Volontariato Europeo

Corpo Europeo di Solidarietà in Austria presso centri Caritas da dicembre 2022 o febbraio 2023

Redazione

L’associazione Scambieuropei è alla ricerca di volontari interessati a partecipare ad alcuni progetti del Corpo Europeo di Solidarietà in Austria presso centri Caritas


Dove: Engelhartszell, Haibach ob der Donau, St. Ägidy, Waldkirchen, Austria

Quando: da dicembre 2022  o da febbraio 2023

Destinatario: 8 volontari 18-30 anni


Descrizione del progetto

L’organizzazione “Caritas Upper Austria” ha come obiettivo quello di offrire sostegno e servizi a grandi e piccini nella vita di tutti i giorni. Con una serie di sedi dislocate in Austria, Caritas Upper Austria INVITA lavora con diversi progetti di sviluppo ed assistenza a Engelhartszell e nei dintorni


INVITA fa parte della Caritas Upper Austria ed è specializzata nell’assistenza di persone con disabilità fisiche o psichiche, promuovendo attività formativi, di supposto ed assistenza sociale ed educativa. L’obiettivo generale della struttura è quello di promuovere l’autodeterminazione di queste persone e migliorare così la loro vita all’interno della comunità locale. La mission del centro, infatti, fa riferimento alla Convenzione delle Nazioni Unite in merito ai diritti dei disabili e alla legge sulle pari opportunità


Gli ospiti del centro INVITA sono donne e uomini adulti, con diverse disabilità psicologiche e fisiche. I volontari sosterranno i responsabili del centro nel lavoro quotidiano come: gestione della struttura, preparazione del cibo, attività specifiche per i pazienti del centro, lavoro di accompagnamento (lavoro, passeggiata ecc. ecc.), attività manuali ed artigianali e simili



Progetti attivi

Attualmente, INVITA è alla ricerca di 8 volontari così suddivisi:

  • 3 volontari (località: Engelhartszell, inizio progetto: Dicembre 2022
    • 3 volontari “Assisted Living Groups”


  • 2 volontari (località: Engelhartszell, inizio progetto: Febbraio 2023
    • 1 volontario/a  “Laundry Shop”
    • 1 volontario/a “Beschäftigung 1”


  • 1 volontario/a (località: Haibach ob der Donau, inizio progetto: febbraio 2023
    • 1 volontario/a  “Assisted Living Group “Haibach”


  • 1 volontario/a (località: St. Ägidy, inizio progetto: Febbraio 2023
    • 1 volontario/a  “Assisted Living Groups Pamingerhof“


  • 1 volontario/a (località: Waldkirchen, inizio progetto: Dicembre 2022)
    • 1 volontario/a  “Assisted Living Groups Wimm/Waldkirchen”


 

Profilo dei volontari

  • discreta/buona conoscenza lingua inglese

  • interesse a lavorare con persone anziane e/o con disabilità

  • età compresa tra i 18 e i 30 anni

  • essere italiani o stranieri residenti in Italia con permesso di soggiorno

  • essere aperti, positivi e avere spirito di assistenza

  • interesse verso l’organizzazione di attività per il tempo libero



Maggiori informazioni

Per saperne di più, leggi l’INFOPACK. Per le date partenza, fare riferimento all’articolo e non all’infopack

 

SCOPRI DI PIU’ SUL CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’


Condizioni economiche

Come sempre per il CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’  (18 – 30 anni), il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale  di riferimento, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale, i trasporti in loco e un pocket money per le spese personali

Il progetto è cofinanziato dal programma ESC dell’UE


Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM


Guida alla candidatura

Se interessati, inviateci in allegato CV in inglese e APPLICATION FORM in inglese a [email protected] a inserendo come oggetto “Application ESC Upper Austria





Nel testo del form e nella lettera motivazionale specificare il nome del progetto prescelto tra quelli indicati nell’infopack e se si dà la possibilità di essere considerati anche per altri progetti, in caso di non selezione per quello indicato


Nota bene: La scrittura della parte motivazionale deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare nel campo trattato. Inutile scrivere motivazioni in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese.


Scadenza

Il prima possibile

 In caso di alto numero di candidature, solo i candidati preselezionati saranno ricontattati



Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile