Volontariato

Volontariato in Palestina per 7 mesi con EU Aid Volunteers. Spese coperte

Redazione

EU Aid Volunteers cerca volontari per migliorare la risposta e le capacità di resilienza delle comunità locali più vulnerabili Candidati ora!


Durata: 7 mesi

Dove: Gerusalemme, Palestina


Descrizione dell’ente

EU Aid Volunteers è un’iniziativa dell’Unione Europea che riunisce volontari e organizzazioni di diversi paesi per fornire sostegno pratico ai progetti di aiuto umanitario e per contribuire a rafforzare la capacità locale e la resilienza delle comunità colpite da un disastro.



Descrizione dell’offerta

WEWORLD-GVC (Italia), Alianza por la Solidaridad (Spagna), Acción contra el Hambre (Spagna) e ActionAid Hellas (Grecia) sono organizzazioni non governative internazionali che hanno unito le loro competenze nella gestione dell’azione umanitaria a livello mondiale e ora implementano il progetto “EU Aid Volunteers supporting and complementing Humanitarian Aid in Middle East, Africa, Asia and Southern and Central America”.


L’obiettivo del progetto è quello di migliorare la risposta e le capacità di resilienza delle comunità locali più vulnerabili attraverso l’aiuto umanitario (HA) basato sulle necessità in Medio Oriente, Asia, America centrale e meridionale e Africa con l’invio di 58 volontari dell’UE e 4 volontari online.


I volontari saranno impiegati in 34 organizzazioni di accoglienza in 22 paesi terzi: Tunisia, Palestina, Libano, Burkina Faso, Mozambico, Perù, Guatemala, Bolivia, Brasile, Cambogia, Niger, Mali, Benin, Kenya, Nepal, India, Senegal, Mauritania, Georgia, Filippine, Colombia, Myanmar.



Mansioni e responsabilità

  • compiti tecnici;

  • comunicazione e consapevolezza dell’iniziativa dei volontari dell’aiuto dell’UE.



Requisiti

  • avere più di 18 anni;

  • essere cittadini di uno Stato membro dell’UE o residenti di lungo periodo nell’UE;

  • Laurea (BA) o master (MA) in sviluppo internazionale, emergenze umanitarie, scienze sociali, scienze politiche, relazioni internazionali, economia o altre discipline rilevanti;

  • gradita conoscenza della gestione del ciclo del progetto umanitario/sviluppo;

  • livello avanzato lingua inglese sia scritto che parlato;

  • conoscenza della lingua araba è un vantaggio;

  • buone capacità di scrittura, capacità di ricerca e di reporting;

  • buona conoscenza degli strumenti di monitoraggio e valutazione dei progetti;

  • buone capacità interpersonali e di gestione dello stress;

  • buona conoscenza della suite MS Office, specialmente Excel;

  • auspicabili capacità di analisi dei dati qualitativi e quantitativi;

  • eccellenti capacità interpersonali e di comunicazione e capacità di lavorare in un team multiculturale;

  • consapevolezza interculturale e atteggiamento rispettoso verso altri usi e costumi;

  • capacità organizzative;

  • almeno 2 anni di esperienza di lavoro nei paesi in via di sviluppo e/o in altri contesti rurali in materia di sviluppo e/o, soccorso e recupero e/o assistenza umanitaria;

  • almeno 2 anni di esperienza in progetti basati sulla comunità, relativi o finalizzati a qualsiasi aspetto dell’empowerment della comunità;

  • conoscenza della ricerca o esperienza rilevante negli approcci bottom-up alla pianificazione locale, o nell’impegno partecipativo della popolazione locale (bilancio partecipativo, pianificazione guidata dalla comunità, e altri).



Condizioni economiche

  • tutti i volontari di EU Aid sono coperti da un’assicurazione sanitaria internazionale che dà accesso alle strutture sanitarie sia in Palestina che in Israele.

  • tutti i candidati parteciperanno a una formazione in loco, organizzata dall’UE, prima del loro impiego;

  • assegno di sussistenza mensile di 489,84€ che intende coprire le necessità di base e il trasporto locale;

  • assegno di reinsediamento alla fine della missione di 100€ per ogni mese di missione;

  • l’alloggio, le tasse per il visto, l’assicurazione sanitaria e il viaggio di ritorno saranno coperti dal programma. Saranno coperte anche tutte le spese sostenute durante i viaggi sul campo;

  • il calendario di lavoro sarà corrispondente all’agenda e al sistema stabilito sul campo;

  • per ogni mese di attività di volontariato sono previsti due giorni di riposo, oltre ai giorni festivi. Si raccomanda vivamente di non utilizzare i giorni di riposo durante il primo e l’ultimo mese di attività.



Guida alla candidatura

I candidati devono compilare:

  • Application Form online;

  • Curriculum Vitae;

  • Motivation Letter;

  • Self-Assessment Questionnaire (SAQ).

Per fare domanda, cliccare sul form arancione di candidatura e seguire le istruzioni.








Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consultare l’articolo di approfondimento e il sito ufficiale.



Scadenze

11 Dicembre 2021