Guide ai progetti

Campi di Volontariato – workcamps –

 

I campi di lavoro in Italia e all’estero hanno alla base un’idea di solidarietà, condivisione, multiculturalità e cooperazione a 360 gradi. E, soprattutto, a livello internazionale. Attraverso attività e topic specifici, infatti, i campi promuovono l’incontro di persone – giovani e meno giovani – di tutto il globo terrestre

Cosa sono

I workcamps  sono un’esperienza di volontariato a breve termine che coinvolgono volontari provenienti da tutto il mondo, i quali mettono a disposizione di una comunità locale il proprio lavoro, il bagaglio culturale e soprattutto il proprio entusiasmo. I campi di lavoro sono dei progetti formativi perché rappresentano un impegno sociale concreto, stimolano il dialogo e il confronto tra culture, permettono di praticare lingue differenti dalla propria e di stringere amicizie internazionali.

 

L’idea alla base dei workcamps campi di lavoro, è che il lavoro sia da considerarsi come un connettore culture poiché il restauro,la pittura,la costruzione, il giardinaggio, l’assistenza a bambini e le altre tipologie di lavoro rappresentano un modo per entrare in contatto con differenti etnie e tradizioni.

 

Durata

La durata, a differenza dei progetti di volontariato è piuttosto ridotta e generalmente varia dai 7/10 giorni alle 4 settimane a seconda dei singoli progetti. Per il lavoro l’impegno richiesto può variare dalle 3 alle 8 ore giornaliere; nei paesi dell’Unione Europea i campi di lavoro includono normalmente l’assicurazione medica.

 

Limiti di età

I campi di lavoro sono aperti ai giovani a partire dai 18 anni (o 16 lí dove specificato) ma non vi è un limite di età vero e proprio se non quando espresso nelle offerte. Il volontario, infatti, può avere 20 come 30 o 35 anni, anche se negli anni sono aumentati i partecipanti di età superiore. Non a caso, sono sempre di più i cosiddetti senior, ovvero gli over 40, che decidono di dedicarsi al volontariato internazionale attraverso la partecipazione ad un campo. quindi, limiti d’età verso l’alto, se non quando specificato nelle offerta.

 

Categorie

Esistono diverse categorie di workcamp, che si suddividono a seconda del tema del campo stesso:

Ecologico
Artistico
Archeologico
Sociale
edu-formativo

 

La tematica del campo è di norma specificata nella descrizione dei singoli BANDI.

 

Organizzazione

Ogni campo di lavoro ha almeno un coordinatore di campo, che è un volontario come tutti gli altri, ma che ha il compito di facilitare le dinamiche di gruppo e tenere i contatti con gli organizzatori del campo, facendo anche da tramite tra questi ed il gruppo di partecipanti.

 

Vitto e alloggio

L’accomodation e il cibo sono sempre offerti dall’Ente di Accoglienza o comunque dall’Organizzazione che organizza il campo internazionale

I volontari sono tenuti a pagare le spese di viaggio A/R per raggiungere il campo e tornare a casa una volta completato il progetto, unitamente ad eventuali costi di visto, assicurazione (se non coperta dall’associazione di invio), vaccinazioni ecc ecc