Lavoro

Lavoro a Malta per un webmaster presso l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo

Redazione

L’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo cerca un webmaster da inserire nel proprio team di Malta; se cerchi lavoro nella cooperazione europea,questa è l’occasione giusta

 

Descrizione dell’ente

EASO è l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo con sede al Porto Grande di La Valletta (Malta).

 

 

 

Opera con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione pratica tra gli Stati membri dell’Unione europea (UE) in materia di asilo attraverso attività di formazione, di migliorare l’attuazione del sistema europeo comune di asilo (CEAS) con la raccolta e lo scambio di informazioni sulle prassi e di sostenere gli Stati membri i cui sistemi di asilo e accoglienza sono sottoposti a una pressione particolare.

 

Descrizione dell’offerta

Il webmaster lavorerà presso l’unità Comunicazioni e parti interessate (CSU) e dovrà  aggiornare, migliorare i siti web attuali e curarne la manutenzione, l’intranet e i vari portali dedicati.

 

Oltre a questo il candidato dovrà gestire l’esecuzione di progetti web di piccole dimensioni nell’ambito di competenza della CSU, fornire assistenza nella produzione di videoclip, preparare materiali e pubblicazioni per la comunicazione.

Il candidato assunto effettua un periodo di prova di  9 mesi.

 

Requisiti

  • Avere un diploma ed esperienze professionale adeguata di 3 anni
  • Essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione europea,  Norvegia o Svizzera
  • Conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE
  • Ottima esperienza professionale in progettazione, sviluppo, gestione, aggiornamento, funzionamento dei siti web
  • Elevato livello di esperienza riguardo a strumenti e linguaggi dei media digitali
  • Buona conoscenza di Adobe Creative Suite
  • Esperienza di editing video e/o progettazione grafica

 

 

Condizioni economiche

La retribuzione è costituita dallo stipendio base di 2 704,38 euro cui si applica il coefficiente correttore (che per Malta è pari attualmente al 90,2%), integrato da varie indennità tra cui l’indennità di dislocazione e gli assegni familiari.

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi cliccare sul pulsante arancione in basso

 

 

Scadenza

25 novembre 2019 ore 13

 

 

 

  • 
  •