Scambi Culturali

Scambio culturale in Romania sull’inclusione sociale e l’autostima dal 14 al 24 settembre 2024

ragazza_valencia_spagna
Redazione

Scambieuropei sta cercando partecipanti per uno scambio culturale in Romania a tema inclusione sociale dal 14 al 24 settembre 2024



Dove: Sfântu Gheorghe (Romania)

Quando: 14-24 settembre 2024


Chi: 1 group leader (+18 anni) e 5 partecipanti (18-30 anni)

Titolo del progetto: Skills 4 Future

Paesi partner: Romania, Ungheria, Italia, Turchia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Portogallo, Polonia, Grecia



Descrizione del progetto

L’associazione Scambieuropei sta cercando partecipanti per uno Scambio Culturale a Sfantu Gheorghe, in Romania, a tema inclusione sociale dal 14 al 24 settembre 2024. Il progetto durerà 10 giorni, esclusi i giorni di viaggio, e verrà realizzato all’interno del Centro Educativo dell’associazione.


Skills 4 Future si propone di migliorare l’inclusione sociale, favorendo la partecipazione attiva di individui che, per vari motivi, possono sentirsi emarginati o esclusi dalla società. Questo può essere ottenuto attraverso programmi di formazione, attività comunitarie e iniziative che promuovono la cooperazione e la solidarietà. In secondo luogo, il progetto intende rimuovere le percezioni negative che spesso circondano gli individui delle aree rurali. Questi stereotipi possono essere dannosi e limitanti, impedendo ai giovani delle zone rurali di accedere alle stesse opportunità di crescita e sviluppo disponibili per chi vive in contesti urbani.



Skills 4 Future punta a cambiare questa narrazione, valorizzando le competenze e le potenzialità degli individui delle aree rurali. Infine, il progetto si propone di aumentare l’autostima dei partecipanti provenienti dalle nove nazioni coinvolte. Questo è un aspetto fondamentale per permettere ai giovani di sentirsi capaci e pronti a contribuire positivamente alla società.



Obiettivi del progetto

Gli obiettivi di questo scambio culturale sono:

  • Far conoscere ai partecipanti la vita nelle aree rurali, evidenziando sia i punti in comune che le differenze nei Paesi coinvolti

  • Condividere pratiche di successo per affrontare la discriminazione nelle comunità rurali, promuovere l’inclusione sociale e combattere gli stereotipi

  • Fornire ai giovani partecipanti le competenze necessarie per affrontare la discriminazione basata sul loro background rurale

  • Migliorare le competenze dei partecipanti necessarie per un’integrazione riuscita in comunità diverse, comprese le aree urbane

  • Migliorare la fiducia in se stessi, il pensiero critico, la capacità di risolvere i problemi e la creatività dei partecipanti

  • Introdurre i partecipanti a opzioni alternative per l’apprendimento e lo sviluppo personale e professionale, come le opportunità Erasmus+



Destinatari

  • Partecipanti tra i 18 e i 30 anni. Ben accetta la categoria di giovani con minori opportunità, ovvero ad ESEMPIO: SENZA LAVORO da almeno un anno e, in genere, i candidati considerati giovani con minori opportunità (“fewer opportunities”) in uno dei seguenti campi: economico, sociale, fisico, culturale, geografico (soprattutto essere nati in zone rurali o isolate), medico. Si richiede solamente un’autodichiarazione


  • Il group leader, partecipante a tutti gli effetti, deve avere una buona conoscenza dell’inglese per comunicare cin i partner e preferibilmente qualche esperienza di mobilità all’estero


  • Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto


  • Interesse verso il tema del progetto



Lingua del progetto

La lingua del progetto è in inglese


Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante

  • trasporti di viaggio verranno rimborsati a fine progetto su un massimale calcolato da un calcolatore europeo di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti. Ulteriori informazioni saranno fornite ai candidati selezionati

  • Quota Scambieuropei: 60 euro – di cui 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2024 comprensiva di assicurazione infortuni e 20 euro di quota progetto come contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità). La quota va pagata solo in caso di selezione



Il group leader dovrà pagare solo il tesseramento



Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni consulta l’INFOPACK

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE




Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM

Guida alla candidatura

Per candidarsi allo Scambio Culturale in Spagna, è necessario inviare CV in italiano o inglese e lettera motivazionale in inglese attraverso il form sottostante (Specificare se ci si candida come group leader o se si rientra nella categoria minori opportunità)

     

    Allegati (formato PDF - max. 5 MB)

     

    Allegato (max. 5 MB)

     

    Allegato (max. 5 MB)

     

     

    Accetto i termini e le condizioni della Privacy Policy

     
    [recaptcha]




    Scadenza

    Fino ad esaurimento posti

    Direttrice editoriale di Scambieuropei e responsabile delle piattaforme digitali. Gestisce e coordina i giovani che lavorano con l’associazione. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità