Magazine

Erasmus a Siviglia: 10 consigli utili

Redazione

State per partire per un periodo di studi all’estero e le parole che sentirete più spesso saranno Erasmus Siviglia? Ecco una piccola guida di Scambieuropei sulla città dell’Andalusia e su come sopravvivere alla continua movida dell’Erasmus in Spagna.

 

 

1) Alloggio e mezzi pubblici

Fare l’Erasmus in Spagna è un’esperienza che porterete con voi per tutta la vita. Come tutti possono immaginare, a differenza dell’Erasmus a Parigi o dell’Erasmus a Londra, le parole Erasmus Siviglia non evocano pensieri di angoscia per quanto riguarda la ricerca della casa o il costo della vita.

 

Ecco perché gli unici consigli che possiamo dare riguardo ad alloggio e mezzi pubblici sono i seguenti: andate qualche settimana o mese prima dell’inizio del vostro periodo di studio in città, fermatevi in un ostello e cercate casa sul luogo: è facile incontrare altri ragazzi come voi e formare così, forse, già un primo nucleo di coinquilini. Se volete consigli sulle zone cercate nei pressi di Reina Mercedes, Triana e Alameda-Alfalfa.

 

Per quanto riguarda i mezzi pubblici, poi, forse sono un po’ cari, ma rimangono nella media rispetto all’Italia. Vi consigliamo di alloggiare in centro e di muovervi in bicicletta, le dimensioni di Siviglia lo permettono: scelta economica ed ecologica!

 

 

2) Università

L’ambiente universitario a Siviglia è molto simile a quello italiano.

 

Non avrete problemi di integrazione, anche se dovrete abituarvi ad orari molto diversi: le lezioni sono sopratutto concentrate in tarda mattinata fino a sera. Uno dei consigli di Scambieuropei è: abituatevi al ritmo spagnolo composto da siesta pomeridiana e vita fino a notte fonda.

 

 

3) Tapas che passione

Siviglia è una delle città per eccellenza dove gustare ottime tapas, piccole porzioni di cibi tipici spagnoli. Le tapas di Siviglia sono a buon prezzo e vengono sempre accompagnate con birra b vino. La città pullula di locali e se siete amanti degli aperitivi all’italiana troverete in questa soluzione un buon compromesso!

 

 

4) Movida

Se pensate alle parole Erasmus Siviglia e, in generale, Erasmus in Spagna non potete non associarle alla festa, alla movida e al divertimento. Quali sono i migliori quartieri dove uscire la sera? Alfalfa-Alameda, Calle Betis e Nervion. La città è ben collegata dai mezzi notturni e comunque i taxi hanno prezzi abbordabili, il divertimento senza pericoli è perciò garantito!

 

 

5) Costo della vita

Rispetto all’Italia e alle città più “in” per frequentare l’università nel nostro paese fare l’Erasmus a Siviglia vi costerà molto meno: a partire dalla questione alloggio. I prezzi variano dai 170 € ai 350 € nelle zone più centrali della città.

 

ERASMUS: CONSIGLI PER L’USO – SCOPRI TUTTE LE GUIDE PER L’ERASMUS NELLE CITTA’ EUROPEE

 

6) Alcazar

Non si può vivere al 100% il binomio Erasmus Siviglia se non si visita almeno tre volte l’Alcazar della città. Stanze, corti, giardini, palazzi, fontane vi ammalieranno e vi catapulteranno nell’Europa conquistata dagli Arabi. Solo nell’Andalusiapotrete vedere opere intatte di questo stile: non perdetevele!

 

 

7) Giralda

La Giralda è la grande torre della cattedrale. L’entrata è a pagamento, ma la vista e l’effetto che fa visitarla sono unici. La fatica dei gradini che occorre fare per accedere alla cima è ripagata in pieno!

 

 

8) Semana Santa

La Settimana Santa di Siviglia, come in molte zone della Spagna, è un’esperienza molto particolare. Una vera e propria tradizione che si è preservata solo in questo luogo: processioni a ritmo di tamburi, uomini incappucciati, stendardi, nazzareni e molti altri simboli…

 

La Semana Santa di Siviglia è il più importante avvenimento folkloristico e religioso della città. Cercate di captare il fervore e la tradizione della popolazione di Siviglia che prepara con meticolosa passione e attenzione questo evento durante tutto l’anno, grazie a delle vere e proprie confraternite.

 

 

9) Fiera de Abril

La Fiera di Aprile è un altro appuntamento imperdibile della città. Per una settimana la cultura, la gastronomia, la musica e la tradizione della città Andalusa riemergono e bollono di gioia. Le casetas, letteralmente casette fieristiche, diventano il luogo di ritrovo della cittadinanza, in onore dell’antica festa del bestiame da cui prende le origini la Fiera de Abril.

 

 

10) Il Clima

Per chiudere in bellezza l’accoppiata delle parole Erasmus Siviglia non possiamo non citare uno degli aspetti fondamentali della città: il clima. L’inverno, se farete l’Erasmus a Siviglia, sarà un concetto che dimenticherete molto facilmente. Il picco più freddo arriva giusto ai 15°, mentre d’estate il caldo è veramente torrido.

 

 

 

Siete pronti per partire?

 

 

ERASMUS: CONSIGLI PER L’USO – SCOPRI TUTTE LE GUIDE PER L’ERASMUS NELLE CITTA’ EUROPEE

 

 

  •