Magazine

Le 10 migliori Terme e destinazioni termali per rilassarsi in Europa

Redazione

Le 10 migliori terme e destinazioni termali per rilassarsi in Europa! Scopri quali sono!

 

Poche esperienze sono tanto rilassanti e rinvigorenti quanto una visita a una sorgente termale: che sia inverno e vogliate scaldarvi o estate e desideriate rinfrescarvi in acque diverse dal solito, bisogna solo trovare quella adatta.

 

Ecco allora una lista con le 10 migliori terme e destinazioni termali per rilassarsi in Europa, dalle acque bollenti a quelle immerse nelle nevi, da quelle frizzanti a quelle solforose, troverete di certo la vostra destinazione ideale!

 

 

1. Széchenyi, Ungheria

Ogni anno, migliaia di turisti viaggiano verso Budapest per immergersi nei benefici delle sue acque termali. Con oltre 100 sorgenti dentro la città, avrai davvero l’imbarazzo della scelta, ma nessun viaggio potrà considerarsi tale senza una tappa negli incantevoli Bagni Széchenyi.

Queste meravigliose vasche a cielo aperto sono le più antiche di Budapest, oltre ad essere una delle spa più grandi d’Europa.

 

 

2. Blue Lagoon, Islanda

Letteralmente da mozzare il fiato, Blue Lagoon: con le sue acque azzurre, che sembrano fatte di nuvole sono una delle attrazioni più popolari in Islanda, e possiamo ben capire il perchè.

Con una temperatura dell’acqua che va dai 37 ai 39°C, questa laguna è l’apice delle esperienze termali, ospitando anche saune, bagni di vapore e cascate massaggianti.

 

 

3. Thermae Bath Spa, Inghilterra

Battezzata così in onore delle sue sorgenti termali naturali, Bath si differenzia da tutte le altre sorgenti fredde d’Inghilterra.

Con numerose vasche, stanze di vapore e anche massaggi, la Thermae Bath Spa vi terrà completamente occupati per un giorno intero.

E se sentite un certo languorino dopo le vostre immersioni, non mancate di provare un the pomeridiano al The Pump Room, per un’elegante esperienza accompagnata da musiche classiche di fronte al pittoresco panorama dei Bagni.

 

 

4. Therme Vals, Svizzera

Il rinomato architetto Peter Zumthor ha progettato i bagni al Therme Vals, affascinante hotel e spa alpina, non troppo lontana da Zurigo.

Perfettamente inserite nella natura circostante, le vasche giacciono sotto un tetto d’erba, letteralmente incastonate nella collina di Graubünden.

La pace delle terme tra le montagne e le colline svizzere, cosa chiedere di più?

 

 

5. Aqua Dome, Austria

terme_europa_5

L’Aqua Dome è diverso da ogni altro centro termale abbiate mai visto. Scoperta nel sedicesimo secolo, la sorgente geotermale di Längenfeld è stata rinnovata per diventare un sofisticato sistema di vasche all’aperto e al chiuso.

Assaporate il panorama intorno a voi da una delle tre vasche termali rotonde sopraelevate.

Per i romantici, l’Aqua Dome è l’ideale per i bagni al chiaro di luna ogni venerdì.

 

 

6. Bains de Dorres, Francia

Bains de Dorres

Questi bagni all’aria aperta risalenti all’epoca romana, adiacenti al confine spagnolo, raggiungono la notevole temperatura di 42°C e offrono una visuale mozzafiato sulle montagne circostanti.

Spesso le vasche sono circondate dalla neve, rendendo questo mix di elementi un’esperienza indimenticabile.

 

 

7. Kaiser-Friedrich-Therme, Germany

terme europa 7

La spa coperta Kaiser-Friedrich-Therme in Germania è dolce con gli occhi e ammaliante per i sensi.

Questi meravigliosi bagni le cui acque raggiungono naturalmente i 66.4°C, aperti inizialmente come un istituto di recupero ortopedico, vi faranno immergere nella cultura termale romano-irlandese, completi di meravigliose ceramiche Jugendstil ed affreschi.

I costumi sono vietati nelle saune, ma opzionali nel resto del complesso.

 

 

8. Terme di Saturnia, Italia

terme europa 8

Il vino rosso e le dolci colline non sono tutto ciò per cui è famosa la Toscana. Numerose terme offrono ai visitatori l’opportunità di una vacanza rilassante, ma se avete tempo solo per una, fate in modo che siano le Terme di Saturnia.

 

La leggenda vuole che in un impeto di collera, il dio romano Saturno abbia lanciato un fulmine sulla terra, facendo sgorgare dal cratere di un vulcano le acque calde e solforose.

Oggi questo tipo di sorgente termale è ben conosciuto per le sue proprietà terapeutiche, con effetti benefici per ogni sorta di malattia.

 

 

9. Thermes de Spa, Belgio

terme europa 9

Circa 35 km a sudest di Liege si adagia l’affascinante comune belga di Spa. La città è celebre per le numerose sorgenti termali calde, da cui il suo nome SPA, già acronimo della frase latina “salus per aquae”, la salute attraverso l’acqua.

 

Una menzione d’onore va alle Thermes de Spa, dalle cui sorgenti sgorgano acque benefiche fin dal 1868.

Oggi, per rimanere al passo con i tempi, le Thermes de Spa offrono una grande varietà di saune, hammam, vasche di idroterapia e altri trattamenti, avvolti dall’incantevole facciata circolare di vetro.

 

 

10. Pamukkale, Turchia

terme europa 10

Una meraviglia assoluta della natura, Pamukkale (che significa Castello di Cotone) è il più celebre complesso termale naturale della Turchia.

La sua forma unica a gradoni, con terrazze di carbonato di calcio, è stata dichiarata patrimonio dell’UNESCO negli anni ’80.

 

Godetevi un’immersione nelle acque azzurre di Pamukkale, quando l’acqua diventa effervescente grazie a getti scaldati naturalmente a 96°C.

Ricordatevi di lasciare indietro le vostre scarpe: per mantenere il bianco del travertino, ai turisti non è permesso camminare intorno alle vasche con qualsiasi tipo di calzatura.

 

 


 

Conosci altre terme o luoghi termali che vale la pena visitare in Europa? Consigliaceli nei commenti!

 

  •