Stage

Stage a Ginevra all’Alto Commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite UNHCR per 6 mesi

Redazione

Sono aperte le candidature per uno stage di sei mesi presso l’Alto Commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite. Se sei interessato, manda la tua candidatura entro il 3 novembre 2020!

 

Durata: 6 mesi

Dove: Ginevra, Svizzera

 

 

Quando: indicativamente novembre 2020

 

 

Descrizione dell’ente

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati guida e coordina azioni interne per proteggere i rifugiati e fornire loro soluzioni durature di protezione in tutto il mondo.

 

 

Il suo ruolo principale è quello di patrocinare politiche comuni, per garantire la definizione di standard e strumenti adeguati, adottati successivamente dagli stati membri, dopo l’elaborazione del Consiglio d’Europa.

 

 

 

Descrizione dell’offerta

Lo stage, svolto presso la sede di Ginevra, avrà una durata di sei mesi e partirà indicativamente da novembre 2020. Si tratta di un ruolo a tempo pieno, con un orario lavorativo che va dalle 9:00 alle 18:00 per cinque giorni alla settimana.

 

 

Lo stage si svolgerà presso l’Ufficio Etico dell’UNHCR che ha sede a Ginevra ed è stato creato nel 2008 per assistere il Segretario Generale nell’assicurare che tutti i membri dello staff svolgano le loro funzioni coerentemente agli alti standard di integrità richiesti dalla Carta delle Nazioni Unite.

 

 

Mansioni e attività

Il tirocinante dovrà svolgere le seguenti attività:

 

Attività di case management:

  • Preparare valutazioni preliminari e anali di casi per consulenze etiche, facendo ricerca e preparando delle bozze di risposta.
  • Revisionare e analizzare le risposte e le linee guida fornite dall’Ufficio Etico con lo scopo di armonizzarle e fornire indicazioni coerenti al personale.
  • Ricercare policy e regole rilevanti per i casi specifici
  • Assistere nella presa in carico dei casi e nelle consultazioni con altri Uffici dell’organizzazione.
  • Registrare e gestire i dati relativi ai vari casi

 

 

 

 

Analisi dei dati:

  • Fornire assistenza nell’analisi qualitativa e quantitativa dei casi e redigere mensilmente una relazione di sintesi

 

 

 

Sviluppo e gestione degli strumenti:

  • Assistere nella ricerca e nella revisione delle policy già esistenti e dei documenti prodotti dall’Ufficio Etico e fornire input per lo sviluppo di nuovi strumenti di advocacy sui temi etici.

 

 

Formazione, divulgazione e comunicazione:

  • Sviluppare e implementare attività di formazione e webinar relativi al Codice di Condotta e altri temi etici come il conflitto d’interesse.
  • Aggiornare la pagina web dell’Ufficio Etico.

 

 

Requisiti

I candidati devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Essere iscritti ad un corso di laurea magistrale (o essersi laureati da massimo un anno) presso un ateneo accreditato dall’UNESCO
  • Aver completato almeno due anni di studi universitari in facoltà pertinenti al lavoro dell’UNHCR
  • Laurea triennale in giurisprudenza, filosofia, relazioni internazionali, psicologia o scienze sociali.
  • Forte interesse nelle questioni etiche.
  • Esperienza nel campo della formazione e nelle raccolte fondi.
  • Forti capacità comunicative scritte e orali.
  • Ottimo livello d’inglese
  • Eccellenti conoscenze di statistica e analisi dei dati
  • Capacità di lavorare in un team multiculturale
  • Abilità nell’uso di Excel, PowerPoint e strumenti di design 

 

Nota bene: I candidati con un parente di primo grado che attualmente lavora presso l’UNHCR non potranno essere selezionati

 

Condizioni economiche

I tirocinanti che non ricevono un supporto finanziario da organizzazioni esterne riceveranno un rimborso per poter coprire parte delle spese.

 

 

Guida alla candidatura

Per inviare la propria candidatura è necessario accedere al sito ufficiale UNHCR, cliccare sulla voce Vacancies e cercare l’offerta JO 22731.

 

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni, consultare il bando ufficiale.

 

 

Scadenza

3 novembre 2020

 

 

 

 

 

  • 
  •