Magazine

Erasmus in Finlandia: informazioni utili

Redazione

Se il freddo non ti spaventa e sei attirato dai paesi nordici, un Erasmus in Finlandia potrebbe essere un’esperienza unica perfetta per te. Ecco alcune informazioni utili

 

Anzitutto, per fare un Erasmus in Finlandia dovrai verificarne la possibilità sul bando Erasmus della tua università o chiedendo informazioni all’ufficio mobilità o relazioni internazionali. Una volta accertata questa cosa, ti consigliamo di chiedere informazioni ad altri studenti che hanno fatto questa esperienza prima di te, ancora meglio se della tua stessa università.

 

Nessuno meglio di loro saprà dirti cosa aspettarti e come prepararti al meglio a questa esperienza, ma ricorda che ogni parere sarà strettamente personale. Le cose potrebbero essere diverse per te una volta che sarai partito, soprattutto per quanto riguarda le difficoltà riscontrate in università o nel paese. Probabilmente ti diranno cose e bellissime ed altre più preoccupanti, ma, in ogni caso, non lasciarti intimorire: l’Erasmus è un’esperienza formativa incredibile e sarà sicuramente fonte di gioie e soddisfazioni!

 

Fatta questa premessa, iniziamo a parlare di questioni pratiche. Probabilmente ti starai chiedendo in quale città o presso quale università sia meglio studiare, o quanto costa la vita in Finlandia. Proveremo a darti una mano, a cominciare dalle migliori università del paese.

 

 

Erasmus in Finlandia: le migliori università

Secondo il World University Rankings 2019 le migliori università finlandesi sono le seguenti.

 

 

Le migliori città studentesche per fare un Erasmus in Finlandia

Il finlandese è una lingua difficilissima, ma per fortuna per vivere in Finlandia non è essenziale. I finlandesi parlano inglese molto bene, quindi, ovunque andrai, potrai sicuramente farti capire.

 

Se non sai dove andare perché non conosci le città finlandesi o sei indeciso, il sito Top Universities consiglia le seguenti città:

  • Helsinki: Helsinki ospita le due università più importanti della Finlandia, l’Università di Helsinki e l’Università di Aalto, insieme molte altre. Le sue università prestigiose e l’alta qualità della vita la rendono una delle 75 migliori città del mondo per gli studenti secondo la classifica QS Best Student Cities.

 

  • Turku: celebrata come Capitale europea della cultura nel 2011,  Turku, città più antica della Finlandia ed ex capitale, ha un sacco di musei, gallerie e festival da esplorare. E’ anche la “Città natalizia della Finlandia” per eccellenza – la sede di studio perfetta per chiunque non ne abbia mai abbastanza di mercati festosi e celebrazioni invernali.

 

  • Oulu: è la quinta città finlandese più popolosa ed è conosciuta per la sua scena musicale vivace, con eventi annuali tra cui l’Oulu Music Video Festival e l’Air Guitar World Championships (sì, davvero). Oulu è anche un centro di eccellenza per la tecnologia, con professionisti di talento provenienti da tutto il mondo che vengono a lavorare nei centri di ricerca e nei poli tecnologici della regione.

 

 

Altre città consigliate

  • Tampere: è la terza area urbana più popolosa della Finlandia, ma il centro città è abbastanza compatto e percorribile a piedi, con molti caffè, pub e luoghi culturali per intrattenere la sua comunità studentesca. L’Università di Tampere è classificata tra le prime 600 università del mondo e la città è anche sede di numerosi altri istituti di istruzione superiore.

 

  • Jyväskylä: a circa 260 km a nord di Helsinki, Jyväskylä fa parte dell’area “Lakeland” del paese. Come la maggior parte delle città interne della Finlandia, si trova ai margini di un lago. Era la casa del famoso architetto Alvar Aalto, le cui creazioni sono in evidenza in tutta la città. I capolavori di Aalto includono diversi edifici appartenenti all’Università di Jyväskylä.

 

 

Il costo della vita durante un Erasmus in Finlandia

Nonostante Helsinki sia una delle città più care d’Europa, risulta comunque più economica di altre capitali, come Copenhagen. Il costo della vita in Finlandia può variare di città in città e a seconda delle esigenze di ciascuno di noi. In generale, però, il costo della vita (affitti, pasti fuori casa, trasporti) è più alto che in Italia.

 

Se vuoi fare un Erasmus in Finlandia, sii preparato anche economicamente. La borsa di studio Erasmus potrà aiutarti, ma non coprire tutte le spese – cosa che, in realtà, vale per praticamente tutte le città.

 

Per informazioni più dettagliate sul costo della vita, puoi confrontare i prezzi di affitti, alimentari, ristoranti e trasporti su numbeo.com

 

  •