Magazine

8 luoghi letterari che tutti gli amanti dei libri dovrebbero visitare

luoghi letterari libreria lello
Redazione

Sei un amante della letteratura o un feticista dei libri? Ecco 8 posti che fanno per te: i migliori luoghi letterari da visitare

 

Quando viaggi non puoi fare a meno di fermarti nelle librerie e passare ore davanti alle bancarelle dei libri usati? Ci sono molti luoghi letterari da visitare nel mondo: su internet si sprecano le immagini di bizzarre librerie, antiche biblioteche, sculture di libri e trovate urbane per affascinare i lettori in viaggio.

 

Alcuni di questi luoghi sono davvero magici e potrebbero affascinare qualsiasi lettore. Ecco allora, per tutti i viaggiatori-lettori, una lista di 8 meravigliosi luoghi letterari che tutti gli amanti dei libri dovrebbero visitare!

 

 

 

Luoghi letterari da visitare nel mondo:

1. Hay-on-Wye nel Regno Unito

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Shopkeepers (@the_shopkeepers) in data:

 

La pittoresca, piccola città di Hay-on-Wye nel Galles è la più famosa città per i libri nel mondo. Ha soltanto 1500 abitanti e ben 40 librerie. Ogni libreria nella cittadina vale la pena di essere visitata, in particolare non puoi perderti la libreria open-air all’interno dell’Hay Castle.

 

Nell’imponente castello cittadino, infatti, si trovano file interminabili di libri in vendita: 1 sterlina o 50 centesimi sono i prezzi standard e non c’è nessuna cassa o cassiere. I soldi si inseriscono in un’apposita cassetta all’entrata del castello.

 

Il periodo migliore per visitare la città è tra maggio e giugno, per il Hay Festival of Literature & Arts, che attira migliaia di persone da tutto il mondo. Scrittori, politici, editori, ma anche artisti, musicisti, poeti, comici, scienziati, filosofi e semplici appassionati di libri si radunano nelle librerie, nel centro cittadino e nello stesso castello medievale.

 

 

 

2. Il lungo senna a Parigi

luoghi letterari senna

 

Les bouquinistes formano una lunga linea di bancarelle su entrambi i lati della Senna, offrendo libri, volumi rari, poster, francobolli, riviste, cartoline, mappe e via dicendo. Les bouquinistes sono un vero e proprio monumento della città. L’origine di questa tradizione risale addirittura al 17esimo secolo.

 

Oggi sono parte integrante del paesaggio urbano parigino e contribuiscono all’atmosfera unica e ricca di suggestioni della città. Si tratta del luogo ideale per una passeggiata pomeridiana rilassante, in particolare durante una luminosa giornata di sole.

 

 

3. Il Trinity College di Dublino

 

La biblioteca del Trinity College è la più grande d’Irlanda. È costituita da diversi edifici, ma il luogo letterario da vedere assolutamente è la Old Library.

 

L’edificio è stato progettato da Thomas de Burgh e costruito tra 1712 e 1733. Incorpora la Long Room, una della maggiori attrazioni d’Irlanda. La stanza, lunga 65 metri, contiene più di 200 mila libri e manoscritti, oltre che 14 busti dello scultore Pieter Scheemakers, tra cui quello dedicato allo scrittore Jonathan Swift.

 

 

 

4. La libreria Lello & Irmão a Porto

libri sul portogallo

 

Considerata una delle più belle librerie al mondo, la Livraria Lello & Irmão ha aperto nel 1906 ed è divenuta rapidamente un luogo di ispirazione per famosi scrittori , tra cui anche J. K. Rowling, e un centro di riunione letteraria famosissimo in Portogallo.

 

La sua architettura neogotica, progettata dall’architetto Francisco Xavier Esteves, attira turisti da tutto il mondo. Ha un alto valore storico e artistico, sia per quanto riguarda l’edificio che per la collezione che ospita.

 

Tra i luoghi letterari consigliati in questo articolo, questo è certamente tra i più magici.

 

 

5. La Kansas City Public Library

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Megan Higgins (@miggins92) in data:

 

La biblioteca cittadina di Kansas City ha un aspetto stupefacente: la sua facciata, infatti, è costruita come una serie di libri su scaffale. Ampi pannelli riproducono i dorsi delle copertine di alcuni dei libri più letti e più conosciuti al mondo.

 

Tra i titoli prescelti ci sono “Il signore degli anelli” di J. R. R. Tolkien, “Le due città” di Charles Dickens e “La tela di Carlotta” di E. B. White.

 

Questo omaggio ai classici della letteratura conferisce alla biblioteca, molto impegnata in eventi e iniziative che la rendono attiva sul territorio, un aspetto unico e intrigante per gli appassionati di libri.

 

 

6. Il cimitero di Père-Lachaise

cimitero parigi

 

Pellegrini da ogni Paese si recano a visitare il cimitero più visitato al mondo, con lo scopo di rendere omaggio ai luminari della cultura e della politica sepolti nel suo territorio. Una passeggiata in un malinconico pomeriggio di pioggia a Père-Lachaise farà vagare la tua mente tra storie perdute e mondi lontani.

 

Il giardino è ricoperto di alberi e popolato da sornioni gatti colorati e ciò conferisce al luogo un’atmosfera struggente e decadente. Si tratta di un luogo letterario da visitare perché qui sono sepolti Oscar Wilde, Honoré de Balzac, Colette, Marcel Proust, Gertrude Stein, Richard Wright e molti altri.

 

 

7. Librairie Ptyx a Ixelles

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@vanessagmtz) in data:

 

La libreria Ptyx si trova a Ixelles, comune nella regione di Bruxelles-capitale. Ptyx ha aperto nel 2012, ma grazie alla sua facciata originale e fortemente coinvolgente è già diventata una delle librerie più adorate e omaggiate sul web.

 

Sulla facciata, infatti, ci sono ritratti di famosi autori, accompagnati da brevi biografie. Si va da Virginia Woolf a Marcel Proust, passando per Spinoza fino ad arrivare a Mark Twain. La facciata attira lo sguardo dei passanti e rende il luogo una vera mecca per l’amante della letteratura.

 

 

8. Open Door Bookshop di Roma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Open Door Bookshop (@opendoorbookshopinrome) in data:

 

Anche a Roma, nel suggestivo quartiere di Trastevere, si trova uno dei luoghi letterari che vale la pena visitare se sei un amante dei libri. La libreria “Open Door Bookshop” è piena zeppa di titoli di seconda mano in italiano, inglese e francese.

 

La libreria si trova a due minuti da Piazza di Piscinula, in Via della Lungaretta, 23.

 

 

 

Fonte: ebookfriendly

 

 

  • 
  •