Concorsi

Premio Cesare Zavattini per giovani registi per la creazione di documentari. Premi in denaro

Redazione

Se sei un regista in erba, partecipa al Premio per giovani registi. Avrai la possibilità di ricevere dei premi in denaro per la realizzazione del tuo progetto audiovisivo di carattere documentario

 

 

 

Descrizione del concorso

Al via la quinta edizione del Premio Cesare Zavattini nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Fondazione AAMOD è diretta a giovani filmmaker tra i 18 e i 35 anni di età che vogliano realizzare progetti di cortometraggio attraverso il riuso creativo del cinema d’archivio.

 

Il Premio si rivolge a tutti coloro che, professionisti e non, siano interessati a utilizzare il cinema d’archivio e il materiale di repertorio per realizzare nuove creazioni audiovisive che sappiano connettere in forme e linguaggi originali la dimensione della memoria e della storia con il nostro presente.

 

Regolamento

Il Premio prevede la presentazione di un progetto di cortometraggio documentario a base parziale o totale di materiale filmico d’archivio della durata massima di 15 minuti. L’iniziativa è articolata in due fasi:

 

Una giuria, composta da importanti personalità del cinema e della cultura cinematografica, selezionerà 9 progetti finalisti che avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a 6 incontri di formazione  e successivo sviluppo di progetti

Al termine del percorso, la stessa Giuria individuerà tra i finalisti tre progetti vincitori, che riceveranno un sostegno di  massimo 1.000 euro, per la loro realizzazione dei cortometraggi.

 

Destinatari

  • professionisti e non, di età compresa tra i 18 e i 35 anni,
  • senza limiti di nazionalità.

 

Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni si rimanda al Regolamento

 

Guida alla candidatura

Le domande di partecipazione al Premio Zavattini dovranno giungere alla Fondazione Aamod entro e non oltre le ore 12 del giorno 10 settembre 2020.

 

Scadenza

10 settembre 2020

 

 

  • 
  •