Volontariato

Programma formativo EXPO Dubai 2020 per studenti italiani. Spese coperte. In scadenza

Redazione

Al via Expo Dubai, il bando con la Fondazione CRUI per il Programma Volontari del Padiglione Italia. Se sei uno studente/studentessa, cogli al volo questa occasione per ampliare le tue conoscenze in ambito internazionale

 

Descrizione del programma

Il Commissariato Generale dell’Italia per l’Expo 2020 di Dubai, in collaborazione con la Fondazione CRUI, offre a tutti gli studenti universitari l’opportunità di partecipare al percorso di selezione dell’Italy’s Expo 2020 Volunteers Programme.

 

 

Il Programma nasce con l’obiettivo di creare una comunità di studenti-volontari a cui far riferimento per accogliere e orientare i visitatori del Padiglione Italia, in calendario dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, e per organizzare e gestire la partecipazione italiana nell’ambito della più grande manifestazione a carattere globale mai organizzata

 

 

Caratteristiche del programma

Nell’ambito del Programma, la durata delle esperienze offerte dal Commissariato, comprendente il periodo di permanenza a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, risulta di 4 mesi (periodo massimo).

 

 

Requisiti

Possono candidarsi al Programma tutti gli studenti universitari che, alla data di chiusura del bando:

  • risultino iscritti agli Atenei che avranno aderito entro il 1° aprile 2021 al Programma di tirocini curriculari promosso dal Commissariato in collaborazione con la Fondazione CRUI;
  • abbiano i seguenti requisiti di età/studio: per gli studenti di Laurea Triennale aver compiuto il ventunesimo anno di età e non aver superato il venticinquesimo anno di età (25 anni e 364 giorni) oppure avere una media-esami non inferiore a 25/30; per gli studenti di Laurea Specialistica Magistrale e a Ciclo Unico non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) oppure avere una media-esami non inferiore a 25/30;
  • abbiano una conoscenza certificata della lingua inglese a livello C1 o superiore;
  • posseggano i requisiti giuridici indicati nel bando.

 

 

Requisiti preferenziali

Costituiscono titolo di preferenza ai fini della selezione finale:

 

  • conoscenza di altre lingue (tra cui l’Arabo);
  • comprovata esperienza in attività analoghe a quelle del programma rese in favore di amministrazioni pubbliche o organizzazioni locali, nazionali e internazionali, in occasione di altri eventi e iniziative culturali.

 

 

Cosa si offre

  • I tirocini comportano il riconoscimento di almeno 1 credito formativo universitario (CFU) per ciascun mese di attività effettiva.
  • La partecipazione al Programma prevede la copertura, a carico del Commissariato, delle esclusive spese di viaggio (biglietto aereo andata/ritorno per/da Dubai), vitto, per un importo massimo di 65 euro al giorno, ed alloggio, attraverso la messa a disposizione di alloggi affittati dal Commissariato, durante tutta la durata del periodo di tirocinio.
  • Prima di partire, il tirocinante dovrà munirsi necessariamente di un’adeguata assicurazione sanitaria, valida per tutto il periodo di permanenza negli Emirati Arabi Uniti.
  • Al termine dell’esperienza formativa, il Commissariato rilascia al candidato un’attestazione dei risultati, specificando le competenze eventualmente acquisite durante le attività del Programma.

 

 

Come partecipare

Gli studenti universitari interessati al programma sono invitati a compilare una preliminare manifestazione di interesse, cliccando sul form arancione di candidatura

 

 

 

Scadenza

ore 17.00 1° aprile 2021

 

 

photo credits: Fondazione Crui

 

 

  •