Volontariato

Campi di Volontariato in Madagascar organizzati da IBO Italia: 2 progetti a tema educativo

Redazione

Sei alla ricerca si un’esperienza dall’alto valore formativo ed umano? Fai domanda per uno dei Campi di Volontariato in Madagascar organizzati da IBO Italia: 2 progetti a tema educativo per l’estate 2020 

 

 

Descrizione dei campi

Se ti affascina la cultura malgascia e vuoi vivere un’esperienza di volontariato in un altro continente hai la possibilità di scegliere tra due campi organizzati per l’estate 2020: a Vohimasina e Fianarantsoa.

 

Due progetti rivolti ai minori, dove potrai organizzare attività formali ed informali e collaborare con il personale dell’associazione.

 

Vohimasina

 

A chi è rivolto: 6 volontarie/i +21;

 

Quando:

I FLUSSO: dal 1° al 30 Luglio 2020;

II FLUSSO: dal 1° al 31 agosto 2020

 

Descrizione del progetto

La proposta di campo di volontariato, nel distretto malgascio di Manakara, nasce dalla collaborazione tra IBO Italia e l’Associazione Zanantsika, che dal finire degli anni 90 si occupa di istruzione, sostegno sanitario, e promozione sociale nel Madagascar sud-orientale. L’associazione gestisce 12 scuole elementari, 1 scuola materna, una scuola media, 1 centro sanitario di base e 1 casa-famiglia.

 

Attività previste

I volontari saranno impegnati in:

  • attività di animazione per bambini delle materne e le prime classi primarie;
  • visita ad alcune delle 12 scuole del territorio seguite dalla associazione Zanantsika;
  • tinteggiatura interna ed esterna degli edifici scolastici e giardinaggio presso la sede centrale di Vohimasina;
  • produzione di mattoni a basso impatto ambientale;
  • corso di intreccio stuoie per le donne italiane;
  • insegnamento della lingua italiana, da parte dei volontari che hanno nozioni di francese, al personale dell’associazione;
  • lavori manuali di mantenimento

 

 

Fianarantsoa

 

A chi è rivolto: 2 volontarie/i +21;

 

Quando:

I FLUSSO: dal 1° al 29 Giugno 2020

II FLUSSO: dal 29 Giugno al 27 Luglio 2020

III FLUSSO: dal 27 Luglio al 24 Agosto 2020

 

Descrizione del progetto

Il campo di lavoro si svolge a Fianarantsoa, città di quasi 200.000 abitanti situata nel distretto di Ankatisiary – Fianaratsoa – Amboropotsy (Regione Haute Matsiatra) sugli altopiani meridionali del Madagascar (850 mt. ), lontana anni luce dalla relativamente benestante zona turistica a nord dell’isola.

 

L’Associazione Omeo Bon Bon (Mi dai una caramella?) è una onlus che agisce per lo sviluppo della provincia di Fianarantsoa, a sostegno dei bambini di strada, in Madagascar. Per questo costruisce la casa famiglia ”IRIKO NY MIJERY LANITRA” (“Desidero guardare il cielo”) che oggi ospita 18 bambini tra i 3 e i 18 anni anche se il numero dei bambini seguiti per garantire loro l’educazione scolastica è di molto superiore.

 

Attività previste

I volontari saranno impegnati in:

  • organizzare attività di animazione per i bambini della casa famiglia e i non residenti;
  • preparare laboratori creativi o di intrattenimento come la recitazione, la musica, la danza e l’utilizzo di materiali da riciclo;
  • sono graditi volontari appassionati e con competenze in ambito fotografico per la continuazione di un laboratorio di fotografia.

 

Condizioni economiche

  • la quota d’iscrizione ad 1 turno è di 250 € (assicurazione + spese di segreteria +
    quota socio IBO);
  • il viaggio è a carico del volontario;
  • per vitto e alloggio è previsto un contributo giornaliero di 5 € per Fianarantsoa e di 8 € per Vohimasina

 

Maggiori informazioni

Per informazioni generali, inviare una e-mail in italiano attraverso il form arancione di candidatura qui sotto:

 

 

 

SCOPRI COSA SONO I CAMPI DI VOLONTARIATO 

 

Guida alla candidatura 

La pre-iscrizione (non vincolante) avviene online, compilando un forum sul sito IBO Italia, dopo aver cliccato la voce Madagascar all’interno del ”Motore di ricerca per i progetti di volontariato” e aver selezionato il progetto d’interesse.

 

NOTA BENE: Dopo l’invio, si verrà contattati telefonicamente nell’arco di pochi giorni. Si avrà così modo di sostenere un colloquio conoscitivo e di orientamento, e di dare conferma della propria partecipazione.

 

  • 
  •