Volontariato Europeo

Corpo Europeo di Solidarietà in Austria organizzando eventi comunitari e di sostenibilità alimentare

Redazione

L’associazione Scambieuropei è alla ricerca di volontari interessati a partecipare ad un progetto del Corpo Europeo di Solidarietà in Austria in una scuola alternativa da novembre  2021

 

Dove: Graz, Austria

Quando: dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022

 

 

 

Destinatario: volontari 18-30 anni

Titolo del progetto: Alternative School in Austria | Free Waldorfschool

 

 

Descrizione del progetto

Il centro comunitario del distretto NaNet offre agli abitanti dell’affascinante quartiere Floß-Lend di Graz uno spazio per l’informazione, la partecipazione e la e lre relazioni di comunità. È un luogo di accoglienza dedicato al quartiere e dove vengono proposte varie attività volte ad aumentare la qualità della vita nel quartiere.

 

 

L’obiettivo principale di NaNet è quello di creare delle reti sociali nella comunità e favorire l’impegno civico. Vengono organizzate diverse attività per condividere idee, motivare gli abitanti del quartiere a seguire uno stile di vita sano o promuovere la sostenibilità, per esempio, sviluppando una rete di condivisione del cibo e campagne contro lo spreco alimentare o promuovendo iniziative di giardinaggio comunitario e uno stile di vita sana e attivo.

 

 

 

Attività del volontario

I volontari europei che prenderanno parte al progetto si occuperanno delle seguenti attività:

 

  • assistere il team nell’organizzazione di eventi comunitari
  • entrare in contatto e relazionarsi con persone di diversa provenienza e di diverse generazioni
  • intraprendere azioni di sostenibilità all’interno delle reti di condivisione del cibo al fine di ridurre lo spreco alimentare
  • gestire la pagina Facebook @NaNetFlosslend

 

 

Informazioni pratiche

L’associazione ospitante fornirà al volontario una stanza in un dormitorio per studenti. Possibilità di utilizzare una bicicletta per raggiungere l’organizzazione o di utilizzare i mezzi pubblici (biglietto fornito). Le località sono raggiungibili in autobus o in tram. L’indennità di vitto è di 250 euro al mese, la paghetta di 150 euro al mese.

 

Il volontario riceverà almeno una formazione all’arrivo e una formazione intermedia, organizzata dall’agenzia nazionale austriaca. Il volontario avrà la possibilità di frequentare un corso di tedesco.

 

 

Profilo dei volontari

  • discreta/buona conoscenza lingua inglese
  • gradita qualche qualche conoscenza del lavoro pedagogico e sociale
  • interesse a lavorare con le piattaforme di social media
  • età compresa tra i 18 e i 30 anni
  • essere italiani o stranieri residenti in italia con permesso di soggiorno
  • essere aperti, positivi e avere spirito di iniziativa
  • interesse verso la sostenibilità alimentare
  • motivati ​​ad imparare e parlare il tedesco

 

 

Maggiori informazioni

Leggi il bando del progetto

 

 

SCOPRI DI PIU’ SUL CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’

 

 

Condizioni economiche

Come sempre per il CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA’  (18 – 30 anni), il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale  di riferimento, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale, i trasporti in loco e un pocket money per le spese personali

 

 

Il progetto è cofinanziato dal programma ESC dell’UE

 

 

Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM

 

 

Guida alla candidatura

Se interessati, inviateci in allegato CV in inglese (o tedesco) e Lettera Motivazionale in inglese attraverso il form di candidatura arancione

 

 

Nota bene: La scrittura della parte motivazionale deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare nel campo trattato. Inutile scrivere motivazioni in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese.

 

 

Scadenza

30 giugno 2021

 

 

 In caso di alto numero di candidature, solo i candidati preselezionati saranno ricontattati