Studio

Borse di Studio per Italiani in Francia con l’Institut français Italia

curiosità sulla francia
Redazione

Online le Borse di studio del Governo Francese per studenti italiani per frequentare corsi di laurea magistrale a doppio titolo e borse di dottorato in cotutela

 

Dove: Francia

Quando: da Gennaio  a dicembre 2021

 

 

Descrizione dell’ente

L’Institut français Italia è stato istituito nel 1907 a Firenze. Presente ad oggi su tutto il territorio italiano, agisce in una grande varietà di settori: nella cooperazione artistica, in quella audiovisiva; nel dibattito intellettuale e nella promozione dell’editoria francese in Italia; nella diffusione della lingua francese e nella cooperazione educativa; nello sviluppo della cooperazione universitaria.

 

Descrizione dell’offerta

Attualmente, il governo francese offre borse di studio a studenti italiani iscritti ad un corso di magistrale a doppio titolo e dottorandi in cotutela di tesi

 

Tipologia delle borse

2 tipi di borse saranno proposte quest’anno:

  • Borse di mobilità per studenti iscritti ad un corso di magistrale a doppio titolo: massimo 5 mensilità consecutive che sosterranno unicamente il soggiorno in Francia.
  • Borse di mobilità per dottorandi in cotutela di tesi: massimo 3 mensilità consecutive che sosterranno unicamente il soggiorno in Francia.

 

 

Mobilità studenti: Borse di studio – magistrale italo-francese

 

Possono fare domanda gli studenti italiani che desiderano effettuare una laurea magistrale italofrancese permettendo il rilascio di un doppio-titolo. I candidati devono aver conseguito una laurea triennale o conseguirla entro il 31 luglio 2020.

 

L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal conseguimento della laurea triennale e dall’accettazione ad un corso di laurea magistrale italo-francese. I borsisti dovranno effettuare la mobilità in Francia nel periodo che va dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021

 

Mensilità offerte

  • Fino a 5 mensilità di un importo di 700€ destinate a coprire il soggiorno in Francia.
  • Lo statuto di borsista del governo francese prevede inoltre la gratuità dell’assistenza sanitaria e vari servizi offerti dall’operatore Campus France (alloggio a prezzo ridotto…)
  • Discipline Nessuna restrizione riguardante le discipline.

 

 

Mobilità dottorandi: dottorato in cotutela

I candidati che abbiano ottenuto una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio ordinamento prima della scadenza del bando, residenti in Italia e iscritti a un’università italiana. L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal successo al concorso di dottorato.

 

Una convenzione di cotutela fra un’università francese e un’università italiana è richiesta per l’accesso alla borsa di ricerca. I dottorandi devono avere meno di 30 anni alla data di scadenza del bando.

 

Mensilità offerte

  • 3 mensilità di un importo di 1060€ destinate a coprire il soggiorno in Francia.
  • Lo statuto di borsista del governo francese prevede inoltre la gratuità dell’assistenza sanitaria e vari servizi offerti dall’operatore Campus France (alloggio a prezzo ridotto).

 

Discipline

Per i dottorandi, gli ambiti di ricerca ammessi nel bando 2021 sono:

  • Mari e Oceani
  • Scienze spaziali e aeronautiche
  • Disuguaglianze, vulnerabilità, povertà
  • Medicina 4.0

 

I borsisti dovranno effettuare la mobilità in Francia nel periodo che va dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni su quest’offerta consulta il bando ufficiale

 

Guida alla candidatura

Per saperne di più, cliccare sul form arancione sottostante

 

 

Scadenza

7 luglio 2020

 

  • 
  •