Volontariato Europeo

Corpo europeo di solidarietà in Romania organizzando attività per rifugiati dal 30 giugno 2024 al 6 agosto 2024 per 10 volontari/e

romania
Redazione

Bellissima opportunità di partecipare ad un progetto del Corpo europeo di solidarietà in Romania organizzando attività per bambini/giovani rifugiati dal 30 giugno 2024 al 6 agosto 2024

Causa rinuncia per motivi personali, cercasi ultimo/a volontario/a interessato/a ad unirsi al gruppo in partenza. Chi ha già inviato la candidatura, se ancora interessato/a a partire, può semplicemente inviare una mail di conferma a [email protected]


Il progetto ESC UNITY Universal Childhood Games è un volunteering team. Chi ha già partecipato ad un precedente progetto ESC (anche long term) può quindi fare domanda. Ricordiamo che non c’è limite al numero di volunteering team che si possono fare

Dove: Comunità della Romania (Arad, Bucarest, Craiova, Timisoara, Baia Mare)

Periodo: dal 30 giugno 2024 al 6 agosto 2024



Titolo del progetto: UNITY Universal Childhood Games

Volontari: 10 volontari/e 18-30 anni ANCORA 4 POSTI DISPONIBLI


Descrizione del progetto

L’associazione Scambieuropei sta attualmente selezionando 10 volontari/e tra i 18 e i 30 anni per partecipare a un progetto del Corpo Europeo di Solidarietà che si svolgerà in varie città della Romania, dal titolo “UNITY Universal Childhood Games“.



Questo progetto si propone di facilitare l’assistenza e il supporto ai bambini e ragazzi rifugiati colpiti dalla guerra, coinvolgendo giovani locali e sensibilizzando sull’importanza di un ambiente familiare, progetto e del senso di appartenenza.

Il progetto si svolgerà dal 1° luglio all’8 agosto 2024. Paesi coinvolti: Romania, Italia, Turchia, Giordania e Spagna. Ogni partner invierà 10 volontari. Il progetto coinvolgerà circa 50 volontari divisi in 5 comunità





Obiettivi del progetto



Tra le finalità del progetto ci sono:

  • L’aumento dell’empowerment dei bambini/ragazzi rifugiati per una loro partecipazione attività nel Paese di reinsediamento


  • Il rafforzamento delle capacità delle organizzazioni e delle istituzioni che sostengono i bambini e i giovani che vivono questo “doppio” processo di transizione


  • Fornire assistenza ai bisogni dei rifugiati e degli sfollati


  • Far conoscere ai rifugiati/richiedenti asilo locali i progetti di volontariato europei per acquisire competenze utili al loro sviluppo personale, educativo e sociale


  • Creare una rete di ONG preparate per affrontare, attraverso l’approccio EQUIP, un impatto più ampio nella riduzione del problema dei bambini/giovani rifugiati in Europa


  • Sensibilizzare sull’ importanza del coinvolgimento della comunità nella questione dei rifugiati, soprattutto per quanto riguarda i bambini/ragazzi, attraverso le mostre virtuali “Giant Doll “s House”





Profilo del volontario

  • Età compresa tra i 18 e i 30 anni


  • Persona responsabile e proattiva, di mentalità aperta


  • Avere una conoscenza dell’inglese


  • Interesse verso la tematica del progetto




Maggiori informazioni

Leggi IL BANDO del progetto

SCOPRI DI PIU’ SUL CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’


Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM



Condizioni economiche

Come al solito per il Corpo Europeo di Solidarietà (18 – 30 anni), il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale di riferimento, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione ed un pocket money per le spese personali


Guida alla candidatura

Se interessati, inviare CV in inglese e lettera motivazionale in inglese attraverso il form sottostante

     

    Allegati (formato PDF - max. 5 MB)

     

    Allegato (max. 5 MB)

     

    Allegato (max. 5 MB)

     

     

    Accetto i termini e le condizioni della Privacy Policy

     
    [recaptcha]




    Scadenza

    il prima possibile

    Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile