Magazine

Serie TV anni 90: le più famose e le meno conosciute

serie tv anni 90
Redazione

Serie TV anni 90: chi non ha mai sentito nominare Jessica Fletcher, l’arzilla scrittrice di gialli che si ritrova sempre sulla scena del delitto? Più difficile è invece ricordare la faccia del dottor Douglas Howser, medico prodigio a soli 16 anni.

 

 

 

 

Quali sono quindi le serie televisive più e meno conosciute degli anni Novanta?

 

 

Friends

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Friends (@friends) in data:

 

È una serie statunitense prodotta dal 1994 al 2004, che in una decade ha collezionato ben 236 episodi.

 

Tornata recentemente alla ribalta dopo la reunion dei suoi protagonisti, Friends è una delle serie più longeve nella storia del cinema e la quarta come numero di spettatori che sono rimasti incollati alla Tv per non perdersi il finale, 52,5 milioni di persone.

 

Sitcom comica incentrata sulle avventure amorose, con risvolti spesso tragicomici, di un gruppo di sei amici che vive a New York.

La serie capovolge continuamente anche il rapporto stesso dei protagonisti, che spesso da semplici amici diventano coppie, per poi tornare separati.

 

 

La signora in giallo

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lasignoraingiallo (@jessicalasignoraingiallo) in data:

 

Una tranquilla cittadina americana è il luogo in cui vive una vedova molto particolare.

Scrittrice di romanzi gialli, ex insegnante di inglese e appassionata di criminologia, Jessica Fletcher usa il suo formidabile intuito per risolvere anche i casi più intricati.

 

La serie si rifà al personaggio di Agatha Christie, Miss Marple, come si intuisce anche dalla somiglianza tra il titolo del romanzo della scrittrice, “Murder, she said” e quello della serie statunitense “Murde, she wrote”.

 

La serie è andata in onda dal 1984 al 1996 e l’attrice protagonista, Angela Lansbury, ha detenuto per anni il record per il maggior numero di nomination come miglior attrice, Golden Globe e migliore serie drammatica, Emmy Award, per un totale di 22 candidature.

 

 

 

ER

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RetroPopTripper (@retropoptripper) in data:

 

Serie coprodotta da Steven Spielberg, è in assoluto una delle più longeve nella storia del cinema americano, con più di trecento episodi trasmessi tra il 1994 e il 2009.

 

Ambientata nel pronto soccorso di Chigago, la serie medico-drammatica è diventata anche un videogioco e uno dei suoi episodi è stato diretto da Quentin Tarantino.

 

Uno degli episodi più celebri, “Diritto di immagine“, è andato in onda dal vivo.

Gli addetti alle telecamere fingevano di essere dei documentaristi e gli attori hanno reinterpretato l’episodio tre ore dopo, per permettere  agli abitanti della West Coast di assistere all’episodio dal vivo.

 

 

 

LEGGI ANCHE: Le 15 migliori Serie TV per imparare il Francese

 

 

 

Tra i meno conosciuti invece ci sono:

 

Doogie Howser, M.D.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @scarypirate27 in data:

 

Il protagonista della serie è Douglas Howser, detto “Doogie”, ragazzo prodigio che a 16 anni esercita come medico, dopo aver preso la laurea a 14 ed essersi diplomato a 10.

 

Neil Patrick Harris, che interpreta il giovane medico, è anche uno dei protagonisti della fortunata serie tv ,“How I met your mother”.

 

La storia è molto simile a quella di Balamurali Ambati, laureato alla Mount Sinai School of Medicine che ha ottenuto la licenza medica a soli 17 anni.

 

 

Genitori in blue jeans

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Noi che negli anni 90 (@noicheneglianni90) in data:

 

È una serie statunitense che racconta la vita di una famiglia con tre figli molto turbolenti, ai quali si aggiungerà un ragazzino povero e problematico di nome Luke  (Leonardo di Caprio).

 

Da questa sono stati tratti due film per la televisione, il primo uscito nel 2000 e il secondo nel 2004.

 

 

Freaks and Geeks

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simon B (@est73) in data:

 

Parla di una coppia di fratelli adolescenti, un maschio e una femmina che hanno costituito una banda con i propri compagni di scuola, divisi tra freak, gli amici di lei e i greek, gli amici di lui.

 

La serie racconta il periodo adolescenziale e la ricerca da parte dei protagonisti, di un proprio spazio nel mondo degli adulti.

 

Dopo 13 episodi la serie è stata cancellata e gli ultimi episodi sono stati lanciati solo nell’ottobre del 2000, dopo le pressioni degli appassionati.

 

 

 

  • 
  •