Scambi Culturali

Scambio culturale in Romania su cittadinanza attiva e partecipazione ai processi decisionali dal 30 Marzo al 10 Aprile 2020

Redazione

Oriel association è alla ricerca di partecipanti per uno Scambio culturale in Romania su cittadinanza attiva e partecipazione giovanile ai processi politici e dicsionali dal 30 Marzo al 10 Aprile 2020

 

Chi: 4 partecipanti dai 18 ai 25 anni

 

 

Dove: Sinaia, Romania

Quando: dal 30 Marzo al 10 Aprile 2020

 

Titolo del progetto: “From teenager to citizen”

Paesi partecipanti: Italia, Romania, Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Spagna, Macedonia del Nord e
Grecia

 

Descrizione del progetto

Oriel association è alla ricerca di 6 partecipanti italiani o residenti in Italia per uno Scambio culturale a Sinaia, Romania, dal 30 Marzo al 10 Aprile 2020. “From teenager to citizen” è uno Youth Exchange basato sulla cittadinanza attiva e la partecipazione giovanile ai processi politici e decisionali e che coinvolgerà partecipanti provenienti da Italia, Romania, Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Spagna, Macedonia del Nord e Grecia.

 

 

Il progetto nasce con l’obiettivo di promuovere la cittadinanza attiva giovanile, al fine di costruire una Europa più forte e democratica, attraverso la creazione e il rafforzamento di una rete di associazioni impegnate nella promozione di valori quali: la tolleranza, il dialogo interculturale e la partecipazione politica.

Il coordinatore e facilitatore del progetto è Adrian Calugaru, che ha lavorato nel 2018 presso il Ministero dello Sport della Romania. Durante la mobilità, Adrian Calugaru condividerà la sua esperienza condividendo informazioni interne e “sotto il sipario” delle riunioni di Bruxelles.

 

Obiettivi specifici

Lo scopo del progetto è quello di ottenere un coinvolgimento più attivo dei giovani nel processo decisionale della società. A questo proposito, gli obiettivi posti per i 10 giorni di mobilità sono:

 

  • Aumentare la conoscenza dei partecipanti sui loro diritti e doveri come cittadini e come possono influenzarli attraverso un’attiva partecipazione al processo decisionale.
  • Sviluppare un atteggiamento positivo riguardo all’importanza di essere promotori dei diritti dei cittadini.

 

Metodologia

Gli obiettivi principali del progetto saranno raggiunti attraverso attività di ricerca, presentazioni, dibattiti e diversi metodi di educazione non formale quali:

 

  • Tavole rotonde “World Cafe”, in cui i partecipanti discutono su argomenti correlati all’argomento del progetto.
  • Rafforzare metodi come l’uso di materiali online o altri esempi pratici nel campo di cittadinanza attiva e volontariato.
  • Workshop e presentazioni realizzati da ciascun gruppo nazionale.
  • Serate interculturali in cui i partecipanti conosceranno la cultura, la tradizione, la cucina e specificità culturali e stato sociale dei rispettivi paesi di origine;
  • Giochi e attività per rilassarsi e rafforzare la cooperazione tra i partecipanti;
  • Una simulazione di una campagna elettorale, durante la quale i partecipanti saranno divisi in squadre internazionali che rappresenteranno ciascuna un partito politico che combatterà per migliorare i diritti dei giovani.”

 

Requisiti 

  • Interesse per le tematiche del progetto.
  • Forte motivazione a vivere un’esperienza Erasmus+
  • Inglese sufficiente per una comunicazione base
  • Disponibilità a partecipare all’intero progetto
  • Capire che durante il progetto si rappresenta l’organizzazione italiana, con tutto ciò che questo comporta(Es. Presentare al meglio la nostra Ngo, fare alcune foto/video del progetto, contribuire alla dissemination qualora previsto, ).
  • Partire e ritornare in Italia
  • Avere tra i 18 e i 25 anni

 

Condizioni economiche

  • Vitto e Alloggio coperti dal programma
  • Viaggio: rimborso del 100% fino ad un massimale di 275 euro (spese superiori a questa cifra sono a carico del partecipante).
  • 45 euro di quota a copertura dei costi di progetto, da pagare all’associazione di invio solo se selezionati

 

Nota bene: Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio. È assolutamente importante conservare tutti i giustificativi di viaggio e i boarding pass dei voli aerei così come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al ritorno in Italia, ognuno dovrà inviarli all’indirizzo che i responsabili indicheranno.

 

Maggiori informazioni

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI

Scarica l’INFOPACK

 

Guida alla candidatura

Per poter partecipare o richiedere informazioni, inviare CV in italiano o inglese e una breve lettera motivazionale in inglese tramite il form arancione di candidatura.

 

 

Scadenza

5 febbraio 2020

 

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per ulteriori informazioni, inviare una mail tramite form

 

 

  • 
  •