Volontariato

Servizio Civile in Italia e all’estero con i progetti IBO/FOCSIV per 30 volontari

Redazione

Servizio Civile: in Italia e all’estero con i progetti IBO/FOCSIV. Si cercano 30 volontari per 4 continenti,  7 paesi e 13 sedi progetti. Invia la candidatura entro il 10 ottobre 2019

 

Durata: 12 mesi

Selezioni: a Ferrara ad ottobre e novembre

 

Possibile Inizio Servizio: febbraio – marzo 2020

 

Descrizione del progetto

IBO Italia per i progetti IBO/FOCSIV cerca 6 volontari in Italia (a Ferrara e Parma) e 24 volontari per le sedi all’estero in India, Romania, Kenya, Madagascar, Guatemala e Perù.

 

Sedi e descrizione dei progetti

Italia (Ferrara o Parma)

Affiancherai i dipendenti dell’ONG Ibo Italia nel loro lavoro quotidiano: potrai progettare laboratori educativi da portare nelle scuole, gestire la preparazione dei campi di volontariato in cui IBO invia i suoi volontari, sviluppare, scrivere e gestire progetti che riguardino giovani, partecipazione, Europa e cooperazione internazionale, realizzare sul territorio eventi di promozione e sensibilizzazione, aggiornare i canali online con testi e materiale grafico o video.

Pagina dedicata al progetto in Italia (Ferrara – Parma)

 

 

Estero (Caschi Bianchi – Romania, Madagascar, Kenya, India, Perù, Guatemala) 

 

Romania

Lumea lui Pinocchio è una conquista per tutti i bambini della comunità rom, gettati ai margini del tessuto sociale della città ma capaci di mostrare tutte le loro potenzialità non appena gli è stata data la possibilità di farlo. Tassello su tassello, una piccola conquista dopo l’altra, la faticosa opera del Centro Pinocchio prosegue instancabile anche oggi: grazie all’aiuto dei tanti che sono volati in Romania negli anni passati, grazie all’aiuto dei 3 volontari che vi voleranno grazie al nuovo bando di Servizio Civile.

Pagina dedicata al progetto in Romania – Panciu

 

Con la stessa idea di offrire un’educazione continuativa a giovani e bambini, a 100 Km di distanza da Panciu poco distante dal confine serbo, l’Associazione Il Giocattolo opera per riqualificare la scuola di Brădet, una piccola frazione del Comune di Anina. Da quando l’associazione è nata, grazie ad un gruppo di amici italiani, ha fatto sì che la scuola di Brădet fosse sempre aperta per i giovani, soprattutto per i 2 volontari che insieme continueranno a portare avanti questo loro, e nostro, sogno.

Pagina dedicata al progetto in Romania – Anina Bradet

 

 

Madagascar

Lotta all’abbandono scolastico, una Casa famiglia capace di offrire spazi sicuri e supporto ai bambini della città, laboratori artistici, sport, classi per i bambini di strada ed eventi comunitari. Gli stessi mezzi che userai tu se sarai uno dei 2 volontari che, per un anno, vivranno e condivideranno il progetto di chi vive e prova a cambiare Fianarantsoa.

Pagina dedicata al progetto in Madagascar – Fianarantsoa

 

 

Kenya

Dal 2001 le Suore Collegine della Sacra Famiglia portano avanti un progetto educativo per i minori che vivono in insediamenti informali della periferia est di Nairobi, allo scopo di allontanarli il più possibile dalla strada e da fenomeni di lavoro minorile, criminalità, prostituzione. Una scuola materna, una scuola primaria, un dormitorio per bambine provenienti dallo slum di Njiru, educazione all’igiene, educazione non formale … perché possano essere solo e soltanto bambini.

Pagina dedicata al progetto in Kenya – Nairobi

 

 

India

A Mumbai, megalopoli sulla costa occidentale del paese, si cercano due volontari che svolgano attività educative in due centri diurni negli slums: uno per bambini di strada, l’altro per ragazzi disabili. A queste mansioni si accompagnerà il coinvolgimento in eventi di beneficenza e di sensibilizzazione, oltre che il compito di aggiornare periodicamente i canali di comunicazione dell’associazione ospitante, la CORP India.

Pagina dedicata al progetto in India – Mumbai/CORP

 

Sempre a Mumbai, a Dharavi, il più grande slum della città, insieme ad una piccola ONG, Reality Gives, due volontari cercheranno invece di fornire gli strumenti necessari ai giovani degli slums, attraverso corsi ed opportunità educative extra-scolastiche, per permettere loro di valorizzare il proprio potenziale e al contempo promuovere un’immagine positiva della comunità di appartenenza.

