Scambi Culturali

Training course in Romania sulla lotta all’odio e la tutela dei diritti umani dal 5 al 13 settembre 2020

Redazione

Scambieuropei ricerca partecipanti per bellissimo Training course in Romania sulla lotta all’odio e la tutela dei diritti umani dal 5 al 13 settembre 2020 

 

Dove: Romania, Aninoasa

Quando: dal 5 al 13 settembre 2020

 

 

Destinatari: 3 partecipanti over 20 (no limiti di età)

Titolo del progetto: ReACT Against Hate

Paesi partecipanti: Italia, Romania, Bulgaria, Slovacchia, Francia, Turchia, Portogallo, Polonia, Croazia

 

Descrizione del progetto

Il training course ReACT Against Hate è un corso di formazione che avrà luogo in Romania, dal 5 al 13 settembre 2020 ed è pensato per i giovani motivati ​​ed interessati a confrontarsi sul tema del discorsi d’odio per combattere le forme di discriminazione e radicalizzazione, in particolare verso i più emarginati. Il progetto riunirà ben 27 giovani lavoratori, di età superiore ai 20 anni, e provenienti da Italia, Romania, Bulgaria, Slovacchia, Francia, Turchia, Portogallo, Polonia, Croazia

 

Dalla discriminazione e stigmatizzazione nella vita quotidiana, agli attacchi diretti ai rom, ai migranti e alle comunità di fede minoritaria sui social media, queste forme di odio, violenza e discriminazione indebolendo la coesione sociale tra le comunità e minacciano la democrazia, l’uguaglianza e la tutela dei diritti umani in tutto il mondo. L’indagine EU-MIDIS condotta dai risultati dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali mostra, non a caso, che una parte considerevole degli intervistati è vittima di forme di discriminazione e subisce attacchi di odio, per motivazioni che vanno dalla xenofobia, all’origine etnica, alla fede religiosa e così via

 

Le conseguenze di questo fenomeno, in particolare tra i giovani, risultano in fenomeni di emarginazione, isolamento sociale e manifestazioni di paura, ansia, problemi di salute mentali, che portano a due comportamenti estremi come il suicidio o la radicalizzazione stessa delle vittime e che conduce alla violenza giovanile

 

Obiettivi del corso

In questo contesto, lo scopo del corso di formazione è migliorare le capacità e le conoscenze dei partecipanti in materia di tutela ed educazione ai diritti umani per contrastare il fenomeno dell’odio nei giovani, in particolare tra i gruppi più vulnerabili come minoranze etniche, immigrati e rifugiati. Allo stesso tempo, il training course mira a:

 

  • accrescere le conoscenze su come utilizzare l‘educazione ai diritti umani per aiutare i giovani a contenere forme di discriminazioni e situazioni di incitamento all’odio
  • apprendere l’utilizzo di strumenti e metodi educativi non formali basati sui diritti umani per contrastare il problema
  • imparare a progettare attività per i giovani contro l’incitamento all’odio e la discriminazione
  • fornire uno spazio per la condivisione delle migliori pratiche per l’educazione ai diritti umani nel contesto dell‘hate speech

 

Metodologia

Durante lo scambio di giovani verranno utilizzate metodologie quali: gruppi di lavoro, teambuilding, attività, giochi di ruolo, workshop creativi, gruppi di riflessione.

 

Accomodation

Il corso di formazione si svolgerà ad Aninoasa, vicino alla città di Targoviste, nella regione di Dambovita. I partecipanti alloggeranno presso un hotel con piscina esterna

 

Destinatari

  • Operatori giovanili, leader giovanili,volontari di ONG e/o giovani interessati a lavorare nel settore del no profit e dell’educazione giovanile, cooperazione internazionale e tutela diritti umani
  • Pronto a prendere parte all’intero corso di formazione;
  • Essere in grado di comunicare discretamente in lingua inglese
  • Avere almeno 20 anni
  • Esperienza nel lavoro con i giovani, persone svantaggiate, immigrati  ecc ecc
  • Familiarità con il fenomeno dell’hate speech

 

NOTA BENE: E’possibile arrivare fino a 1/2 giorni prima e ripartire fino a 1/2 giorni dopo. Nei giorni fuori dal progetti, e pensati per fare del turismo, i costi vivi (vitto-alloggio) saranno a carico dei partecipanti. I voli A/R saranno comunque rimborsati a fine progetto secondo le regole Erasmus +

 

 

Maggiori informazioni

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

 

I giovani che partecipano al corso riceveranno il Certificato Youthpass

 

Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante
  • trasporti  verranno rimborsati a fine progetto su un massimale (indicativamente) di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti. Il massimale verrà confermato il prima possibile
  • Quota Scambieuropei:  60 euro di cui: 40 come Tesseramento Scambieuropei 2020 e assicurazione infortuni  (+ borsetta scambieuropei e guida cartacea  alla mobilità 2020) e 20 come quota progetto. (La quota progetto si riferisce al contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità).

 

Nota Bene: La quota va pagata solo se selezionati e disposti a partire

 

Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare cv in italiano o inglese e Application Form in inglese attraverso il form di candidatura arancione

 

 

Nota bene: La scrittura della motivation letter, nell’application form, deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare nel campo trattato. Inutile scrivere motivation letters in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese

 

Scadenza

il prima possibile

 

 

  • 
  •