Concorsi

Premio “Paola Bora” per tesi di laurea e dottorato su tematiche di genere

Redazione

La Casa della donna di Pisa ha indetto il bando per la seconda edizione del Premio Paola Bora rivolto a laureandi e dottori di ricerca che hanno sviluppato progetti di tesi concernenti tematiche di genere. Candidature aperte fino al 15 Novembre!

Descrizione dell’ente

La Casa della Donna di Pisa è un’associazione femminista e di promozione sociale, senza scopo di lucro, fondata a Pisa nel 1996. L’associazione è aperta a tutte le donne senza distinzione di età, orientamento sessuale o religioso, stato sociale o provenienza geografica.


La Casa è uno spazio di incontro e di iniziativa culturale e politica dove, attraverso la pratica della relazione tra donne, ci si impegna quotidianamente per: sostenere i diritti e la libertà delle donne, prevenire e contrastare la violenza e le discriminazioni di genere, valorizzare e trasmettere il pensiero femminista.


Alla Casa della Donna sono attivi un centro antiviolenza, una biblioteca di genere e nove gruppi di lavoro.



Descrizione dell’offerta

L’associazione Casa della Donna di Pisa, con il sostegno della famiglia di Paola Bora, della Provincia di Pisa e dei Comitati Unici di Garanzia per le Pari Opportunità (Cug) della Scuola Normale Superiore, dell’Università di Pisa, della Scuola Superiore Sant’Anna e con il patrocinio della Società Italiana delle Storiche e della Società Italiana delle Letterate, ha indetto la seconda edizione del Premio “Paola Bora” da assegnare a tesi di laurea e a tesi di dottorato (Ph.D.) dedicate a tematiche inerenti gli studi di genere.


Il Premio vuole ricordare la figura di Paola Bora, ex presidente della Casa della Donna. Paola Bora, oltre che attivista femminista, è stata docente di antropologia filosofica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e di antropologia di genere presso l’Università di Pisa.



Regolamento

  • Il candidato deve essere laureato o dottore di ricerca presso un’università italiana ed aver discusso una tesi su temi inerenti gli studi di genere e abbia conseguito il diploma di laurea magistrale o il titolo di dottore di ricerca in Filosofia, Storia, Antropologia, Letteratura da non più di tre anni alla data di scadenza del presente bando

  • È esclusa la partecipazione ad entrambe le categorie del premio

  • Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati: fotocopia del documento d’identità, CV, certificato di laurea o dottorato, copia della tesi di laurea o dottorato in formato cartaceo e in formato elettronico, sintesi della tesi (massimo tre pagine), presentazione del candidato da parte del relatore.



Premi

Il premio sarà diviso in due categorie:

  • 3000€ per la tesi di laurea
  • 6000€ per la tesi di dottorato

I due premi saranno assegnati con cerimonia pubblica che si svolgerà a marzo 2022 a Pisa, presso la Scuola Normale Superiore.



Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni, consulta la pagina ufficiale del concorso.



Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione deve essere mandata tramite posta raccomandata A/R a: Associazione Casa della donna, via Galli Tassi 8 – 56126 Pisa. Sulla busta dovrà essere specificata la dicitura “Premio Paola Bora”.

La copia della tesi di laurea o dottorato in formato pdf dovrà essere inviata per e-mail all’indirizzo segreteria@casadelladonnapisa.it



Scadenza

15 Novembre 2021


  •