Volontariato Europeo

Corpo Europeo di Solidarietà a Gaziantep sviluppando progetti sociali e solidali dal 15 luglio al 13 settembre 2021

Redazione

L’associazione Scambieuropei è nuovamente alla ricerca di 2 volontari interessati a prendere parte ad un ESC in Turchia della durata di 2 mesi da metà luglio 2021. 

 

Candidarsi solo se realmente intenzionati a partire e ad unirsi al gruppo di volontari italiani già selezionati per questo flusso

 

 

 

Dove: Gazantiep, Turchia

Durata: 2 mesi

 

 

Titolo del progetto:  Volunteers uniting Humanity

Destinatari: 2 volontari (18-30)

Quando: dal 15 luglio al 13 settembre 2021

 

 

Descrizione dell’offerta

Gaziantep Training and Youth Association (GEGED) è un’associazione no-profit che si occupa di tematiche sociali per adulti e bambini nella città turca di Gaziantep.

 

La città presenta un alto tasso di immigrazione e per questo motivo ci sono molte famiglie e bambini svantaggiati, o con minori opportunità, i quali rappresentano il target group dell’associazione.

 

 

 

Attualmente l’associazione è alla ricerca di  volontari italiani interessati a lavorare con bambini e giovani rifugiati, diffondendo valori di interesse sociale, culturale ed ambientale, con attività che spaziano dal riciclaggio all’uguaglianza di genere, dalla xenofobia all’educazione alla salute e tanto altro ancora.

 

 

 

Attività previste

L’associazione organizza workshopincontri e attività che coinvolgono in prima persona i volontari provenienti da tutto il mondo.

 

 

Durante il progetto ESC i volontari lavoreranno ad attività educative pensate per giovani e bambini svantaggiati e malati, alcuni dei quali, ma non esclusivamente, rifugiati siriani e/o locali scappati dalla guerra e situazioni di povertà e degrado. Le attività potrebbero variare a seconda delle esigenze e dell’emergenza sanitaria da covid-19. Si richiede quindi forte adattabilità

 

 

 

Temi del progetto

Il progetto riguarderà sia il lavoro con bambini, giovani e donne ma anche altre attività, a seconda delle necessità. Vi chiediamo quindi di essere il più flessibili possibile.

 

 

Il progetto potrà infatti spaziare dalla promozione di campagne e workshop inerenti la mission dell’associazione, ad attività di insegnamento alternate ad ore di gioco con i bambini svantaggiati (non esclusivamente e non per forza rifugiati), passando per un progetto nell’ospedale oncologico dove si trovano i bambini affetti da leucemia, fino ai club in inglese e progetti ambientali o progetti con le donne curde

 

Nota bene

Scambieuropei lavora con associazioni con sede a Gaziantep da anni. Vista la situazione della Turchia nel nord-est della Siria, vogliamo specificare che altri volontari si trovano e si troveranno a Gaziantep nei prossimi mesi. I progetti non sono stati mai annullati e i volontari non si sentono e non si sono mai sentiti in condizione di pericolo. Sono al momento presenti diversi volontari per il progetto a breve termine.

 

Condizioni economiche

Come sempre per il CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA? (EX SVE) (18 – 30 anni) finanziato Erasmus+, il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale di riferimento, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale e un pocket money per le spese personali

 

 

 

Requisiti 

  • interesse in merito ai temi del progetto
  • Avere tra i 18 e i 30 anni
  • Discreta conoscenza orale della lingua inglese

 

 

Chi può candidarsi

La candidatura è aperta a tutti, purché si abbia tra i 18 e i 30 anni. Vi ricordiamo che non è necessario tesserarsi a nessuna associazione per poter fare l’ESC

 

SCOPRI DI PIU’ SUL CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’

 

 


Maggiori informazioni

Consulta l’INFOPACK

 

GUARDA  “A casa loro”: il Video-Reportage dello SVE di Daniele a Gaziantep con i rifugiati siriani

 

 

 

Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM

Tanti i post su Gaziantep

 

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV in inglese o italiano e Lettera Motivazionale (in inglese) attraverso il form di candidatura arancione

 

 

 

IMPORTANTE: Secondo i recenti dati, il governo turco richiede obbligatoriamente un test PCR – Test diagnostico per  COVID-19 –  da effettuare 72 ore (3 giorni) prima dell’arrivo in  Turchia e che sarà a carico del partecipante. In alternativa, si richiede certificato vaccinazione o documento che dichiari di essere guariti da Covid-19 negli ultimi 6 mesi. 

 

(Per saperne di più: In Turchia il costo medio di un tampone PCR si aggira intorno agli 11 euro)

 

VIAGGIARE SICURI TURCHIA

 

 

 In caso di alto numero di candidature, solo i candidati preselezionati saranno ricontattati

 

 

 

  •