Scambi Culturali

URGENTE: Scambio culturale a Gaziantep a tema giovani ed Erasmus Plus dal 12 al 22 giugno 2023

Redazione

Scambio culturale a Gaziantep su gestione progetti Erasmus Plus settore giovanile dal 12 al 22 giugno 2023


Chi: 5 partecipanti 18-30 + 1 group leader over 18*

Dove: Gaziantep, Turchia

Quando: dal 15 al 22 giugno 2023


Titolo del progetto: ‘‘Time To Act For Youth’’

Paesi partner: Italia, Turchia


*Il group leader, partecipante a tutti gli effetti, deve avere una buona conoscenza della lingua inglese e, preferibilmente, esperienze pregresse nel settore della mobilità Erasmus plus, in particolare nei progetti di scambi culturali e training course.


** 2 dei 3 partecipanti devono rientrare nella categoria minori opportunità, ovvero ad ESEMPIO: SENZA LAVORO da almeno un anno e, in genere, i candidati considerati giovani con minori opportunità (“fewer opportunities”) in uno dei seguenti campi: economico, sociale, fisico, culturale, geografico (essere nati in zone rurali), medico.


Descrizione del progetto

Scambieuropei è alla ricerca di partecipanti per uno scambio giovanile dedicato al tema giovani e lavoro delle associazioni giovanili all’interno del programma E+. ‘‘Time To Act For Youth’’ è uno scambio culturale che rientra nel Programma Erasmus Plus e si svolgerà a Gaziantep, in Turchia, dal 15 al 22 giugno 2023


Lo scopo del progetto è quello di aumentare le conoscenze, le abilità e i livelli di competenza di giovani interessati a lavorare nel settore giovanile, con e per i giovani, in particolare con progetti del programma Erasmus Plus settore giovanile.


L’importanza del lavoro di yоuth all’interno delle organizzazioni nazionali ed europee è infatti in continua crescita, parallelamente allo sviluppo di nuovi profili lavorativi nell’implementazione dei progetti di formazione, in particolare nell’ambito di Erasmus+. Azione chiave 1.

Pertanto, attraverso questo scambio culturale, ci si propone di migliorare la gestione dei progetti settore yоuth e aumentarne gli standard di qualità, facendo sì che le organizzazioni traggano beneficio da nuove pratiche e metodologie.


Il progetto è particolarmente adatto a chi vorrebbe lavorare come educatore, formatore, operatore giovanile, insegnante e così via e in generale a chi è interessato alle possibilità offerte dal programma erasmus plus.


Obiettivi del progetto

  • Sviluppare le competenze dei partecipanti nell’implementazione e nel debriefing dei metodi di educazione non formale

  • Aiutare i partecipanti a capire meglio come preparare e realizzare un progetto formativo

  • Migliorare le competenze linguistiche, abbattendo le barriere socio-culturali;

  • Conoscere ed entrare in contatto con culture diverse;

  • Apprendimento e miglioramento delle capacità e competenze imprenditoriali dei partecipanti ;

  • Fare nuove amicizie che potrebbero portare a una buona cooperazione in futuro





Metodologia

Tutte le attività saranno svolte utilizzando metodi educativi non formali, legati all’apprendimento attraverso la pratica e la comunicazione anche non verbale.

Lingua del progetto

La lingua di lavoro sarà l’inglese





Profilo dei partecipanti

  • Avere tra i 18 e i 30 anni. Over 18 per il group leaderIl group leader deve avere un buon conoscenza orale dell’inglese e preferibilmente aver fatto qualche esperienza di mobilità all’estero

  • Conoscenza base/discreta dell’inglese per comunicare

  • Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto

  • Interesse verso il tema del progetto

  • Vi ricordiamo che per andare in Turchia è sufficiente la carta di identità. Non è inoltre necessario il visto di ingresso per motivi turistici per soggiorni inferiori a 90 giorni



Maggiori informazioni

Leggi l’INFOPACK del progetto

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE



Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM


Nota bene

Scambieuropei lavora con associazioni con sede a Gaziantep da anni. Vista la situazione della Turchia nel nord-est della Siria, vogliamo specificare che altri volontari si trovano e si troveranno a Gaziantep nei prossimi mesi. I progetti non sono stati mai annullati e i volontari non si sentono e non si sono mai sentiti in condizione di pericolo. Sono al momento presenti diversi volontari per il progetto a breve termine. Il progetto a Gaziantep è tra i progetti di maggior successo coordinati dall’associazione Scambieuropei


Ricordiamo inoltre che, nonostante la terribile scossa di terremoto, i precedenti volontari hanno continuato a vivere a Gaziantep e a dare supporto all’associazione e aiuto umanitario alla città, fino alla fine del loro progetto (senza mai sentirsi in una situazione di particolare pericolo). Al momento altri volontari si trovano a Gaziantep e anche il team di Scambieuropei sarà in visita la settimana prima del progetto in questione


Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100%

  • I trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale variabile tra 275 euro e 360 euro a seconda della distanza kilometrica. (Calcolata da un calcolatore europeo in base alla città di partenza) Spese superiori saranno a carico dei partecipanti.

  • Quota Scambieuropei: 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2023 comprensiva di assicurazione infortuni  Da pagare solo se selezionati e dopo aver dato la conferma




    Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

Visualizza articolo




Guida alla candidatura

Per candidarsi, inviare cv in italiano o inglese e Lettera Motivazionale in inglese attraverso il form di candidatura. Specificare se ci si candida come group leader e se si appartiene alla categoria fewer opportunities






     

    Accetto i termini e le condizioni della Privacy Policy





    Scadenza

    il prima possibile


    Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile