Scambi Culturali

Training course in Portogallo sugli obiettivi di sviluppo sostenibile SDGs dal 12 al 18 ottobre 2022

scambio culturale portogallo
Redazione

L’associazione Scambieuropei ricerca partecipanti per un Training course in Portogallo sugli obiettivi di sviluppo sostenibile SDGs dal 12 al 18 ottobre 2022



Dove: Braga, Portogallo

Titolo del progetto: Take Action Today


Quando: dal 12 al 18 ottobre 2022

Destinatari:  3 Partecipanti over 18

Paesi Partner: Italia, Romania, Portogallo, Spagna, Slovacchia, Repubblica Ceca




Descrizione dell’organizzazione

Synergia è un’associazione portoghese nata a Braga nel 2004 che promuove valori come giustizia, solidarietà, cooperazione, coscienza sociale e diritti attraverso attività, progetti e scambi culturali.

La missione dell’associazione è di contribuire allo sviluppo e al rafforzamento del tessuto sociale attraverso il coinvolgimento attivo dei giovani, che trovano nell’associazione lo spazio per esprimere le proprie idee e le proprie opinioni attraverso numerosi progetti.



Descrizione dello scambio culturale

L’associazione Scambieuropei è alla ricerca di partecipanti per questo Training course in Portogallo, che avrà luogo dal 12 al 18 ottobre 2022. Il progetto riguarderà l’analisi e la promozione degli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.




Durante il soggiorno a Braga verranno organizzate diverse attività e workshop che seguono la logica dell’educazione non formale per confrontarsi sugli obiettivi di sviluppo sostenibile e vivere un’esperienza interculturale. In una di queste giornate è richiesto ai partecipanti di preparare una presentazione originale e creativa del proprio paese d’origine (abitudini, tradizioni etc…) oltre che una presentazione dell’associazione partner con cui si parte.



Verrà organizzata anche una cena internazionale in cui ogni partecipante è invitato a preparare/portare cibo e bevande tipiche del proprio paese. Sono gradite anche bandiere, musica e abiti tradizionali, per permettere ai partecipanti di immergersi completamente nella cultura dei compagni.



Metodologia

Tutte le attività saranno svolte utilizzando metodi educativi non formali, legati all’apprendimento attraverso la pratica e la comunicazione anche non verbale.

Tra gli strumenti di educazioni non formale che verranno utilizzati: lavori di gruppo, workshop, giochi di ruolo, attività creative, cena internazionale e così via.




Lingua dello scambio culturale

La lingua di lavoro sarà l’inglese




Profilo dei partecipanti

  • Motivati a sostenere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, nei modi più accessibili ai giovani e in contesti diversi


  • Essere italiani o stranieri con permesso di soggiorno



  • Persone disposte a imparare di più su altre culture 



  • Conoscenza discreta dell’inglese orale per poter partecipare attivamente allo scambio culturale






Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni scarica l’INFOPACK


COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE




Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM



Condizioni economiche

  • Alloggio, trasporto locale e altre attività sono coperte dall’associazione ospitante.



  • trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti.




  • Quota Scambieuropei: 70 veuro – di cui 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2022 comprensiva di assicurazione infortuni e 30 euro di quota progetto come contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità). Da pagare solo se selezionati.




Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus




Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV in italiano o inglese e lettera motivazionale in inglese attraverso il form di candidatura arancione.






Nota bene: La scrittura della motivation letter deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare nel campo trattato. Inutile scrivere motivation letters in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese




Scadenza

il prima possibile





Project designer e manager nel no-profit con esperienza di 5 anni nel campo. Trainer e formatrice specializzata nell’educazione non formale per giovani e adulti e nell’apprendimento interculturale. Appassionata di viaggi e della cucina dei posti che visita, di fotografia, psicologia e sport.