Volontariato

Volontariato in Giordania in comunicazione con EU Aid Volunteers da marzo 2022. Spese coperte

Redazione

EU Aid Volunteers cerca un volontario in comunicazione per la riduzione delle disuguaglianze e la costruzione della resilienza locale. Candidati ora!


Durata: dal 14 marzo al 30 novembre 2022


Dove: Giordania



Descrizione dell’ente

EU Aid Volunteers è un’iniziativa dell’Unione Europea che riunisce volontari e organizzazioni di diversi paesi per fornire sostegno pratico ai progetti di aiuto umanitario e per contribuire a rafforzare la capacità locale e la resilienza delle comunità colpite da un disastro.



Descrizione dell’offerta

Movement for Peace – MPDL (Spagna) e ADICE (Francia) sono organizzazioni senza scopo di lucro con una vasta esperienza nel campo dello sviluppo e degli aiuti umanitari che stanno implementando congiuntamente il progetto “Volunteering for Social Change: the value of EU Aid Volunteers for inequalities reduction and local resilience building” insieme ad altre 8 organizzazioni in paesi terzi.


Il progetto mira a migliorare la capacità dell’UE di fornire aiuti umanitari basati sulle necessità nelle comunità vulnerabili e colpite da disastri in 8 paesi: Colombia, Guatemala, Bolivia, Perù, Marocco, Giordania, Palestina e Libano.


L’organizzazione ha come obiettivo quello di migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone più bisognose tra cui l’accesso ai diritti delle popolazioni rifugiate siriane, irachene e palestinesi con particolare attenzione alle persone con disabilità.



Mansioni e responsabilità

  • Sostenere l’attuazione di una strategia di advocacy, sensibilizzazione e comunicazione a livello generale e verso gruppi specifici (società civile e gruppi territoriali)

  • Fornire supporto nella progettazione di strategie di comunicazione e advocacy

  • Elaborare e diffondere materiali di comunicazione sulle attività del progetto: comunicati stampa, interviste/testimonianze, newsletter, materiali stampati e audiovisivi, ecc.

  • Creare contenuti per i media sociali di MDPL e mantenerli aggiornati

  • Sostenere l’organizzazione di reti di comunicazione sociale e fornire loro risorse audiovisive generate nei progetti

  • Partecipare alla mappatura delle parti interessate e alla diagnosi dei gruppi specifici per le azioni di sensibilizzazione e advocacy

  • Supportare l’elaborazione di ToR per i fornitori esterni e la consulenza di esperti

  • Seguire la produzione di materiale grafico da parte dei fornitori esterni

  • Tradurre in inglese e tenere informato lo staff sul manuale di comunicazione di MPDL



Requisiti

  • Avere più di 18 anni

  • Essere cittadini di uno Stato membro dell’UE o residenti di lungo periodo nell’UE

  • Laurea, preferibilmente in comunicazione o scienze sociali

  • Apprezzata la formazione in comunicazione per il cambiamento sociale e formazione in cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali, governance, diritti umani e/o partecipazione democratica

  • Esperienza nella comunicazione per il cambiamento sociale

  • Esperienza nello sviluppo locale e/o nella partecipazione della cittadinanza e/o nella cooperazione allo sviluppo.

  • Esperienza nella gestione di progetti di cooperazione legati alla governance, alla società civile, alla partecipazione dei cittadini, al genere, ai giovani e ai diritti umani

  • Capacità di comunicazione

  • Capacità organizzative e di pianificazione strategica

  • Alto livello di responsabilità. Il lavoro deve portare a obiettivi e risultati

  • Flessibilità e possibilità di viaggiare all’interno del paese

  • Iniziativa, proattività e volontà di impegnarsi in tutte le attività pianificate e in tutte le persone e organizzazioni coinvolte
  • Conoscenza del contesto umanitario in Giordania

  • Conoscenza e interesse per gli aiuti umanitari, approccio di genere, diritti umani, costruzione della pace e altre linee di lavoro dell’organizzazione

  • Capacità di comunicare in modo efficiente

  • Capacità di lavorare sia in gruppo che individualmente

  • Capacità di adattarsi ad ambienti mutevoli

  • Buone capacità interpersonali

  • Capacità di lavorare in un ambiente rurale

  • Atteggiamento proattivo e capacità di lavorare in modo indipendente

  • Capacità di pensare in modo analitico e sintetico

  • Sensibilità e consapevolezza multiculturale: rispetto di altre tradizioni e costumi

  • Conoscenza dell’iniziativa EU Aid Volunteers e dei principi umanitari

  • Inglese fluente (C1 – C2)

  • Buona conoscenza dello spagnolo scritto e parlato (B1-B2)

  • La conoscenza della lingua araba sarà apprezzata



Condizioni economiche

  • alloggio, le spese per il visto, l’assicurazione e il biglietto aereo saranno coperti dall’organizzazione d’invio (MPDL)

  • assegno di sussistenza mensile di 602,24€ che è destinata a coprire le necessità di base e il trasporto locale

  • per ogni mese di missione, il volontario riceverà un’indennità di reinsediamento di 100€ dopo la missione. Il calendario di lavoro sarà corrispondente all’agenda e al sistema stabilito sul campo

  • per ogni mese di attività di volontariato sono previsti due giorni di riposo, oltre ai giorni festivi



Guida alla candidatura

I candidati devono compilare:

  • Application Form online;

  • Curriculum Vitae;

  • Motivation Letter;

  • Self-Assessment Questionnaire (SAQ).

Per fare domanda, cliccare sul form arancione di candidatura e seguire le istruzioni.







Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consultare l’articolo di approfondimento e il sito ufficiale.



Scadenze

31 Gennaio 2022.