Magazine

Visto Corea Del Sud: quali tipi esistono e come richiederli

Redazione

In questo articolo trovi tutte le informazioni utili sul Visto Corea del Sud: scopri quali tipi esistono e come fare richiesta

 

Lembo di terra emerso tra Cina e Giappone, la Corea del Sud è un paese decisamente affascinante, ma varcare i suoi confini può risultare complesso: leggi questo articolo per scoprire tutti i dettagli sui principali tipi di Visto per la Repubblica di Corea.

 

 

Visto Corea del Sud: informazioni generali

Per soggiornare in Corea del Sud per periodi inferiori a 90 giorni non è necessario un Visto Turistico. Permanenze superiori a 90 giorni richiedono, oltreché l’apposito Visto, l’ottenimento dell’Alien Registration Card (ARC), un documento d’identità per cittadini stranieri da richiedere direttamente alle autorità locali dopo l’arrivo nel Paese.

 

 

Visto Corea del Sud Turismo

I cittadini italiani che si recano nella Repubblica di Corea fino a 90 giorni per ragioni turistiche o per partecipare ad attività per le quali non è previsto un compenso economico (congressi, seminari, conferenze, ecc.) non necessitano di un Visto Turistico. Per varcare la frontiera coreana bisogna comunque disporre di un passaporto italiano con con validità residua di almeno 3 mesi.

 

Se vuoi saperne di più e scoprire come comportarti per periodi maggiori a 90 giorni, visita la pagina dell’Ambasciata coreana in Italia.

 

 

Visto Corea del Sud Studio

Il Visto di Studio per la Corea del Sud è necessario a chi intenda trascorrere un periodo di studio oppure di ricerca in istituti universitari o di istruzione superiore coreani. Ha una durata massima di 2 anni.

 

I documenti da presentare per l’ottenimento di un Visto Studio sono i seguenti:

  • Passaporto valido per almeno 6 mesi
  • Copia del passaporto e della carta d’identità
  • Modulo di richiesta del Visto debitamente compilato
  • Una fototessera (3,5 x 4,5)
  • Certificato di ammissione rilasciato dall’ente ospitante
  • Garanzie finanziarie
  • Prenotazione dell’alloggio
  • Prenotazione dei biglietti aerei (andata e ritorno)

 

A chi soggiorna in Corea del Sud per più di 90 giorni è richiesto di procurarsi una Alien Registration Card (ARC), dal costo di circa 23 euro. Trovi maggiori informazioni qui.

 

Costo Visto Studio

Grazie ad accordi bilaterali tra Italia e Corea del Sud, i cittadini italiani non devono sostenere alcuna spesa per ottenere un Visto Studio.

Per saperne di più sul Visto Studio per la Corea del Sud clicca quitroverai informazioni utili anche ai Visti specifici per i corsi di formazione e i corsi di lingua coreana.

 

Vuoi evitare errori e perdite di tempo? Puoi affidarti a un’agenzia specializzata per semplificare e velocizzare le procedure di ottenimento del visto.

 

Visto Corea del Sud, Tempio

 

Visto Corea del Sud Lavoro

Lavorare nella Repubblica di Corea anche per un breve periodo è possibile solo in seguito all’ottenimento di un apposito Visto. Esistono molti tipi di Visto lavorativo per la Corea del Sud; in questa sede ci occuperemo delle categorie principali.

 

Il Visto per lavoro a tempo determinato ha durata massima di 90 giorni e prevede un ingresso singolo nel Paese. È rivolto principalmente a chi intenda recarsi in Sud Corea per attività artistiche, pubblicitarie e relative alla moda.

 

Il Visto per lavoro distaccante permette di lavorare in un’azienda sudcoreana per un periodo non superiore a 1 anno.

 

Possono esserci delle piccole variazioni, ma i entrambi i casi i documenti necessari all’ottenimento di un Visto lavorativo sono i seguenti:

  • Passaporto valido per almeno 6 mesi
  • Una fototessera (3,5 x 4,5)
  • Modulo di richiesta del Visto debitamente compilato
  • Lettera di referenze per l’impiego rilasciata dal datore di lavoro
  • Contratto di impiego
  • Prenotazione dell’alloggio
  • Prenotazione dei biglietti aerei (andata e ritorno)

 

Per maggiori informazioni ti consigliamo di consultare il sito dell’Ambasciata Coreana a Roma oppure il Korea Visa Portal.

 

A chi soggiorna in Corea del Sud per più di 90 giorni è richiesto di procurarsi una Alien Registration Card (ARC), dal costo di circa 23 euro. Qui trovi maggiori informazioni.

 

Costo Visto Lavoro

Grazie ad accordi bilaterali tra Italia e Corea del Sud, i cittadini italiani non devono sostenere alcuna spesa per ottenere un Visto Lavoro.

 

Vuoi evitare errori e perdite di tempo? Puoi affidarti a un’agenzia specializzata per semplificare e velocizzare le procedure di ottenimento del visto.

 

 

Visto Corea del Sud: dove fare domanda

Se vuoi ottenere un Visto per la Repubblica di Corea puoi farne domanda:

  • Presso un Consolato Coreano in Italia:
    • Milano, Piazza Cavour 3 (tel: 02 29062641)
    • Roma, Via Barnaba Oriani 30 (tel: 06 80246255
    • Padova, Riviera Paleocapa, 82 (tel: 049 8723677) – Consolato Onorario
    • Palermo, Piazza F. Chopin, 16 (tel: 091 226178) – Consolato Onorario

 

Siti utili:

 

 


Se hai bisogno di aiuto con la tua richiesta per ottenere un visto, puoi affidarti ai servizi di Ufficiovisti.it e approfittare degli sconti destinati agli utenti di Scambieuropei

 

 

  •