Scambi Culturali

LAST MINUTE: Scambio culturale in Spagna sull’uguaglianza di genere dal 18 al 26 settembre 2018

Redazione

L’associazione Scambieuropei è alla ricerca di partecipanti per uno Scambio culturale in Spagna sull’uguaglianza di genere dal 18 al 26 settembre 2018

 

Causa rinuncia last minute cercasi ultimo partecipante. Vi preghiamo di candidarvi solo se realmente intenzionati a partire e dopo aver controllato i costi del viaggio. Riportare i voli A/R che vorreste acquistare nel testo del form

 

Dove:  Villablanca, Huelva, Spagna

Titolo del progetto: “Between my legs”

Paesi partner: Norvegia, Spagna, Portogallo, Romania Italia Turchia

 

Quandodal 18 al 26 settembre 2018

Destinatari: 6 partecipanti di età compresa tra 18 e 30 anni, più 1 leader senza limiti di età

 

Il leader deve avere una buona conoscenza dell’inglese ed aver già avuto esperienze pregresse nel mondo degli scambi culturali/training course oltre che nel campo del settore giovanile come youth worker o esperienze simili

 

Descrizione dell’organizzazione ospitante

ASOCIACION EL SALERO DE IDEA è un’organizzazione che lavora con  giovani svantaggiati e con minori opportunità, per offrire loro formazione ed educazione nelle  sfere culturali, sociali, economici e di inclusione.

Più nel dettaglio, l’associazione lavora con programmi volti a promuovere la cooperazione, l’informazione in materia di salute e prevenzione, corsi e attività legati alla difesa dell’ambiente, giornate di formazione, promozione del tempo libero, sostegno ai giovani svantaggiato, programmi di intervento sociale ed integrazione, scambio giovanili, attività di educazione non formale, azioni e proposte a sostegno dell’uguaglianza di genere e parità sociali

 

Descrizione del progetto

Il progetto “BETWEEN MY LEGS“, che si terrà dal 18 al 26 settembre 2018, è un corso di formazione o training  course che coinvolgerà ben 43 partecipanti provenienti da 6 diversi paesi con l’obiettivo di affrontare il tema dell’uguaglianza di genere tra uomo e donna, in termini di diritti e doveri. 

In famiglia, da bambini, e in età scolare, da adolescenti, vengono spesso forniti ruoli e comportamenti che la comunità e sopratutto i media rafforzano e impongono, spesso creando dei modelli forvianti e pieni di pregiudizi sessisti. Il corso di formazione vuole quindi lavorare a creare strumenti che sensibilizzino la comunità e i giovani al rispetto dell’uguaglianza e alla lotta alla discriminazione per ragioni di genere.

Attraverso l’esperienza diretta dei partecipanti e la creazione di attività di educazione non formale, lo scambio culturale punta a modificare le cattive abitudini e i preconcetti sociali, cercando di trovare nuovi ed alternativi modi per limitare le etichetti e sostenere l’uguaglianza tra i sessi

 

Lingua del progetto

La lingua del progetto sarà l’inglese. Si ne richiede, pertanto, una discreta conoscenza per poter partecipare attivamente al progetto.

 

Chi può candidarsi

Possono candidarsi tutti i giovani dai 18 ai 30 anni, residenti in Italia. (over 18 per il leader) che lavorano o verrebbero lavorare in associazioni no profit o come youth workers e/o informatori in particolare nel campo della parità di genere e dei diritti umani

 

Maggiori informazioni

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI

 

Per le candidature fare riferimento esclusivamente al form arancione sottostante (pena l’esclusione dal progetto)

 

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante
  • I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto all’ 100%  su un massimale di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti (il massimo del rimborso è sempre riferito a quella quota)
  • Quota Scambieuropei: 70 euro (di cui: 40 euro di Tesseramento Scambieuropei 2018 e copertura assicurativa e 30 come quota progetto).   [Le quote vanno pagate solo se selezionati]
  • Sono inoltre previsti 15 euro richiesti dai partner spagnoli a copertura delle spese di trasporto dall’Aeroporto alla location (Bus privato) e le spese per le visite turistiche, come Siviglia)

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare cv in italiano o inglese e una breve lettera motivazionale in inglese  attraverso il form di candidatura arancione

 

SPECIFICARE SE CI SI CANDIDA COME GROUP LEADER (solo se si rispettano i requisiti sopra indicati)

 

 

Nota bene: Non verranno prese in considerazioni lettere motivazionali legate esclusivamente all’interesse di partire per la spagna o di migliorare la lingua inglese. La scrittura della motivation letter deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare come operatori giovanili, educatori ecc ecc

 

Scadenza

massimo 15 agosto 2018

 

CANDIDARSI SOLO SE REALMENTE INTENZIONATI A PARTIRE PER NON FAR AUMENTARE I COSTI DEI VOLI E TOGLIERE L’OPPORTUNITA’ AD ALTRI DI CANDIDARSI

 

 

  • comments powered by Disqus