europa – anche se quelle trovate in Inghilterra utilizzano l’autoimpollinazione per riprodursi e non il mimetismo – e anche nel Medio Oriente e nel Nord Africa.

 

 

Ti sono piaciuti questi fiori strani e affascinanti dal mondo?

Se i miracoli e i misteri della natura di appassionano, non puoi perderti neanche gli animali più strani del mondo.

 

 

 

 

Fonte: MATADOR Network

 

  •