Volontariato

Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero per 53.363 Volontari

Redazione



E’ finalmente online il Bando 2019/2019 per partecipare al Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero. Si cercano ben 53.363 Volontari da inserire in 5.408 progetti. Scadenza 28 settembre 2018

 

N° volontari: 53.363 tra i 18 e i 28 anni

N° progetti: 5.408

Destinazioni: Italia ed Estero

Durata: 12 mesi  (minimo 8 mesi per i progetti sperimentali)

 

Descrizione del bando

Sono attivi i bandi per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale (SCU) in Italia e all’estero

I 53.363 posti di volontario, in 5.408 progetti, sono distribuiti tra il bando nazionale per 28.967 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale e in tutti i progetti sperimentali e all’estero) e 21 bandi regionali per 24.396 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali).

La durata del servizio è di 12 mesi per i progetti ordinari e di minimo 8 mesi per i progetti sperimentali con orario di servizio non inferiore alle 30 ore settimanali o alle 1.400 ore annue per i progetti ordinari e di 25 ore settimanali o monte ore di 1.145 ore per i progetti sperimentali (tale monte ore si riduce proporzionalmente nel caso in cui il servizio abbia una durata inferiore ai 12 mesi)

 

Aree di intervento

Le aree di intervento dei progetti di servizio civile in questo bando sono:

  • Ambiente
  • Assistenza
  • Educazione e Promozione culturale
  • Patrimonio artistico e culturale
  • Protezione Civile
  • Servizio civile all’estero

 

Requisiti

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno
LEGGI ANCHE:  Borse di studio per studenti italiani per dottorato in Finlandia

 

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
  • abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

 

 

Regolamento

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU. Per avere l’elenco dei progetti di SCU in Italia e all’Estero utilizza i motori di ricerca “Scegli il tuo progetto in Italia” e “Scegli il tuo progetto all’Estero“, che trovi nella sezione Progetti della pagina ufficiale (la funzionalità sarà attiva a breve).

 

Maggiori informazioni

PROGETTI ORDINARI

PROGETTI SPERIMENTALI

 

Condizioni economiche

  • rimborso di € 433,80 mensili per il servizio in Italia
  • per l’estero, un’indennità giornaliera dai 13 ai 15 euro a seconda del Paese di destinazione

 

Guida alla candidatura

Cliccando soltanto il tasto CERCA (senza effettuare, quindi, una scelta negli altri campi proposti) si ottiene l’elenco completo di tutti i progetti. Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, consulta la Home page del sito dell’ente, dove troverai la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto, le indicazioni per poter partecipare alla selezione e l’indirizzo a cui spedire la domanda.

 

Scadenza

La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto. Puoi inviare la domanda via PEC, con raccomandata a/r oppure presentarla a mano. La data di scadenza è il 28 settembre 2018 (in caso di consegna a mano entro le ore 18:00).

LEGGI ANCHE:  Esperienza di Volontariato a Ginevra presso un'Agenzia delle Nazioni Unite

 

  • comments powered by Disqus