SVE

Sve in Grecia a Salonicco lavorando con migranti, rifugiati e giovani svantaggiati

Redazione

Scambieuropei ricerca urgentemente 2 volontari per Sve in Grecia a Salonicco lavorando con migranti, rifugiati e giovani svantaggiati. Inviare subito la tua candidatura

 

Dove: Salonicco, Grecia

Destinatari: 2 partecipanti (18-30 anni)

Durata: 6 mesi

 

Quando: da metà gennaio a metà luglio 2019

Titolo del progetto: EVS for Inclusion

Lingua del progetto: inglese

 

Descrizione del progetto

Il progetto di volontariato “EVS for Inclusioni” coinvolgerà un totale di 5 volontari europei, dai 18 ai 30 anni, provenienti da Romania, Italia e Francia, che forniranno supporto a minorenni e adolescenti aventi lo status di rifugiati o migranti, risiedenti nei centri ARSIS, a Salonicco.

Il programma si concentrerà sul sostegno ai giovani rifugiati e migranti, così come ad altri gruppi sociali svantaggiati e con minori possibilità (sostegno familiare inadeguato, abuso, sfruttamento, mancanza di istruzione, migrazione, status di rifugiato, mancanza di alloggi, disoccupazione, problemi legali, ecc), che vivono in condizioni precarie, condizioni  che potrebbero ostacolarli nella crescita professionale e nello sviluppo personale 

 

Obiettivi del progetto

I volontari saranno collocati presso i centri di supporto alla gioventù ARSIS, campi profughi, rifugi e strutture simili, nella città di Salonicco. Tutti i volontari lavoreranno sotto la diretta supervisione di un coordinatore e seguiranno seminari di formazione (individuali e di gruppo) con l’obiettivo di:

 

  • Migliorare le loro competenze nel dialogare in lingua straniera (lavoreranno con persone di diversa provenienza linguistico-culturale ed altri volontari europei
  • Aumentare le loro capacità di indipendenza
  • Arricchire il loro bagaglio culturale, imparando a far fronte alle sfide legate alla diversità, lavorando
    con diversi gruppi sociali, apprendendo nuove tradizioni, valori, stili ecc.
  • Promuovere il loro sviluppo personale e interpersonale, aumentando la fiducia in se stessi e verso gli altri
  • Abbattere pregiudizi e stereotipi tra i giovani
  • Coinvolgere minoranze e immigrati in attività giovanili;
  • Costruire ponti di cooperazione sani tra i paesi dell’area dei Balcani e l’Europa orientale con il resto dell’Europa;
  • Utilizzo di metodologie di giornalismo dei nuovi media per aumentare la consapevolezza dei diritti umani e promuovere il dialogo interculturale;
  • Utilizzare l’arte come strumento per la coltivazione e l‘espressione della gioventù;
  • Abbattere pregiudizi e stereotipi tra i giovani
  • Promuovere i valori dell’apprendimento non formale, del volontariato, e della cittadinanza attiva;

 

 

Condizioni economiche

Come sempre per il SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO (18 – 30 anni) targato Erasmus+, il viaggio A/R é coperto al 100% fino ad un massimale  di riferimento, mentre vitto e alloggio  sono pagati in toto, cosí come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale e un pocket money per le spese personali

 

Chi può candidarsi

La candidatura è aperta a tutti, purché si abbia tra i 18 e i 30 anni. Vi ricordiamo che non è necessario tesserarsi a nessuna associazione per poter fare lo SVE

 

soci di Scambieuropei potranno però contare sul supporto aggiuntivo per la preparazione della candidatura oltre che a vari altri servizi gratuiti

Qui le informazioni sul tesseramento 2018 (vale per tutti i programmi supportati da Scambieuropei) e i suoi vantaggi per il 2018

 

NOTA BENE

Possono candidarsi tutti i giovani dai 18 ai 30 anni, ma verrà data priorità ai volontari (ragazzi 0 ragazze) con minori opportunità, ovvero ad ESEMPIO: SENZA LAVORO da almeno un anno e, in genere, i candidati considerati giovani con minori opportunitá (“fewer opportunities”) in uno dei seguenti campi: economico, sociale, fisico, culturale, geografico, medico secondo le direttive qui riportate (scrivere nel questionario a quali categorie si appartiene):

 

Se, quindi, siete disoccupati di lungo corso o avete difficoltà economiche oppure avete problemi fisici o, ancora, provenite da famiglie divise o da etnie differenti oppure se vivete su un’isola o in centri rurali o piccoli centri isolati oppure avete problemi di salute sarete privilegiati per questo progetto in quanto considerati “giovani con minori opportunitá”, appunto.

 

Maggiori informazioni

Scarica l’INFOPACK

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV e lettera motivazionale (entrambi in inglese) tramite il form arancione sottostante.

 

 

Scadenza

il prima possibile

 

NOTE BENE: LE SELEZIONI VENGONO EFFETTUATE DAI PARTNER STRANIERI E NON DA SCAMBIEUROPEI. MOTIVO PER CUI VERRANNO RICONTATTATI SOLO I CANDIDATI PRE-SELEZIONATI O SELEZIONATI

 

 

 

  •