Magazine

Come trovare lavoro con Twitter, anche all’estero

Redazione

Tutti sanno che il social network per eccellenza per trovare lavoro è LinkedIn, ma non tutti sanno invece come usare Twitter per trovare lavoro. Scoprilo con noi!

 

Il social network Twitter può essere un valido alleato se sei alla ricerca di un lavoro. Ormai i datori di lavoro controllano sempre i profili social dei candidati, oltre al loro curriculum, e curare le pagine di Twitter e LinkedIn è diventato molto importante.

 

Ecco alcuni consigli per curare il vostro profilo e trovare lavoro con Twitter.

 

 

1. Usa la lingua del paese in cui vorresti trovare lavoro

In molti casi è sufficiente usare l’inglese, dato che è una lingua di lavoro molto diffusa. Ma se hai delle preferenze specifiche e sai già parlare la lingua di un paese dove ti piacerebbe lavorare, come il tedesco o il francese, allora ti consigliamo di creare un profilo in questa lingua.

 

 

2. Compila la presentazione del profilo

Lo spazio dedicato alla presentazione dell’utente spesso viene sottovalutato o ignorato, ma per trovare lavoro può essere un’utile risorsa. Scrivi una sintesi molto diretta dei tuoi interessi, così un ipotetico datore di lavoro saprà subito inquadrarti. È necessario essere il più espliciti possibile rispetto ai propri settori d’interesse. In questo spazio, inoltre, puoi inserire un collegamento Web: ecco l’occasione per linkare anche il tuo profilo LinkedIn.

 

 

3. Sii coerente

Se hai già un profilo LinkedIn, o hai intenzione di crearne uno, è consigliabile usare la stessa immagine e la stessa presentazione. È molto importante che chi visita il tuo profilo sia in grado di riconoscere la stessa persona su Twitter e LinkedIn. Questo è importante sia quando si ha un omonimo, sia per farsi trovare facilmente da chi ha letto il tuo curriculum, ad esempio. Inoltre, trasmette un’idea di coerenza generale della persona.

 

 

4. Definisci la tua linea editoriale

O, in altre parole, decidi di quali argomenti vorrai parlare e quali contenuti vorrai condividere. Se, ad esempio, ti interessa lavorare nel settore finanziario, oppure nelle relazioni internazionali, pubblica articoli inerenti a questo settore; dimostra il tuo interesse per queste tematiche nella tua vita di tutti i giorni. Più articoli pertinenti condividerai, più potrai attirare i professionisti del settore. Se hai un interesse molto particolare, inoltre, è un’ottima opportunità per differenziarti.

 

 

5. Segui altri account interessanti

Appena creato il tuo account Twitter, avrai una visibilità molto limitata. Inizia subito a farti vedere seguendo, monitorando e interagendo con altri account. Cerca di scegliere persone che condividono contenuti che ti interessano veramente. Per farlo, puoi cercare tra i tuoi follower oppure utilizzare il motore di ricerca di Twitter.

 

 

6. Interagisci con la tua nuova comunità

Twitter non è un social network direttamente finalizzato alla ricerca del lavoro. Se lo utilizzerai unicamente con questo fine, potresti rimanerne deluso. Su questo social è assolutamente necessario condividere contenuti per ottenere visibilità. È condividendo ogni giorno che attirerai professionisti e potrai iniziare interazioni e conversazioni con questi. Un account Twitter attivo è un account attraente!

 

 

Fonte: Eurocultura

  • 
  •