Lavoro

Concorso Ministero Affari Esteri 2020 e Coronavirus: bando per medici e infermieri

Redazione

Procedura straordinaria ai sensi dell’articolo 7 del Decreto Legge 16 marzo 2020 di arruolamento per chiamata diretta nell’Esercito italiano di 120 ufficiali medici e di 200 sottufficiali infermieri – 2020

 

 

Descrizione dell’offerta

Per contenere il contagio da Coronavirus, il Ministero della Difesa ha indetto una procedura Straordinaria di arruolamento per chiamata diretta nell’Esercito Italiano di 120 ufficiali medici e di 200 sottufficiali infermieri.

 

Il personale arruolato ed avviato agli Enti individuati dalla Forza Armata sarà nominato tenente/maresciallo in ferma annuale del Corpo sanitario dell’Esercito.

 

Requisiti

  • Non aver superato il 45° anno di età
  • Possedere una laurea magistrale in medicina e chirurgia e relativa abilitazione all’esercizio della professione per i medici
  • Possedere una laurea in scienze infermieristiche con la relativa abilitazione professionale per gli infermieri
  • Non essere permanentemente non idonei al servizio militare
  • Non essere stati precedentemente dimessi d’autorità dalle Forze Armate
  • Non essere stati condannati per delitti non colposi, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi

 

Condizioni economiche

Verrà attribuito il trattamento giuridico ed economico dei parigrado in servizio permanente.

 

Maggiori informazioni

Leggi il BANDO

 

Come candidarsi

Le domande di arruolamento dovranno essere presentate in maniera telematica, previo accreditamento, esclusivamente tramite il “Portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa”, raggiungibile all’indirizzo https://concorsi.difesa.it ovvero tramite l’home-page del sito www.difesa.it.

 

Nella domanda di arruolamento gli aspiranti dovranno indicare le eventuali specializzazioni conseguite, le eventuali pregresse esperienze professionali in campo clinico e allegare un curriculum vitae.

 

Scadenza

25 marzo 2020

 

  • 
  •