Scambi Culturali

Visita preliminare (APV) in Austria a tema multilinguismo ed integrazione dal 29 al 31 ottobre 2021

Redazione

Un’interessante opportunità di partecipare ad un APV (e successivo scambio) per un group leader ed un partecipante. Parti con l’associazione Ipazia!




Destinatari: 1 partecipante 14-19 + 1 leader over 24

Dove: Klaffer, Austria

Quando: dal 29 al 31 ottobre



Paesi partner: Austria, Romania, Turchia, Lituania, Italia, Armenia and Grecia.

Titolo del progetto:  Stream your skills Youth Empowerment through Languages

 

Descrizione del progetto

L’associazione Ipazia ricerca un partecipante più un leader (con conoscenza di base/discreta della lingua inglese) interessati a prendere parte alla visita preliminare del progetto Stream your skills Youth Empowerment through Languages. Lo scambio si svolgerà a Klaffer in Austria dal 29 al 31 ottobre 2021.


Al progetto prenderanno parte giovani provenienti da Al progetto prenderanno parte giovani provenienti da Austria, Romania, Turchia, Lituania, Italia, Armenia e Grecia


APV: Visita preliminare

L’APV anticiperà lo scambio interculturale . La visita preliminare consiste semplicemente nel visitare i luoghi del progetto (tra cui l’accomodation) prima dello scambio per valutare la logistica e confrontarsi con i partner e altri group leader sull’implementazione del progetto. La visita preliminare è anche un momento di turismo e svago




Tema del progetto

La lingua è uno dei fondamenti della cultura e dell’identità. La conoscenza di un certo numero di lingue offre alle persone un vantaggio nell’istruzione e nel mercato del lavoro. Allo stesso tempo, il buon funzionamento di una società multilingue richiede un contributo significativo da parte dello Stato e della società nel suo insieme.


Considerando i cambiamenti nei requisiti linguistici per i migranti in Austria e in altri paesi europei, si può identificare una tendenza che contrasta la proclamata volontà di integrare i migranti e di vedere la diversità linguistica come una, risorsa preziosa. E’ quindi necessario adattare l’offerta linguistica e le misure di integrazione alle esigenze e capacità dei migranti, che include anche il fatto di accettare le loro identità multiple e multilingue.

Il progetto aumenterà la consapevolezza dei giovani in una lingua straniera, provvedendo a comprendere meglio i requisiti di lingua straniera. I partecipanti capiranno che imparare una lingua straniera non è così difficile come pensano.



Obiettivi del progetto

  • Sviluppare la conoscenza dell’importanza delle lingue europee tra i partecipanti, da Austria, Romania, Turchia, Lituania, Italia, Armenia e Grecia fino alla fine del progetto;
  • Sviluppare attitudini e capacità di utilizzo delle lingue europee, suscitando l’interesse e la curiosità per le diverse lingue;
  • Sviluppare le capacità di utilizzare le lingue europee per la futura carriera;

 

 

 Metodologia

Tutte le attività saranno svolte utilizzando metodi educativi non formali, legati all’apprendimento attraverso la pratica e la comunicazione anche non verbale e la simulazione.

 

Tra gli strumenti di educazioni non formale che verranno utilizzati: presentazioni, simulazioni, lavori di gruppo, workshop, giochi, ruolo, attività creative e così via. Il progettò sarà realizzato nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19.

 


Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante
  • trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 275 Euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti.
  • Quota di partecipazione richiesta dall’associazione di invio: 10 Euro. Da pagare solo se selezionati
  • Attualmente l’Austria richiede il test PCR o una certificazione vaccinale meglio specificata nell’Infopack per l’ingresso 

 

 

NOTA BENE: In alcuni casi, previa approvazione dei partner, è possibile arrivare fino a 2/3 giorni prima e ripartire fino a 2/3 giorni dopo. Nei giorni fuori dal progetti, e pensati per fare del turismo, i costi vivi (vitto-alloggio) saranno a carico dei partecipanti. I voli A/R saranno comunque rimborsati a fine progetto secondo le regole Erasmus+

 

Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM

 

Maggiori informazioni

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

 

Scarica l’INFOPACK del progetto.

[Per le date progetto, fare affidamento all’articolo e non all’infopack]

 

Guida alla candidatura

Per fare domanda, inviare CV  (in inglese o italiano) attraverso il form di candidatura arancione

 

 

Inserire possibilmente un numero WhatsApp, indicando anche eventuali esperienze pregresse col programma Erasmus plus.

 

Scadenza

il prima possibile

 

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per richiedere informazioni, inviare una mail tramite form