Pagina dedicata al progetto in India – Mumbai/REALITY

 

A Bellary, nello stato del Karnataka, i due volontari saranno invece coinvolti nel lavoro
quotidiano del Nava Jeevana, centro che da oltre 25 anni si occupa della riabilitazione e
del reinserimento dei bambini disabili che vivono in questa regione. Supporto nella fisioterapia e nelle attività scolastiche, quindi, ma anche attività di sensibilizzazione sul territorio, visite alle famiglie, creazione di gruppi di auto-aiuto e diffusione di conoscenze basiche di fisioterapia ed ortottica.

Pagina dedicata al progetto in India – Bellary

 

 

 

Perù

I volontari saranno coinvolti in attività di gestione, pianificazione, coordinamento e logistiche dei progetti in Perù portati avanti da IBO Italia o dall’OMG che hanno l’obiettivo ridurre le disuguaglianze e offrire opportunità educative e di formazione a bambini e ragazzi e di aiuto alle famiglie in difficoltà.

Pagina dedicata al progetto in Perù – Lima/ONG

 

Asociacion Pueblo Grande è una piccola associazione senza fini di lucro, nata nel barrio Santa Rosa, distretto di Puente Piedra, periferia nord di Lima. L’Associazione ha dato vita all’iniziativa “Quijote para la Vida”, ha costruito un piccolo centro culturale e comprato di fronte un piccolo stabile che è diventato una biblioteca comunitaria. Inoltre, l’associazione organizza e promuove eventi che coinvolgano l’intera popolazione del quartiere con l’obiettivo di fare comunità, di costruire un’identità locale e un senso di appartenenza al luogo.

Pagina dedicata al progetto in Perù – Lima/Puente Piedra

 

I volontari che presteranno il loro servizio ad Ayacucho saranno inseriti all’interno delle
attività di un puericultorio che ospita oltre sessanta piccoli desamparados. Il pueri ad oggi offre non solo vitto e alloggio ma anche un monitoraggio dello stato di salute, istruzione, appoggio socio- psicologico per favorire il reintegro in famiglia dei minori o una eventuale adozione. Attualmente sono 30 i minori presenti all’interno della struttura, il più piccolo ha solo 3 mesi e la più grande, cresciuta all’interno della struttura, ha ora 22 anni.

Pagina dedicata al progetto in Perù – Ayacucho

 

Guatemala

Se deciderai di immergerti in questa realtà e diventare volontaria IBO ad El Tejar, il tuo posto sarà per 12 mesi in prima linea, al fianco di FUNDIT nella realizzazione di programmi educativi per i minori della comunità: dal doposcuola ai laboratori di lettura per bambini, dalla gestione della biblioteca comunale alla lettura animata alla realizzazione di percorsi di sviluppo motorio. Perché istruzione ed educazione possano ancora una volta divenire motore di indispensabili cambiamenti sociali.

Pagina dedicata al progetto in Guatemala – El Tejar

 

 


Requisiti

  • età 18 – 28 anni
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati menbri UE, o di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia.

 

Per tutti i requisiti vai al testo del Bando

 

Condizioni economiche

  • Italia: 439,50 € al mese
  • Estero: 439,50€ al mese + indennità estera giornaliera per i giorni di servizio all’estero (l’indennità varia da zona geografica ed è compresa fra i 13 ed i 15 euro al giorno) + vitto e alloggio + 2 voli A/R

 

Guida alla candidatura

Ricorda:

  • puoi fare domanda per un solo progetto
  • da quest’anno le domando si fanno solo online sulla piattaforma domandaonline.serviziocivile.it
  • per accedere alla piattaforma è necessario avere la SPID

 

Maggiori informazioni

Per maggiori info scarica la Guida alla Candidatura ONLINE

N.B. Sulla piattaforma DOL i progetti di IBO Italia rientrano sotto quelli di VOLONTARI NEL MONDO – FOCSIV QUICK INFO

 

Per contattare i responsabili dell’associazione IBO Italia, inviare una mail tramite form arancione

 

 

Incontro informativo

Incontro informativo in occasione di Internazionale a Ferrara Sabato 5 ottobre, ore 10 – 13 c/o CASA IBO | Via Boschetto 1 – 44124 Ferrara

 

Scadenza

10 Ottobre 2019

 

 

  • 
  •