Stage

Stage a Bruxelles sui diritti umani presso la Rete Europea contro il Razzismo

stage a bruxelles sui diritti umani
Redazione

 

Ti piacerebbe lottare contro l’Islamofobia e il razzismo? Candidati per questo stage a Bruxelles sui diritti umani presso la Rete Europea contro il Razzismo!

 

 

Dove: Bruxelles, Belgio

Quando: gennaio – luglio 2016

Durata: 6 mesi

 

Descrizione dell’offerta

La Rete Europea contro il Razzismo (ENAR) offre attualmente uno stage riguardo la difesa riguardante l’Islamofobia come forma specifica di discriminazione.

 

Uno stage all’ENAR offre l’opportunità di fare un’esperienza diretta su diversi aspetti inerenti al lavoro di una NGO internazionale per l’uguaglianza.

 

Durante questo periodo di stage, il candidato avrà l’opportunità di assistere il team di ENAR, e in modo particolare il Policy Officer e il Direttore.

 

Attività previste

  • Aggiornamento, ricerca e stesura dei documenti sull’Islamofobia, il razzismo, il trattamento equo e altre problematiche inerenti
  • Monitorare e mappare gli sviluppi della policy all’interno delle istituzioni europee
  • Assicurare il monitoraggio degli impatti e dei risultati
  • Preparare conferenze e meeting relativi all’Islamofobia
  • Supportare il lavoro dei reporti di ENAR sul razzismo in Europa
  • Partecipare e fare report per i meeting interni ed esterni
  • Fornire un supporto all’interno del progetto di ENAR “Forgotten Women” sulla discriminazione contro le donne musulmane, inclusa ricerca, comunicazione e logistica
  • Altri compiti, se necessari

 

Requisiti

  • Laurea in Legge, Scienze Politiche o Diritti Umani
  • Ottima conoscenza dell’inglese sia scritta che parlata (dimostrata)
  • Conoscenza del francese sarà considerata un plus
  • Ottime doti di scrittura
  • Diligenza, accuratezza e attenzione al dettaglio
  • Ottime capacità interpersonali e doti comunicative
  • Saper rispettare le scadenze
  • Saper lavorare in modo indipendente
  • Saper lavorare in un ambiente multiculturale
  • Impegno per la lotta contro il razzismo e per la promozione della parità dei diritti
  • Comprensione del processo decisionale europeo
  • Comprensione dei diritti umani, dell’anti-razzismo, anti-discriminazione

 

Condizioni generali ed economiche

Lo stage avrà la durata di 6 mesi, a partire dal gennaio 2016, fino a luglio 2016. Si tratta di una posizione full-time (38h alla settimana). Gli orari di lavoro sono dalle 9 alle 17, nell’ufficio ENAR di Bruxelles. Occasionalmente, gli stagisti dovranno partecipare ad eventi o meeting anche nei weeekend.

 

Questa posizione di stage si basa su la “Professional immersion agreement (CIP)” e può essere coperta solo da persone che hanno finito i loro studi e che sono disoccupate. Le application da parte di studenti non saranno prese in considerazione.

 

Lo stipendio mensile lordo è di 1.000€ + buoni pasto.

 

 

Guida alla candidatura

Per candidarti a questo stage a Bruxelles sui diritti umani, allega al form sottostante il tuo Curriculum Vitae (in formato Europass) e una lettera di presentazione (entrambi i documenti devono essere in inglese).

 

 

 

 

I candidati selezionati verranno ricontattati a partire dal 25 novembre, per l’organizzazione di un colloquio telefonico o su Skype.

 

Scadenza

22 novembre 2015

 

 

  • 
  •