Scambi Culturali

Training course in Polonia sulla pratica dell’improvvisazione dal 12 al 19 Marzo 2020

Redazione

In cerca di un’esperienza stimolante ed interculturale? Fai domanda per questo Training course in Polonia e parti con l’associazione Europalmente

 

Dove: Poronin Poland

Titolo del progetto: “improWISEpath 2.0”

 

 

Quando: dal 12 al 19 Marzo 2020

Destinatari: 3 partecipanti over 18

 

Descrizione del progetto

L’associazione Europalmente ricerca partecipanti per uno stimolante training course in Polonia sulla pratica dell’improvvisazione dal 12 al 19 Marzo 2020.

 

L’improvvisazione e il dramma sono strumenti universali che possono essere facilmente riformulati nel contesto di vari gruppi target, denominazioni e basati su una comunicazione non verbale, “espressione corporea” che offre l’opportunità di adattarli a nuovi gruppi con cui iniziamo a lavorare – principalmente migranti e rifugiati, alla loro piena inclusione sociale e riduzione del grado di comportamento radicale tra i giovani.

 

Obiettivo del progetto

L’obiettivo principale del progetto è quello di sviluppare strumenti efficaci per lavorare con i giovani con minori opportunità e persone che dimostrano il “potenziale” della radicalizzazione tra i nostri gruppi target e le comunità locali, principalmente i giovani

 

Con questo corso di formazione (Training course) si vuole quindi offrire ad operatori giovanili, giovani lavoratori e tutti i ragazzi interessati al tema, la possibilità di riflettere criticamente e da una prospettiva multiculturale e multietnica su valori quali l’accettazione, la tolleranza, il rispetto e la lotta alla discriminazione per contribuire a creare una società inclusiva ed equa.

 

Perché partecipare

Questo progetto intende:

  • Equipaggiare 24 giovani lavoratori con strumenti e metodi per l’inclusione sociale e affrontare la radicalizzazione sociale dei giovani con minori opportunità, basate sul dramma e l’improvvisazione
  • creazione di almeno 8 strumenti unici per contrastare la radicalizzazione dei giovani, basato su una combinazione di educazione non formale e metodi di drammatizzazione / improvvisazione
  • sviluppo di un portfolio con il record di metodi per contrastare la radicalizzazione, che può essere diffuso tra altre organizzazioni, operatori giovanili e persone che lavorano con il problema di contrastare la radicalizzazione e l’inclusione di giovani con minori opportunità

 

Profilo dei partecipanti

  • Avere più di 18 anni
  • Conoscenza discreta dell’inglese (almeno B1)
  • Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto

 

NOTA BENE: In alcuni casi, previa approvazione dei partner, è possibile arrivare fino a 1 giorno prima e ripartire fino a 1 giorno dopo. Nei giorni fuori dal progetti, e pensati per fare del turismo, i costi vivi (vitto-alloggio) saranno a carico dei partecipanti. I voli A/R saranno comunque rimborsati a fine progetto secondo le regole Erasmus +

 

Metodologia

Durante lo scambio di giovani verranno utilizzate metodologie quali: gruppi di lavoro, teambuilding, attività, giochi di ruolo, workshop creativi, gruppi di riflessione, simulazione ecc ecc

 

Maggiori informazioni

Scarica l’INFOPACk del progetto

 

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100%
  • I trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 245 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti
  • Quota Europalmente: 40 euro valida come Tesseramento 2020 e quota gestione

 

(Si precisa che la quota copre le spese di gestione scambio-progetto, invio documenti in originale youthpass, rimborso e spese di pubblicazione call su website, oltre a finanziare la attività locali svolte dall’associazione)

 

Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare cv in italiano o inglese attraverso il form di candidatura arancione

 

 

Nota bene: si prega di candidarsi solo se realmente intenzionati a partire, aver letto l’info pack, liberi da impegni per le date del progetto, e dopo essersi fatti un idea dei costi dei voli e dell’itinerario di viaggio

 

Scadenza

il prima possibile

 

 

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per ulteriori informazioni inviare una mail tramite form

 

 

  • 
  •